Manga e anime al vaglio del Governo Metropolitano di Tokyo

di Silvia Letizia 4

Il consiglio del Governo Metropolitano di Tokyo per lo sviluppo di una gioventù sana si è riunito per discutere a proposito del manga To Love-Ru -Trouble- Darkness il 9 Aprile di quest’anno. I membri del consiglio hanno esaminato la serie, nella quali sono presenti alcune scene di nudo, per decidere se violasse o meno le nuove direttive sulla pubblicazione di manga non adatti a un pubblico di giovani.

Il consiglio stesso aveva ricevuto una telefonata da parte di un genitore che, pulendo la stanza del figlio, aveva scoperto un volumetto di To Love-Ru -Trouble- Darkness. Dopo averlo sfogliato, il genitore si era reso conto che tra le varie illustrazioni ce n’erano alcune che mostravano uno dei personaggi femminili completamente nudo, compresa la parte inferiore del suo corpo. Il consiglio ha confermato che, in effetti, nel manga appaiono scene di questo tipo ma è arrivato alla conclusione che questo non viola nessuna delle nuove direttive.

Il manga To Love-Ru -Trouble- Darkness di Saki Hasemi e Kentaro Yabuki è ancora in corso e ha già portato alla produzione di una serie televisiva animata e un OAV che sarà venduto insieme al quinto volumetto del manga.

La nuova ordinanza del Governo Metropolitano di Tokyo nell’ambito dello sviluppo di una gioventù sana è entrato ufficialmente in vigore l’1 Luglio dell’anno scorso. Il regolamento ha esteso il numero di manga e anime da includere nella categoria delle pubblicazioni pericolose, quella categoria legale di opere che non possono essere vendute o affittate a persone minorenni. Ovviamente i manga dai contenuti erotici erano già vietati ai minori anche prima dell’emendamento, ma adesso le nuove regole impongono nuove restrizioni per tutte quelle pubblicazioni che il Governo Metropolitano di Tokyo dovessero ritenere “distruttive per l’ordine sociale”.

Un mese dopo i controlli effettuati su To Love-Ru -Trouble- Darkness il consiglio ha esaminato la serie televisiva Yosuga no Sora, in occasione del meeting tenuto il 14 Maggio. Il consiglio è giunto alla conclusione che l’incesto, così com’è stato rappresentato nell’anime, non viola le nuove regole.

[ Fonte | ANN ]
[ Fonte | Wikipedia ]

  • Devib

    Aspetta! L’erotismo infantile giustamente sbagliato ma consentito l’incesto?!

    Abbiamo delle doppie misure in questo emendamento.

    • Silvia Letizia

      Non consentito l’incesto infatti un altro manga, Aki Sora, stato bloccato dall’emendamento.
      Solo che in Yosuga no Sora l’incesto (mi auto cito) “cos com stato rappresentato nellanime, non viola le nuove regole.”
      La parte pi importante “cos com’ stato rappresentato nell’anime”.. ci sono modi e modi di trattare un medesimo tema.

  • Jacopo

    Ai miei temi (lol) se trovavi qualcosa del genere in camera di tuo figlio, semplicemente gli impedivi di continuare a leggerlo. Non telefonavi al governo

  • Cherub

    “Il consiglio ha confermato che, in effetti, nel manga appaiono scene di questo tipo”.

    Tutto il consiglio in bagno a farsi le pippe.