Lupin III The Last Job – il 20esimo special tv di Lupin in arrivo

di Manuel 4

LupinGallery
Lupin III The Last Job

43 anni, 19 speciali televisivi (di 2 ore ciascuno), 6 film, 3 serie televisive, innumerevoli bottini, 3 compagni inseparabili e un nemico inarrestabile: questi sono i numeri di Lupin III.

Apparso nel 1967 e nato dalla penna del geniale autore Monkey Punch, il ladro gentiluomo per eccellenza che ha riempito i nostri pomeriggi da giovani (e meno giovani anche) si prepara ad arrotondare nuovamente le sue cifre raggiungengo a febbraio il famigerato 20esimo special tv, presentato ed omaggiato in pompa magna come solo i giapponesi (e con impegno anche,  il mondo intero) sa fare con un personaggio amato ad ogni livello.

Chissà se il suo autore Monkey Punch (classe 1937) avrebbe mai pensato di ottenere un così alto successo ed una così longeva vita per il suo personaggio meglio riuscito, ispirato liberamente alle opere di Maurice LeBlanc dal nome “Arsène Lupin” ?

Forse si poteva solo immaginare che dopo 3 serie anime ancora in replica nelle televisioni di tutto il mondo con larghi consensi e un manga che dal 1967 viene pubblicato (in Giappone dal 2005 è partita la serie “Lupin III M” di cui Punch è solo il curatore, avendo lasciato il tratto di china ad altri ottimi autori) il discendente diretto dell’Arsène Lupin francese riscuotesse ancora così tanti favori positivi da parte di un pubblico che non lo ha mai lasciato andar via, nemmeno quando per alcune occasioni, si è pensato che fosse ormai finita per il povero Lupin: come quando un’isola esplose pensando di portarsi via il quartetto del crimine: Lupin, Goemon, Jigen e Fujiko.

Eh no! Il buon ladro non ha mai perso smalto e si prepara il 12 Febbraio a ritornare alla ribalta con la premiere esclusiva del suo ultimo special tv, il ventesimo della serie: Lupin III – The Last Job (che sia davvero l’ultimo?).

Le premesse che stanno dietro questo speciale sono eclatanti, perlomeno per chi non sa cosa ci si può aspettare dopo 43 anni di attività dal ladro gentiluomo, si parla di un misterioso tesoro giapponese nascosto (o trafugato) in un sanatorio della Germania nazista, di una figura di nome Morgana leader di una banda di ladri rivale di Lupin e fatto ancor più sconcertante…della morte apparente dell’ispettore Zenigata, da sempre la nemesi costante ed irremovibile del ladro più famoso del mondo.

ZenigataAdottato da tutti con il nomignolo di Zazà (anche un mio professore di liceo veniva chiamato così per la somiglianza!) e diventato il secondo in preferenza nella serie di Lupin III, il prode ispettore dell’Interpol pare che in questo special troverà la morte (seppur accidentale!) per mano di Morgana e il suo gruppo di ladri professionisti, rimescolando le idee che si erano fatte in precedenza sul titolo ufficiale di questo film: l’ultimo lavoro sarà di Lupin o di Zenigata? E se fosse l’ultimo omaggio che il ladro vuole fare alla figura che lo ha affiancato ed ostacolato per tutto questo tempo?

La morte di Zazà non è però cosa nuova nella serie manga ed anime anche se spesso tutto era stato orchestrato dal prode ispettore per costringere la sua preda ad uscire allo scoperto, altre volte erano cause esterne ad “uccidere” apparentemente Zenigata, vuoi perchè troppo zelante nel rispettare gli ordini, vuoi perchè l’unico ostacolo ad altri ispettori e poliziotti corrotti per arrivare alle ricchezze trafugate di Lupin.

Dove c’è Lupin III c’è Zenigata e dove ci sono loro due c’è semplicemente un’altra avventura da vivere, tra furti prodigiosi e avversari perfino peggiori dei due rivali eterni.

locandina Il castello di CagliostroDalla serie anime di Lupin si è facilmente passato allo schermo cinematografico nel 1969 con il film “pilota” della lunga e fortunata serie su grande schermo delle prodezze del ladro dalla giacca rossa, che però diventa verde in alcune occasioni tra cui il secondo e fortunato lungometraggio di Lupin III “Lupin III e il castello di Cagliostro” apparso nel 1979 sotto la direzione registica del maestro Hayao Miyazaki.

Non dimentichiamo che Lupin quest’anno ha dovuto confrontarsi con un detective molto diverso dai soliti: il Detective Conan che in un crossover manga ha mosso battaglia con il celebre ladro, non solo detective ma anche sosia e cloni hanno cercato di spodestare il re dei ladri dal suo trono (anche semplicemente attentando alla sua vita), non a caso l’anno scorso è stato un sosia perfetto di Lupin a confrontarsi con lui nello speciale “Lupin III: Green Vs. Red” dove i colori sono quelli delle giacchette dei due avversari perfettamente identici.

Cosa dobbiamo aspettarci dal ladro dal cuore d’oro? Che si ripresenti presto anche sui nostri teleschermi con l’immortale voce di Roberto del Giudice (prematuramente scomparso nel 2007), con tutti i suoi compagni e le sue avventure e perchè no, con questo special tv che sono certo anche da noi sarà felicemente atteso.

Un ultimo ricordo per questo articolo va anche ad Enzo Consoli la voce con cui tutti noi abbiamo sempre ricordato il prode ispettore Zenigata (morto anche lui nel 2007, pochi mesi prima di Roberto).

Curiosità: Se avete tempo ed un po’ di fortuna provate a ripescare il cortometraggio italiano “Basette” del 2008 dove appare un italianissimo Lupin III (interpretato da Valerio Mastrandrea) in una breve avventura che vede coinvolti anche i suoi comprimari Jigen, Goemon e Fujiko nonchè il buon Zazà (qui interpretato da Flavio Insinna) in una metaforica avventura psicologica nel quale realtà ed amore per i personaggi dell’adolescenza si amalgamano in un unico blocco di soli 16 minuti.

-Hail To The Xmas HypnoToad-

[Fonte: AnimeNewsNetwork]

  • ElTibe

    La notizia dell’uscita del nuovo special su Lupin mi ha veramente emozionato…..tuttavia se “paparino” se ne andr mi rattrister molto :cwy:
    Ho sempre adorato il suo carisma e la sua tenacia…non sopporterei di vederlo morire (Senza contare che sarebbe un duro colpo pure per Lupin e i suoi che sono ormai intimi amici di Zaz :lol:)….

  • E noooo gi riesco a malapena a sopportare l’assenza di Robby ed Enzo nel doppiaggio dei vari oav e special, se ora mi muore il vecchio Zaz come potr mai andare avanti :cwy: :cwy: :cwy:

  • Free

    probabilmente proprio x quello che lupin se ne andr per sempre…
    nessun avversario degno di zaz…
    cmq conan vs lupin & red vs green (ovvero gli ultimi 2 film) si trovano in rete sottotitolati, il tutto grazie ai fan italiani!

  • Stay Night

    sono sicuro che paparino non morir mai perch e l’eterno avversario di lupin.
    Sono sicuro che dopo questo speciale c’ ne saranno tanti altri e continueremo a vadere le mirabolanti avventure di lupin