Mostre culturali sul Giappone

di tappoxxl Commenta

In questo articolo vi presenterò alcune mostre che hanno a che fare con il Giappone, con le sue tradizioni culturali e con alcuni eventi di beneficienza.

Iniziamo subito con un evento che coinvolgerà il cinema giapponese. Sto parlando dell’Asian Film Festival, giunto ormai alla decima edizione. La manifestazione si svolgerà a Reggio Emilia da venerdì 16 a sabato 24 marzo ed è stata organizzata dalle associazioni “Cineforum Robert Bresson” e “Fondazione Palazzo Magnani”. Durante la rassegna verranno proiettati oltre 40 film nei due cinema prescelti per ospitare l’evento: il Cinema Eden a Puianello e il Cinema Al Corso a Reggio Emilia. L’evento ha coinvolto le università, i cineclub locali e molti giovani studenti delle scuole. Le pellicole proposte provengono da tutta l’Asia e per ogni stato ci saranno anche approfondimenti sulle varie culture da cui provengono i registi.

La seconda manifestazione di cui vi parlerò riguarda alcuni dei membri del Maggio Fiorentino che lo scorso anno si trovavano in tournée in Giappone durante il passaggio del terremoto. A causa di ciò, la tournée era stata bruscamente interrotta. Ma ora, i solisti del gruppo musicale, scendono in campo per aiutare il Giappone con una serie di 30 concerti che serviranno a raccogliere fondi per l’associazione Affinis Art Foudation di Tokyo. La manifestazione servirà per raccogliere fondi anche per ricostruire la città di Sendai e per finanziare l’ospedale pediatrico Meyer di Firenze. I concerti inizieranno il 30 gennaio e proseguiranno durante tutto il 2012. La sede del conservatorio Cherubini di Firenze sarà la location di molti di questi concerti.

La terza mostra che vi presenterò è quella che dal 30 gennaio al 18 febbraio si svolgerà presso l’Istituto Giapponese di Cultura, in via Antonio Gramsci 74. Il tema dell’evento saranno le trottole e gli aquiloni tipici giapponesi. Nonostante siano di origine cinese, queste opere sono presenti in Giappone da più di 1200 anni. Purtroppo queste due forme di intrattenimento per bambini stanno scemando in Giappone, anche a causa dei videogiochi e delle nuove forme di intrattenimento. Ma in Giappone esistono ancora diverse feste ufficiali, festival e incontri amatoriali che riportano in vita queste tradizioni culturali antiche di secoli.

Il quarto ed ultimo evento di oggi riguarda una mostra fotografica di Massimo Berretta, che si terrà fino al 31 gennaio presso la Sala Esposizioni dell’Istituto Italiano di Cultura di Tokyo. La mostra, intitolata “Angolo di Rifrazione” è visitabile tutti i giorni, esclusa la domenica, in orari che vanno dalle 11 alle 18 e l’ingresso è gratuito. Il fotografo, con il suo lavoro, ha voluto mostrare il fascino della città eterna e delle sue meravigliose opere d’arte. Soggetto principe della mostra sono le fontane di Roma, ritratte con un’ottica rovesciata nella magia della rifrazione.

 

[fonte – Nippolandia]