La tecnica del Richiamo ed il Rinnegan (parte terza) – Sulle tracce di Naruto (9)

di bluclaudino 5

Finiamo l’approfondimento della Tecnica del Richiamo con un articolo specifico sul Regno Animale delle sei Vie della trasmigrazione del Rinnegan (lo so, è peggio del nome esteso dello SHIELD).
Ci sono degli aspetti particolari nelle Evocazioni del Rinnegan, e sono sostanzialmente questi: le sue evocazioni sembrano immortali; riesce ad evocare animali di famiglie completamente diverse tra loro e difficilmente classificabili (alcuni sono esseri “normali”, altri sono incroci, altre creature preistoriche o mitologiche); può manipolarli a proprio piacimento ed il suo sguardo è collegato col loro; può richiamare esseri umani (Konan ed i Pain); è in grado di evocare la Statua Diabolica. Questi sono quelli che abbiamo visto:

Pterodattilo: velocità e potenza d’attacco sono elevatissimi, tanto che scontrandosi frontalmente con Gamaken rimane illeso: Nagato riesce ad evocarlo nonostante sia un essere preistorico e probabilmente estinto anche nel mondo narutiano.

Cerbero: apparentemente è un semplice cane gigante, ma quando viene colpito o ferito moltiplica le sue teste (come un Idra) e riesce a dividersi e rendere autonomo ogni suo clone (tecnica molto simile all’abilità innata di Sakon&Ukon).

Camaleonte: in grado di rendersi completamente invisibile (simile alla tecnica di Muu se vogliamo), la sua coda è in realtà un serpente come nella chimera mitologica, utile sia ad attaccare che a bloccare il nemico all’improvviso.

Panda: apparentemente costituito di materiale roccioso, sembra essere in grado di fermare attacchi anche molto potenti (ricorda un po’ lo “Scudo della Reliquia” di Gaara).

Toro e Rinoceronte: entrambi votati all’attacco, il secondo sembra però offrire anche una buona difesa, infatti il Regno Animale si nasconde nella sua bocca per rimanere al sicuro.

Granchio: non sembra avere particolare abilità di attacco o difesa, riesce a spruzzare una schiuma bianca in grado di neutralizzare l’olio di Jiraya, probabilmente è efficace anche contro la normale Arte dell’Acqua.

Scolopendra: non sembra avere particolari abilità, è semplicemente un’invertebrato gigantesco, anche se parrebbe che sia in grado di muoversi sottoterra con una cerca facilità.

Parto con alcune considerazioni. Durante lo scontro con Jiraya, Fukasaku e Shima, Pain utilizza il Camaleonte, ma questo viene letteralmente tagliato a metà da Pà con la tecnica “Guerra di parole: uccidere”. Come è possibile che sia vivo? Contro Naruto infatti Nagato evoca nuovamente questa creatura, ma possiamo osservare che la zona in cui ha subito la ferita mortale è fasciata. Tra le creature vediamo inoltre uno pterodattilo, il primo essere preistorico che vediamo nel manga e ciò porta a pensare che non vi siano esseri di ere passate (a parte forse i Biju, non sappiamo quanti anni abbiano). Quindi come fa Nagato ad evocarlo? Ci potrebbe essere una soluzione ad entrambe le domande, ovvero che col Rinnegan si possono evocare creature morte (quindi, sia creature moderne ma uccise, sia animali preistorici magari rivitalizzati col Gedou Rinne Tensei): questo spiegherebbe anche il secondo dubbio che ho sollevato, ovvero la strana eterogeneità delle sue evocazioni. Penso a questo punto che con il Rinnegan si possa evocare qualsiasi cosa, Nagato ha semplicemente scovato le bestie più incredibili di sempre e le ha conservate (come i corpi di Pain). Anche quando esse vengono ferite mortalmente, essendo manipolate come dei burattini, questo non va ad interferire con la tecnica, in sostanza non possono morire (sempre che siano vivi). Inoltre, cosa solo le alette che quasi tutte le Evocazioni del Rinnegan hanno sulla schiena? Sembra evidente che siano una modifica fatta dall’utilizzatore stesso, ma sinceramente non riesco ad immaginare nessuna utilità pratica in due minuscole ali che non permettono di volare, potrebbe essere semplicemente una scelta estetica (non proprio azzeccatissima secondo me, su alcuni stonano molto).

Terza domanda: come riesce a manipolarli, e come mai le sue evocazioni hanno il Rinnegan? La risposta ad entrambe le domande sembra abbastanza semplice: con le sbarre della Statua Diabolica li controlla usando il chakra, gli occhi compaiono su tutti quelli che controlla come “riflesso” della manipolazione stessa. La stessa cosa infatti accade quando Sasuke ipnotizza Manda, quando Tobi controlla il Gobi o il Kyubi, oppure ancora sempre con Tobi che controlla le sei Forze Portanti resuscitate da Kabuto (in questo caso poi, hanno il Rinnegan sull’occhio sinistro e lo Sharingan sul destro, proprio come Tobi).

Nagato sembra poter evocare anche dei corpi umani morti come i Pain, oppure ancora la “copia di Carta” che Konan manda a Konoha, insomma come detto prima, sembra in grado di evocare qualsiasi cosa riesca a controllare, da oggetti ad esseri umani vivi o morti. E’ interessante notare come non sembri avere alcun patto con le Evocazioni in quanto non “si morde il dito” per far uscire il sangue che serve come “password di autenticazione”. Questo può significare che, o possiede dei patti innati con ogni creatura del regno animale (lo scluderei, altrimenti perchè mettere i pali neri nelle sue evocazioni?), o non possiede alcun patto e quelli che evoca non solo sono controllati dai pali neri ma sono anche “tracciati” con essi, come equivalente del patto di sangue.

