Le bizzarre avventure di Jojo

di Echoes-Kun 20

Salve a tutti! Come vi è sembrato il forum?? Bello vero?? Adesso stà a voi però animarlo e riempirlo di messaggi e post…e a proposito di questo, ieri ho lasciato un post chiedendo chi ha letto “Le Bizzarre avventure di JoJo“. Nessuna risposta…e li mi sono preoccupato tantissimo perchè vuol dire che vi siete persi una delle serie più belle e bizzarre (e lunghe) del panorama manga giapponese. Ma fortunatamente ci sono io qua che l’ho letto tutto (e l’ho anche collezionato tutto…)

Iniziamo dicendo che questo meraviglioso manga è stato disegnato da Hiroiko Araki, noto per l’eccentricità di alcuni suoi disegni e, soprattutto, delle sue storie spesso caratterizzate da personaggi che si confrontano utilizzando poteri bizzarri e ricorrendo in particolar modo ad astuzia e intelligenza. La serie è stata stampata interamente dalla Star Comics in 121 “pratici” volumi. Iniziato nel lontano Novembre 1993, Jojo ha visto la conclusione della saga nell’Aprile 2004, diviso in “sole” sei serie. Ogni serie è collegata con la precendente per qualche particolare, infatti tratta la storia della famiglia Joestar dal 1888 fino al 2011. Adesso vi spiego per bene cosa succede nelle varie serie:

1° Serie: Phantom Blood Il protagonista è Jonathan Joestar, unico genito della ricca famiglia Joestar. Nel 1888, la vita tranquilla del giovane Joestar viene scossa dall’arrivo in famiglia del terribile Dio Brando che, grazie ad un imbroglio del defunto padre, viene adottato da George Joestar, papà di Jonathan. Brando ha un infido piano, screditare Jonathan davanti agli occhi del padrino e uccidere quest’ultimo per godere le ricchezze della famiglia, ed è pronto a tutto pur di attuare questo piano, perfino indossare la Maschera di pietra, artefatto mistico di origine atzeca in grado di trasformare qualsiasi uomo in un vampiro-zombie. Dio diventa così un immortale super-uomo in grado di succhiare la linfa vitale delle persone e trasformarle anch’esse in vampiro-zombie…l’unico punto debole è la luce solare (essendo vampiro!). Così Jonathan, grazie agli insegnamenti dell’eccentrico Will Zeppeli, imapara la tecnica della Via delle Onde concentriche, tecnica capace di generare potenza simile a quella solare grazie ad esercizi di respirazione. Jonathan e Dio si scontro fino alla morte (apparente) di quest’ultimo, ma all’improvviso la testa di Dio appare di nuovo, deciso ad appropriarsi del corpo del suo rivale, ma grazie ad un’ultima flebile onda, Joestar riesce a far esplodere la nave che lo stava portando in viaggio di nozze distruggedo del tutto sia Dio Brando che la sua fame di potere.

2° Serie: Battle Tendency Il tempo è passato, ci troviamo nel 1938 e un giovanotto di nome Joseph Joestar si fa notare per le sue doti particolari di cui non conosce la provenienza. In realtà è il nipote del defunto Jonathan Joestar, infatti durante l’esplosione la moglie (incinta) di Joestar si era salvata miracolosamente dall’esplosione, perdendo però il marito. Joseph si trova di fronte un nemico incredibile: il costruttore della maschera di pietra (esatto la stessa maschera della prima serie), una creatura millenaria conosciuta come Kars, seguito perennemente dai suoi servi Acideecy e Wamoo. Ormai dura da millenni la battaglia tra i vampiri-zombie e i combattenti delle onde concentriche, così con inseguimenti mozzafiato fra Venezia, Saint Morris e Messico il nostro eroe riesce a sconfiggere i nemici grazie alla sua intelligenza e alle sue potentissime onde concentriche (ereditate dal nonno Jonathan), diventando il più forte combattente concentrico della storia.

