L’angolo dei Marvel Movies – I supereroi del Grande Schermo (Parte 1)

di Manuel 11

Spiderman, Thor, Hulk, Iron Man...in una parola: Marvel

Non si vive di sole ragnatele infatti.

Questo articolo si prefissa l’improponibile compito di farmi tornare a scrivere (cosa molto difficile, non si vive nemmeno di soli manga/cartoon =D) e la raccolta di alcune indiscrezioni riguardo l’arte cinematografica che concilia le pagine delle inossidabili testate Marvel Comics con le nuovissime tecnologie dei cinema che fanno e faranno la gioia degli spettatori (ma più dei circuiti di cinema che fanno soldi a vagonate con il prezzo dei biglietti).

Questo spazio non sarà un angolo fisso e cadenzato nel tempo ma si prepone l’obiettivo di fare un sunto abbastanza “decente” della situazione ad oggi sulle maggiori pellicole degli eroi Made in M…perciò, buona lettura!

Apro l’articolo vero e proprio con una precisazione: per chi ancora ha dubbi sulla fusione Disney/Marvel ecco la prova che Topolino comincia a rodersi le (orecchie) della convivenza con il molosso dei supereroi americani, pare infatti che la mela della discordia sia la distribuzione dei prossimi cinque film previsti dal Marvel Studios che sono legati in modo inscindibile alla Paramount Pictures e che non va proprio giù alla Disney che intende smontare questo vincolo per aggiudicarsi i filmoni.

Attenzione però: una simile mossa non potrà mai avvenire per Spiderman e gli X-Men perche sono legati ad altre case di distribuzione (rispettivamente Sony e Fox) ma solo per gli altri supereroi e quindi del ragnesco amico e dei mutanti, la Disney non potrà farci una beata mazza!

Resta il dubbio su cosa deciderà di fare Disney per salvaguardare il suo conto in banca: pagare in anticipo una percentuale del “probabile” incasso dei film in uscita con il logo Paramount oppure lasciare che la casa canadese distribuisca i film senza limitazioni.

Vedremo al prossimo film Marvel cosa si è deciso…intanto…

Thor

Il Dio del tuono, il possente Thor

Nato dalle pagine per mano del dinamico duo Stan Lee e Jack “The King” Kirby nel 1962 il figlio di Odino è pronto per salire alla ribalta del grande schermo dopo una fugace (ed imbarazzante) comparsata nel film per la televisione “La rivincita dell’incredibile Hulk” del 1988 dove il prode eroe di Asgard è ritratto come un morto vivente condannato ad una vita sulla Terra per i suoi peccati di arroganza.

Il film ha avuto il via libera ufficiale sotto la regia di Kenneth Branagh (forse qualcuno se lo ricorda più in veste di attore nei panni di Victor Frankestein nel film del 1994 o in quelli del professor Allock ne “Harry Potter e la camera dei segreti“) e vedrà nei panni dell’indomabile dio del tuono l’attore Chris Hemsworth (apparso per una parte nel film di Star Trek diretto da J.J.Abrams) e nella parte del suo frattelastro/nemico Loki, Tom Hiddleston quest’ultimo maggiormente legato a produzioni di telefilm.

L'attore Chris Hemsworth

Da segnalare nel cast anche la bella Natalie Portman nei panni di Jane Foster, Anthony Hopkins nei panni di Odino e Stellan Skarsgård nel camice del dottor Andrew Ford (l’attore si può facilmente rintracciare perchè apparso nel secondo e terzo capitolo di Pirati dei caraibi come “Sputafuoco Turner” o nel thriller esoterico Angeli & Demoni)…senza dimenticare l’ormai collaudato Nick Fury afroamericano presente nel film di Hulk e Iron Man con il volto ed il corpo di Samuel L. Jackson.

Per la sceneggiatura già in gestazione dal 2006 viene incaricato dopo un tentativo andato a vuoto lo sceneggiatore Mark Protosevich (sceneggiatore di Io Sono Leggenda) che stima un bilancio che supera i 300 milioni di dollari che non scompone le facce dei dirigenti aziendali ma li invita a mandare “a quel paese” Protosevich che però…dopo un altro fallimento ritorna a testa alta riscrivendo la storia con un budget più basso e venendo affiancato da altri due sceneggiatori per poter includere i riferimenti di collegamento agli altri film della linea Marvel (S.H.I.E.L.D. fra tutti) ed i nuovi personaggi creati ad hoc per i lungometraggi.

Il film è in una fase iniziale di riprese ed il suo lancio nelle sale americane è previsto per il maggio 2011, cioè tra 15 mesi circa senza contare che l’italica penisola è solita collocare simili film in un periodo più vicino all’estate…sarà perciò MOLTO probabile vedere il Martello di Thor in azione verso giugno 2011 da noi.

Capitan America (The First Avenger: Capitan America)

Steve Rogers Aka Capitan America

Forse il più amato e più delicato tra i supereroi di casa Marvel, quello che ha combattuto contro i nazisti nella Seconda Guerra Mondiale, che ha ricevuto i superpoteri per merito di un siero speciale somministrato, caso vuole, solo a lui e colui che ha perso la vita dopo il duro ed angosciante CrossOver di casa Marvel noto ai fans come CIVIL WAR.

