Marvel 1602. Consigliato da Komixjam

di bila85 3

Ciao a tutti ragazzi,

ho penato per scrivere questo articolo, ma alle fine eccomi qui, o meglio: ecco qui la rubrica del lunedì di Komixjam, con cui vi consigliamo un fumetto da leggere, mostrandovene pro e contro. Come  successo la settimana scorsa, anche questa settimana ho deciso di optare sul genere comics; che sia per la sindrome da crocerossina ( dato che in Italia negli ultimi anni i comics hanno perso moltissimo mercato a favore dei loro cugini d’oriente) oppure perché da quando sono (per mia fortuna) nello staff di komixjam mi occupo soprattutto di comics…per tutto questo, ma soprattutto perché (lasciatemelo anticipare) quello che vi propongo è un gran fumetto, oggi vi parlerò di: “MARVEL 1602”.

Trama:

Correva l’anno del signore 1602 (ahahah, mi fa impazzire l’intro di quelle storie che utilizzano questa frase), come avrete immaginato dal titolo, da alcune settimane i cieli di tutta Europa sono in preda di strane tempeste, tanto che la gente crede si tratti dell’Apocalisse. La regina d’Inghilterra è allarmata al punto giusto da sguinzagliare il capo delle spie reali (tale sir Nicholas Fury); quest’ultimo dopo aver consultato il medico di corte, nonché esperto dell’occulto, il dottor Stephen Strange, decide di mettersi alla ricerca del tesoro dei templari; aiutato dal dottor Strange, sir Fury inizierà un viaggio che potrà prevenire l’Apocalisse oppure accelerala.


Pro:

Storia: Quando un mio amico mi raccontò di questo fumetto non volli credergli; siate onesti, quanti di voi si aspettano una storia della marvel ambientata nel 1602? Oggi non posso far altro che scusarmi per la mia incredulità; la storia è affascinante, ricca di sorprese; propone al lettore una mondo tutto nuovo, un universo marvel che nasce dal nulla e mostra tutto il suo potenziale in un solo grosso evento. Non c’è ceh dire, la casa delle idee ne pensa sempre una più del diavolo, che in questo caso sono tutte le sue dirette concorrenti nel campo dei fumetti…Scusate, a volte scrivo troppo; mi bastava scrivere il nome della mente dietro l’opera: Neil Gaiman.

Personaggi: Vi propongo un nome dal quale inizia la ola: Sir Nicholas Fury…niente parole…SIR…va be’, andiamo oltre e parliamo di tutto il cast: il medico reale – Dr. Strange; il menestrello cieco e agente segreto di sua maestà – Matthew Murdoch, il professore spagnolo emigrato in Inghilterra, fondatore di un college dove accogliere “esseri occulti” – Carlos Javier; potrei continuare ad elencarveli, ma rischierei di spoilerare e a me non piace farlo; un aggettivo per il cast: “MARVELOUS” (ahahahah).

Disegni: I tratti e i colori di questa Saga, ad opera di Andy Kubert, sostengono perfettamente sia l’ambientazione che la sceneggiatura; ci sono momenti che davvero si avrebbe voglia di vedere un cartone animato realizzato con lo stesso buon lavoro…(peccato che i produttori marvel non leggano i miei articoli, altrimenti potrebbero anche farmelo un regalo e farne un bel cartone di questa storia!)

Contro

Reperibilità: purtroppo questo fumetto è reperibile, praticamente, solo sfruttando la collana Grandi  Saghe (edizione Panini) numero  21 al prezzo di 9.99 €; metto questo punto tra i contro perché avere questa storia su un formato comics standard, sarebbe stato molto più piacevole.

Pro: Storia – Personaggi – Disegni

Contro: Reperibilità

Segni particolari – A mio parere la cosa che più rende unica questa storia sia la sua originalità; i “What If” sono sempre un salto nel buio, ma credo che questo, come anche “Old Man Logan”, si siano rivelati dei salti mortali, carpiati e con avvitamento (mi perdonino gli appassionati, per le possibili castronerie scritte suil tipo di salto effettuato), tutto però concluso con un perfetto ingresso in acqua.

Valutazione personale: da leggere!

La storia non si fa con i se e con i ma…questo non riguarda il mondo della finzione, dove tutto è possibile, quindi anche questa è storia!

Mata ne

Bila

  • druido1980

    Miniserie da prendere :)
    2 volumi splendidi :) :)

  • Logan_alle_Hawaii

    se serve un consiglio su cosa recensire di comics marvel possi dirti che ottimi lavori sono stati: Avengers Forever, Uomo Ragno Crisi di Identit, Wolverine le origini, Guerre ad Asgard…tanto x citarne un paio :wink:

  • alupo

    Mah, a me non che sia piaciuto tanto questo elseworld. I disegni sono spaccamascella, ma la storia non mi ha detto molto.