Infine, come alcune delle altre cinque vie, il Regno Animale sembra avere una tecnica che possiamo definire “Finale“, ovvero l’evocazione del Gedou Mazo, la Statua Diabolica: come tecniche “Full Power” il Regno dei Deva ha il Chibaku Tensei, il Regno dei Naraka il Gedou Rinne Tensei, mentre il Regno Umano potrebbe avere il sigillo dei Nove draghi in quanto vediamo che le anime che esso strappa dai nemici nello scontro con Hanzo sono identiche a quella che estrae da Shizune, uccidendola all’istante. Si potrebbe obbiettare che tale tecnica è usata dalla statua appunto, e non dal Regno Umano, ma questo si potrebbe spiegare con la teoria che il Rinnegan sia stato ereditato dall’Eremita delle Sei Vie dopo essere diventato Jinchuuriki del Juubi, e non che lo avesse già in precedenza; teoria abbastanza valida e plausibile, che potremo approfondire in seguito sugli articoli dedicati al Rinnegan.
Conosciamo alcune abilità della statua stessa. Ha la possibilità di risucchiare i biju o le anime delle persone col “Sigillo dei Draghi”, a mio parere la statua riesce ad emettere un drago per ogni persona che entra in contatto con lei, chissà che i preziosi anelli di Alba non abbiano in qualche loro parte lo stesso materiale delle sbarre nere così da permettere il Link alla statua ed attivare molteplici draghi. L’altra tecnica è quella in grado di immobilizzare chiunque tocchi le sbarre nere tramite delle catene di Chakra, identiche a quelle di Kushina. C’è ovviamente un legame tra le due tecniche, in quanto sono esteticamente identiche ed hanno lo stesso funzionamento, sigillare i Biju e forse il chakra stesso (i Biju sono fatti di Chakra).

Molte cose portano a pensare che il Gedou Mazo sia il corpo senza vita (nè chakra) del Decacoda, le parole interrotte di Shikamaru sembrano rafforzare questa tesi “un’enorme statua umanoide.. che essa sia..”. E’ piuttosto probabile che questa teoria sia vera, la sagoma del Juubi che abbiamo visto un paio di volte sembra molto simile al Gedou Mazo e la benda che ha sul viso potrebbe nascondere lo “Sharinnegan”. Se così fosse però, dentro alla luna non ci sarebbe più il corpo del Juubi, rimarrebbe quindi da scoprire come abbia fatto Nagato a recuperarlo.

  • CorNix

    Il Regno Animale una questione spinosa (come diceva Linneo :lol: ). Intanto ho sempre pensato che, diversamente dalle altre vie, all’apparenza ha un’abilit posseduta gi da moltissimi ninja, ma il fatto proprio che a differenza loro Pain pu usare il Richiamo non con altri esseri viventi con cui ha sottoscritto un patto di sangue, ma con bestie morte (che gusti macabri :alien: ), chiss forse uccise proprio da lui, che tiene sotto il suo controllo coi paletti del chakra e che pu controllare esattamente come i 6 corpi. Il camaleonte una prova: stato ucciso ma poi “aggiustato” e fatto rivivere col Regno Infernale… Per allora come fa ad evocare anche Konan? :wassat: E la statua del panda perch ha i suoi stessi occhi e paletti conficcati nel corpo? :blink: Poi mi chiedo in base a quale criterio varia il numero di paletti inseriti nei corpi degli animali, perch alcuni enormi ne hanno uno solo mentre altri pi piccoli ne hanno un sacco, la disposizione sul corpo invece penso sia casuale (Nagato non si fatto consigliare da Konan che avrebbe avuto certo maggior gusto estetico!). Il Gedo Mazo come corpo del Jubi una bella teoria, per appunto non tornerebbe il fatto che dovrebbe essere chiuso nella luna (forse ci sar un cross-over con DB dove il Genio distrugge la luna e Pain recupera il Jubi :biggrin: ), ma adesso che l’ho letto sono quasi certo che sia cos!

  • Fabrytom89

    Bell’articolo!
    Se devo essere sincero, non mi ero mai soffermato tanto sulla questione delle evocazioni del regno animale e molte delle teorie qui descritte sono davvero interessanti.
    Solo una cosa mi lascia perplesso… :ermm:
    Quello uno pterodattilo??!! :blink: No, secondo me semplicemente un uccello mal riuscito. Se non ricordo male ha pure tre zampe di cui una punta verso l’alto uscendo non si sa bene da dove.
    Sulla statua, niente da dire, se non che dubito (e spero vivamente di aver ragione) che sia il corpo del Jubi.

  • ningen

    Bell’articolo e molto interessante.
    Carina la teoria sul Juubi dormiente all’interno della statua, potrebbe essere una parte del Juubi sigillato all’interno della luna, in qualche modo collegate tra di loro.
    Mi ha fatto riflettere l’analogia tra le abilit delle bestie evocate dal regno animale, ed alcune abilit possedute da alcuni ninja. La cosa mi fa pensare, sempre considerando che gli animali evocati dal regno animale siano morti in precedenza, che quelle tecniche ninja siano in parte ispirate alle abilit di questi (antichi?) animali.

  • ilburchiello

    Grazie per larticolo. Spunti interessanti come sempre!
    A questo punto per completare la panoramica della tecnica di richiamo manca per ledo tensei…

  • zHELL

    Ottimo articolo!
    Per devo dissentire sulla storia del pterodattilo , credo sia pi plausibile che si tratti di una sorta di picchio mostruoso!