Kyō, Koi o Hajimemasu: il teaser trailer

di Silvia Letizia Commenta

Risale a Novembre dell’anno scorso l’annuncio di un adattamento live action dal manga romantico di Kanan Minami dal titolo Kyō, Koi o Hajimemasu, conclusosi sullo stesso numero della rivista Sho-Comi edita dalla Shogakukan che ne ha dato l’annuncio.

Venerdì della scorsa settimana l’agenzia Top Coat ha cominciato a diffondere in streaming un primo teaser trailer del lungometraggio. I protagonisti sono Emi Takei (Kaoru, nell’adattamento dal vivo di Kenshin Samurai Vagabondo e Ai in Ai to Makoto), nei panni di Tsubaki Hibino, e Tori Matsuzaka (We Can’t Change the World. But, We Wanna Build a School in Cambodia, Samurai Sentai Shinkenger, .hack//The Movie) in quelli di Kyouta Tsubaki.

Nel manga originale di Kanan Minami, Tsubaki Hibino, la protagonista, è una ragazza del tutto indifferente all’amore e alla moda. A dispetto del suo atteggiamento, tuttavia, la ragazza adora tagliare i capelli e inventare pettinatura e tagli alla moda per sua sorella Sakura. Priva di sogni e di obbiettivi personali, aspira ad andare all’università solo per fare contenta sua madre. Durante il suo primo giorno alle scuole superiori, accanto a lei si siede un ragazzo di nome Kyouta Tsubaki. A differenza di Tsubaki, col quale condivide il nome, Kyouta è uno studente brillante che aspira a diventare un astronauta e vive una situazione familiare difficile. Lo strano rapporto tra i due comincia quando, infastidito dall’atteggiamento di lui, da vero playboy, Tsubaki in uno scatto d’ira gli taglia i capelli (il ragazzo era solito portare i capelli lunghi). Da questo momento la relazione tra i due si fa sempre più profonda, da un rapporto di amore-odio nel quale Tsubaki è solo una delle tante ragazze che interessano a Kyouta a qualcosa di molto più serio.

Il primo capitolo del manga di Kyō, Koi o Hajimemasu è stato pubblicato su Sho-Comi nel Gennaio del 2008 e il penultimo volumetto è uscito in Giappone il 25 Novembre dell’anno scorso. Dal manga è anche stata tratta una serie animata per il mercato degli OAV.

Il regista del lungometraggio, Takeshi Furusawa (Ghost Train, Another), al momento sta ancora lavorando al film la cui uscita è prevista nei cinema giapponesi per Dicembre.

[Fonte | ANN]
[Fonte | Wikipedia]