3° Serie: Stardust Crusaders La terza serie si svolge nel 1988 e vede come protagonista il liceale Jotaro Kujo, nipotino di Joseph, nato dall’unione tra Hollie Joestar, figlia di Joestar, e il musicista giapponese Tadao Kujo. Dio brando è sopravvissuto all’esplosione di 100 anni prima, all’ultimo secondo infatti è riuscito a impossessarsi del corpo di Jonathan e rinchiudersi in una bara dorata. Joseph si accorge di questa cosa da un piccolo paticolare, infatti dal suo corpo cominciano ad uscire degli strani tentacoli porpora con un potere particolare. Sul giornale ha la conferma dei suoi dubbi trovando un articolo che racconta il ri-pescaggio di una bara con la scritta “DIO” sul coperchio. Decide così di dirigersi in Giappone a trovare il suo nipotino Jotaro, il quale ha acquisito anch’esso un potere particolare, una specie di combattente virtuale. Sembra una storia fantascientifica, ma Joseph spiega che questo particolare potere si chiama Stand (stand dall’inglese propro perchè è sempre accanto al suo padrone), potere latente in ognuno di noi ma che si manifesta in poche persone. Quello della famiglia Joestar si risveglia grazie al potere di “nonno Jonathan” che cerca di mandare un messaggio ai suoi familiari. Purtroppo serve un alto potere mentale per poter comandare lo stand, potere mentale che Hollie purtroppo non possiede e ne viene sottomessa…l’unica soluzione è uccidere definitivamente Dio Brando, per permettere allo stand di Hollie di scomparire. Comincia così il viaggio di Joseph e il suo Heremite Purple, Jotaro Kujo e il suo Star Platinum, insieme a improvvisati compagni, da Tokyo fino a Il Cairo per cercare di salvare la cara mamma da morte certa. Questa è sicuramente la miglior serie di tutta la saga per le idee e per le vicende.

4° Serie: Diamond is Unbreakable 1999. Nella tranquilla Morio Cho, cittadina giapponese (fittizia), stanno scomparendo sempre più persone in maniera assurda. Non se ne capisce il motivo finchè un giorno il neo-laureato Jotaro Kujo si dirige a Morio per conoscere il sedicenne Josuke Higashikata, suo “zio”, nato dal tradimento di nonno Joseph con una giovane giapponese, Tomoko Higashikata. Facendo parte della famiglia Joestar, anche Josuke possiede uno stand, Crazy Diamond. I due scopriranno presto di non essere i soli possessori, infatti la città si stà riempiendo di combattenti dello stand, anche se non si capisce bene da dove vengano fuori. Ben presto la verità viene fuori, infatti trovano un antico oggetto che in passato era appartenuto ad un tale chiamato Dio Brando. Si tratta di un arco e di una freccia, con la punta capace di donare uno strano potere a chi ne viene trafitto. Tra queste persone c’è anche un serial Killer,  Yoshikage Kira. Grazie all’aiuto di un decrepito Joseph Joestar, Jotaro e Josuke scoprono l’identità del killer e riescono infine a sconfiggerlo.

5° Serie: Golden Wind Nel 2001 si svolge la quarta serie della saga, e più presisamente in Italia. Infatti è l’unica serie interamente italiana. A Napoli vive il figlio di Dio Brando, un certo Haruno Shiobana conosciuto anche come Giorno Giovanna, ovviamente possessore di stand che lui chiama Golden Experience. Il sogno più grande di Giorno è diventare il più grade boss della mafia italiana, un “GangStar” come dice lui stesso. Entra così a far parte di un gruppo mafioso chiamato Passione, un’organizzazione segreta di cui non si conosce i membri tantomeno il capo, l’unica cosa sicura è che ogni mafioso  è un possessore di stand (anche qui ritorna l’arco e la freccia, i misteriosi oggetti). Inizialmente Giorno compie le missione che gli vengono affidate, ma vista la sua fame di salire al potere decide di scoprire e sconfiggere il capo di Passione aiutato dal suo gruppetto di amici mafiosi.

