Magi: Adventure of Sinbad, un video promozionale dell’ultimo OAV

di Silvia Letizia Commenta

Mercoledì di questa settimana la Shogakukan ha cominciato a diffondere in streaming un video promozionale per il quinto episodio degli OAV (original anime video) di Magi: Adventure of Sinbad (Magi: Sinbad no Bōken). Il video offre una anticipazione dei personaggi e della storia. Il DVD, intitolato Meikyū Valefor Kōryaku-hen Kōhen uscirà in allegato al settimo volumetto del manga di Magi: Adventure of Sinbad, in vendita in Giappone il 7 luglio di quest’anno. La storia porterà a conclusione gli eventi raccontati nel terzo e nel quarto volume degli OAV.

sinbad 11

Il primo episodio in OAV di Magi: Adventure of Sinbad è uscito a Maggio dell’anno scorso in occasione della pubblicazione del terzo volume del manga, il secondo è uscito ad agosto, in allegato al quarto volume del manga, il terzo è uscito a dicembre, in allegato al quinto volume del manga, e il quarto è uscito ad aprile, in allegato all’edizione speciale del sesto volume del manga.

La casa editrice ha inoltre annunciato che con la pubblicazione del settimo volume la serie potrà dirsi temporaneamente conclusa. La Shogakukan ha aggiunto che i fan potranno controllare eventuali novità circa lo sviluppo della serie sulle pagine di Weekly Shonen Sunday, sul sito web di Ura Sunday e utlizzando l’applicazione Manga One. L’editore, inoltre, ha sottolineato come “Presto ci sarà un altro importante annuncio!?”

sinbad 1

 

Il primo prototipo del manga di Magi: Adventure of Sinbad , della lunghezza di settanta pagine, era stato pubblicato e allegato al Blu-ray della serie animata di Magi – The Labyrinth of Magic nel 2012. Un prologo del manga era stato pubblicato successivamente e nel corso dello stesso anno sulla rivista Weekly Shonen Sunday. Solo in un secondo momento la Shogakukan aveva cominciato a pubblicare Magi: Adventure of Sinbad con regolarità sulle pagine della stessa Weekly Shonen Sunday per poi spostarlo sul sito web Ura Sunday nel corso del 2013.

[ Fonte | ANN ]

[ Fonte | Wikipedia ]