Steve Roger nasce anche lui dalle matite e dai tratti del re Jack Kirby ma non dal prode Stan bensì da un altro guru del fumetto chiamato Joe Simon nel lontanissimo 1941, anno nel quale le efferatezze dei campi di concentramento nazisti non erano ancora conosciute e quindi un Siero del SuperSoldato volto a creare un esercito di uomini indistruttibili era una fantasia, anche se non lontana dalla macabra realtà che la scienza del dottor Josef Mengele voleva raggiungere.

l'attore Matt Salinger nei panni di Cap nel film del 1990

Capitan America è comunque un eroe americano, è quanto di più nobile e coraggioso può risiedere in un uomo ed è per questo che è stato così longevo e brillante in tutta la sua carriera, logico era aspettarsi una diffusione sullo schermo dei cinema mondiali anche se una comparsata l’aveva fatta già nel 1990 con risultati imbarazzanti e deprimenti (per l’appunto ora il personaggio di Steve Rogers si girerebbe nella tomba al solo pensiero) con interessenti e bambineschi risultati anche per le serie televisive del 1944 e 1979.

Il nuovo capitolo cinematografico diretto da Joe Johnson (potete ammirare il suo operato con Wolfman presto nelle sale con il volto rude di Benicio del Toro) vedrà Steve Rogers diventare da un fragile e smagrito ragazzo americano nell’eroe americano per eccellenza che pur rimanendo umano, diventerà fisicamente aitante ed eccezionale nel combattimento grazie all’aiuto di uno scudo all’avanguardia, verrà quindi mandato nel pieno dell’Europa a combattare contro l’Asse e gli uomini del Fuhrer ma soprattutto contro il nemico giurato per eccellenza: Teschio Rosso, stratega dominatore e paranoico psicotico come solo Hitler sapeva essere.

Perchè non parlo di attori legati a questo progetto? SEMPLICE! Perchè attualmente la fase di casting è iniziata e non c’è ancora alcun nome ufficiale per il progetto che è quindi ancora in alto mare, spunta fuori dalla grande rete solo il nome di Ryan McPartlin (visibile nella serie di Chuck) nei panni di Steve Rogers in persona.

Gli originali Invasori

Notizia succulenta è quella che proviene dalle “fauci” di Johnson in persona che oltre a confermare l’intenzione di usare Teschio Rosso

come Villain ufficiale, vuole introdurre nel film anche il mitico gruppo degli “Invasori“, per chi non lo conoscesse il SuperGruppo di eroi progenitore dei più moderni Vendicatori in cui compaiono oltre al già citato Cap, la sua spalla Bucky, il Sub-Mariner Namor, Union Jack (e relativi Union Jack II e III), Spitfire e Toro (non è prevista però la comparsa della Torcia Umana Originale dato che il suo aspetto e potere è legato indissolubilmente a Jhonny Storm, personaggio che nella realtà cinematografica è in mano alla Fox).

Anche se il casting non è ancora chiuso, il film su Cap è previsto per Maggio 2011, cioè per noi panzerotti italiani Giugno/Luglio 2011 dato il balzo temporale che ci divide dal nuovo continente. =)

Ho deciso da qui di separare l’articolo in due parti per agevolare la lettura degli interessati e permettere che l’età da pensione non vi raggiunga nel mentre, nella prossima parte vedremo insieme la carriera cinematografica di Ant-Man, degli Avengers e di DeadPool.

-Hail To The HypnoToad-

[Fonte: BadTaste]

[Fonte: IMDB]

  • NON VEDO L’ORAAAAAAAAAAAAAA!

  • Ole Gunnar

    Il potenziale comico di Deadpool gigantesco.Pu venirne fuori un film spettacolare.

    Ma sbavo a pensare al film sugli AVENGERS.. :w00t:

    Riguardo al film su CAP..su Youtube girava gi un trailer..fake?

    • Majin_Manuel86

      O era fake oppure uno pseudo-montaggio che ritraeva i vecchi film di Cap con l’aggiunta di materiale preso “in prestito” da altri film…insomma niente a che vedere con il lungometraggio in questione che non ha nemmeno un volto per Cap, figuriamoci delle scene vere e proprie :happy:

  • Ole Gunnar

    A breve uscir anche il film su Kick-Ass :ninja:

  • Matt88Ps2

    nn per dire ma c gi in giro il film a cartoni animati sui vendicatori!!!
    the avengers… abbastanza recente (se nn sbaglio del 2007)
    e il film che vogliono fare sar praticamente lo stesso ma con gli attori…
    per i film di thor e di Cap nn vedo l’ora!!! anche perch il primo film su Cap era na cagata!!!

  • Gilles

    Ti faccio i miei complimenti per lo stile. Sai invogliare la lettura con piacere

    • Majin_Manuel86

      Grazie mille per il complimento! ^_^ spero di annoverarti ancora tra i miei lettori nelle prossime parti!

  • Lajos_Man-Thing

    per il ruolo di thor, avrei scelto tutta la vita l’altro attore che avevano in mente i marvel studios. un certo triple h, non so se l’avete presente…

    • Majin_Manuel86

      Il lottatore di Wrestling insomma! :P

      • Lajos_Man-Thing

        s. ce l’avrei visto meglio, onestamente. e poi in blade:trinity ha recitato anche piuttosto bene

  • Dean

    in effetti Triple H sembra uscito dal fumetto O.O