6° Serie: Stone Ocean L’ultima serie è ambentata nel 2011. La giovane Jolyne Joestar, viene accusata ingiustamente di omicidio e sbattuta in galera, il famoso penitenziario Green Dolphin Street. Un giorno Jolyne riceve un ciondolo dal papà, Jotaro Kujo, che nasconde al suo interno un aggiengio appuntito col quale la ragazzina si punge. In realtà è un espediente di Jotaro per aiutare la figlia, infatti aveva nasconto all’interno un frammento della punta di una freccia  (che ritorna fuori ancora una volta). Nasce in lei così un potere sconosciuto che a lei piace chiamare Stone Ocean. Purtroppo la prigione pullula di stand, uno più strano dell’altro. Un vecchio amico di Dio Brando infatti stà cercando di ottenere il potere che l’ “eterno” ha sempre bramato: ottenere il paradiso. Dopo estenuanti ricerche Jolyne scopre che la causa di tutto è il prete del penitenziario, Padre Pucci, col quale combatterà stand contro stand fino all’ultimo respiro.

Ecco in breve la storia della famiglia Joestar, ma questo non basta per apprezzare a pieno il magico mondo di JoJo, dovreste leggerlo tutto. Un’appassionante avventura lungo il tempo e lo spazio, tra combattimenti fantascientifici e trovate geniali, gag umoristiche e tutto quello che serve per rendere quest’opera un capolavoro.

JoJo contiene una serie illimitata di citazioni musicali, letterali e cinematografiche impossibili da elencare…a cominciare da Dio Brando (che è un chitarrista) ai Page, Bonham, Plant e Jones (gli Zeppelin)…

Purtroppo questo non è abbastanza per farvi appassionare a questa bizzarra serie, perciò vi consiglio di guardare l’O.A.V. di Jojo che rappresenta (in breve) la terza serie, abbastanza fedele al fumetto, solo per farvi un’idea, poi collezionare o no l’intera saga stà a voi!

Jonathan Joestar (JoJo)

Joseph Joestar (JoJo)

Jotaro Kujo (JoJo)

Josuke Higashikata (JoJo con la ripetizione del nome)

Giorno Giovanna (GioGio)

Jolyne Kujo (JoJo)

  • ma quanto bello jojo :w00t: :w00t: :w00t: :w00t:

  • maxpayne

    ciao…io ho letto jojo!! pero’ mi sono fermato alla 4 serie….alla 5 mi sono fermato…mi sono appassionato a questo manga vedendo una puntata degli OAV su mtv

  • Io l’ho letto, non solo quello, ma anche tutte le storie di Araki, un vero folle!

  • kiriam

    decisamente molto bello, temo di essermi fermato a met serie, ma prima o poi trover gli altri numeri da leggere!

  • Wise

    Ma certo che ho letto e apprezzato jojo!!!! ho il primo numero e moltisimi altri anche se ho qualche buco nella serie… vorrei leggerli ma non so dove trovarli

  • Polnareff

    JOJO uno dei miei fumetti preferiti! la 3 e la 4 sono le mie preferite! ma anche la 7 (Steal Ball Run) sembra bella!!! Polnareff il mio nick da circa 7 anni!!!!!

  • luca

    io non ho avuto tempo di entrare nel forum ma….IO SO TUTTO SU LE BIZZARRE AVVENTURE DI JOJO!!! il mio preferito a surclassato tutti quelli letti precedentemente e il bello che ogni volta che lo rileggo qualsiasi capitolo a caso possa prendere cos bello che mi costringe a rileggerlo di nuovo tutto.tutte e 6 le serie sono ottime(solo la sesta i disegni sono un p confusionari)cmq il seguito di questa magnifica serie si chiama steel ball run purtroppo esce ogni morte di papa per una gran bella serie

  • Kaleb

    Io pensavo che Josuke fosse JoJo per via del fatto che il suo vero cognome Joestar visto che il figlio illeggittimo di Joseph :wink:

  • Io pensavo che Josuke fosse JoJo per via del fatto che il suo vero cognome Joestar visto che il figlio illeggittimo di Joseph :wink:

