L’Incredibile Hulk e l’apparizione di Capitan America

di Olrac 4

E’ già nelle sale, l’ultimo film che ritrae l’Incredibile Hulk, “lo sfregio verde” alle prese con la sua seconda uscita cinematografica, questa volta interpretato da Edward Norton.

Nonostante le prime critiche dei fan, che vedono un Hulk più “tenero“, il film sta già scalando le classifiche dei botteghini americani. A quanto sembra, questo Hulkromantico” creato da Louis Leterrier, piace al pubblico, il quale parlando di un possibile sequel ha risposto scherzosamente:
“Farei un altro film su Hulk ogni giorno della settimana” è stata la sua risposta, aggiungendo “Mi piacerebbe molto poter girare il film sui Vendicatori.” E continua sottolineando “Girerei qualsiasi cosa la Marvel volesse produrre. Anzi, mi accamperei davanti alla loro sede per dirigere tutto quello che vogliono”.

Non si sono risparmiati i confronti con il precedente film di Ang Lee, al quale il regista ha replicato dicendo: “E’ molto diverso, ma non perché dovesse esserlo. Lee ha fatto un lavoro meraviglioso e malgrado mi sentissi a mio agio nel prendere in mano il progetto, ero comunque intimorito dagli inevitabili confronti“. Inoltre aggiunge come il suo film sia più rapido e ricco d’azione, quasi a seguire la traccia di Iron Man, dalla trama rapida e intensa.

Senza dimenticare, che lo stesso Tony Stark (Iron Man), interpretato da Robert Downey Jr., farà la sua apparizione nel film, a sottolineare la coesione che si sta creando fra i personaggi della Marvel, anche nel mondo del cinema.

Ma quella di Iron Man, non sarà l’unica apparizione, stiamo parlando di un altra ben più attesa, quella di Capitan America. Anche se per vederla dovremo aspettare la versione in dvd del film di Leterrier, dal momento che è stata inclusa nelle scene tagliate, che verranno aggiunte come bonus alla versione Home Video.

Dei 70 minuti di riprese, tagliati, vi è una scena emblematica, che vede Bruce Banner, intento a fermare le sue ricerche per la cura e a farla finita, colto ormai dalla disperazione. Per questo si reca al Circolo Polare Artico, dove avviene il fatidico incontro con Capitan America. Lo stesso registra spiega, come la scena fosse troppo cupa e forte per il pubblico e per questo scartata all’unanimità.

Non si sa ancora, quale sarà il volto di Cap. e chi lo interpreti. A tal proposito si è creato un grande fermento intorno a questa apparizione e si attende con trepidazione di vedere l’eroe a stelle e strisce prender vita sullo schermo, in un prossimo sequel dello stesso Hulk o forse chissà in un film tutto suo…

Il Trailer de “L’Incredibile Hulk”:

Fonte: Fantascienza.com
  • kondar

    Io l’ho visto e devo dire che un ottimo film! L’unica pecca che molte cose introdotte da Lee nel primo film sono state completamente cambiate (per esempio il modo con cui si “infetta” bruce, ecc…), come quasi a “snobbarlo”…peccato, perch a me era piaciuto tantissimo! In compenso l’apparizione di Tony mooooooooooooooooolto bella….diciamo che era una delle scene che aspettavo con trepidazione!!!! Non vedo l’ora di vedere il prossimo film Marvel!

  • Olrac, dimmi che il film non l’hai ancora visto…
    Altrimenti con chi vado a vederlo? :biggrin: :biggrin:

  • Olrac

    @Quadrilatero: non l’ho ancora visto a causa dell’ingente numero di esami che sto dando in universit, guarda caso son tornato adesso da uno…
    Comunque mettiamoci d’accordo per andare a vederlo, cos posto rilasciare una recensione al volo per Komixjam.it ricca dei nostri commenti :tongue:

  • Mikhael

    Diciamo che han preso cose diverse da piu’ film. L’Abominio, che pero’ non si trasformava per via del sangue di Hulk (se non erro).. ma han dimenticato la moglie dell’abominio, il fatto che lui fosse stato messo in catene e obbligato a vedere il filmato in cui banner si scopa sua moglie.

    Di per se comunque non mi sembra cos “romantico” piu’ di prima, tutt’altro. Nei vecchi fumetti di hulk e cable si vedeva spesso un Hulk che si calmava pensando a una donna. Per di piu’, mentre nel primo Hulk se spaccava un aereo poi salvava chi c’era a bordo, in questo fa’ un massacro di soldati e non salva nessuno.