Mostra tributo per Satoshi Kon disponibile on-line

di Silvia Letizia Commenta

Satoshi Kon è morto un anno fa, il 24 Agosto 2010, all’età di 47 anni per un tumore al pancreas diagnosticatogli allo stadio terminale il 18 maggio dello stesso anno.

Celebre registra e autore, noto per le sue abilità di sceneggiatore e character design, aveva contribuito a opere come Perfect Blu e creato lungometraggi inquietanti o onirici come Millennium Actress, Paprika e Tokyo Godfathers. Poco prima della morte, si era dedicato con le sue ultime energie a un film di prossima uscita per Madhouse, Yumemiru Kikai.

Proprio in occasione della morte di Kon, la Tokuma Shoten aveva deciso di raccogliere l’intera opera di Kon in un libro lo scorso dicembre. La Tokuma si è anche occupata di pubblicare il primo manga di Kon (Kakisen – La stirpe della sirena) e altre sue opere brevi.

Adesso, a un anno dalla morte dell’autore, il sito web francese Catsuka, insieme alla famosissima convention francese Japan Expo ha postato una versione online della mostra dedicata a Satoshi Kon. Si tratta di quaranta immagine realizzate da artisti francesi in un tributo al regista. Il sito è disponibile in tre lingue: inglese, francese e giapponese.

Una mostra dal titolo “Un tributo a Satoshi Kon” aveva già fatto parte del Japan Expo che si è tenuto quest’anno dal 30 Giugno al 3 Luglio al Paris-Nord Villepinte Exhibition Centre. La mostra in origine era stata pensata per essere tenuta nel corso del Japan Expo Sud Exhibition che si è svolto a Marsiglia tra il 25 e il 27 Febbraio. Molti dei dipinti rappresentano caricature di Satoshi Kon, o sono basati sui cinque anime che ha diretto: i film di Perfect Blue, Millenium Acress, Tokyo Godfathers e Papikra, oltre alla serie televisiva di Paranoia Agent.

Il sito web Catsuka ha anche postato, oltre alle immagini della mostra, alcune fotografie dei due allestimenti della mostra stessa, quello del Japan Expo e quello del Japan Expo Sud Exhibition.

[Fonte | ANN]
[Fonte | Wikipedia]