    Si, il cognome di Josuke sarebbe Joestar, ma finch non glie lo rivela Jotaro non lo sa nemmeno lui…basta guardare la faccia che fa quando Jotaro lo chiama “zio”…

  • ArthasNG

    La mia serie preferita in assoluto la n2! Ma anche la 3, e la 5 sono fighe!
    Invece la prima e la sesta serie non mi sono piaciute. La prima vabb, ma l’ultima mi sembrata troppo stramba.
    Consiglio comunque di leggere anche Steel Ball run. C’ chi dice che questa storia sia collegata al finale della sesta serie, poi se sia vero o no… bohhhhhhhhhhhhhhhhhh!!!

  • SHISHI

    HO LETTO TUTTE LE SERIE!!!UNA VERA PERLA !!! :w00t: CONSIGLIATISSIMO PER CHI CERCA QUALCOSA CHE TI TENGA COL FIATO SOSPESO OGNI MINUTO :wink:

  • Io lo st leggendo e di simile ci sono solo i nome e il fatto degli Stand…poi si vedr…

  • Stefano

    Il manga + bello del mondo….se si fosse fermato alla 4rta serie:l’ho letto tutto e purtroppo devo dire che la quinta e la sesta serie fanno abbastanza pena…disegni pessimi minano la comprensione delle battaglie,poteri troppo forti e squilibrati e sopratutto meno bizzarrerie e pi incomprensioni.Consiglio a tutti di leggerlo ma fermatevi a met della quinta serie se come me non volete soffrire di delusioni postume…

  • Aeon Clock

    Io non mi sono accorto del post, purtroppo non ho mai letto il manga, ma conosco da tanto l’OAV e ho letto i due romanzi sulla terza e quinta serie, JoJo troppo bello. Questa estate lessi un articolo su un sito, parlava di una possibile ristampa per gli appassionati che lo hanno scoperto tardi, ma non ho pi letto notizie da allora.

  • Brunogees

    La mia serie preferita, ho tutti i numeri dall’1… :biggrin:
    …cmq COME HAI OSATO DIMENTICARE STEEL BALL RUN??? :pinch:
    Anche quello fa parete della Jojesca saga, checch se ne dica! ;) E anzi, J.lo Zeppeli forse il personaggio migliore che Araki abbia tirato fuori dal suo cilindro! :happy:

  • La mia serie preferita, ho tutti i numeri dall’1… :biggrin:
    …cmq COME HAI OSATO DIMENTICARE STEEL BALL RUN??? :pinch:
    Anche quello fa parete della Jojesca saga, checch se ne dica! ;) E anzi, J.lo Zeppeli forse il personaggio migliore che Araki abbia tirato fuori dal suo cilindro! :happy:

    b, non l’ho messo xk non si chiama JOJO…anche se ricorda molto la serie…

  • Nightwhere

    Anch’io l’ho letto ma a pezzi: ho letto la prima serie e parte della seconda, mentre la terza ho solo la parte dell’egitto e la fine… la vorrei tutta ma un casino trovala!!!!!!!!! :devil:

  • Cmq ho la conferma che a anno nuovo la star comics pubblicher la ristampa

  • Brunogees

    Beh, visto che si creato un “universo alternativo” alla fine della sesta serie mi par giusto considerarla come la settima serie! ;) Poi vedi tu… =)

  • anrhes

    a che nostalgia e da tanto tempo che non leggevo(cioe rileggevo) tra cui e stato uno dei primi manga che ho cominciato a leggere.
    sinceramente lo trovo un capolavoro tutti le 6 serie anche se dalla 5 serie il disegno e diventato troppo incasinato e un po confuso per leggerlo(per me),anche se molto detagliato.
    le migliori serie per me sono in ordine la 3,con jotato kuio e il botolo troppo forti 2 la storia mi e piciuta molto anche se si parlava “solo delle onde concentriche e dei 3 esseri supremi ,4,1,5,6,
    mi ricordo che avevo creato pure uno stand tutto mio(il nome era foul imagin) da mandare all angolo della posta di star comix ma per varie ragioni che non mi ricordo non lo piu fatto.