La saga di Kingdom Hearts – Presentazione

di shishimaru 10

Negli ultimi mesi del 2002 usciva nel nostro caro vecchio continente europeo un videogame per console Sony PlayStation 2 nato dalla collaborazione di Squaresoft (ora Square Enix) e della software house di Disney: Kingdom Hearts. All’epoca avevo più di dodici anni e ci vollero altri tre anni per convincermi a dargli una possibilità, datosi che il sottoscritto aveva snobbato tutto giudicando il libro dalla copertina.

Kingdom Hearts è un action RPG, un gioco di ruolo d’azione che mischia (ma va?!) gli elementi tipici di un GDR nipponico come Final Fantasy, di cui Square era il creatore, all’elemento azione di un gioco di combattimenti corpo a corpo. La saga è ormai molto famosa in tutto il mondo e sappiamo perfettamente che già dal primo episodio troviamo personaggi come Squall da Final Fantasy VIII o Tidus da Final Fantasy X insieme a quelli di Disney che hanno accompagnato molti infanti, vedere Paperino o Pippo – molti giocatori preferiscono chiamarli col nome americano, Donald e Goofy. Sono esplorabili diversi mondi, molti dei quali appartenenti proprio all’universo Disney, sui quali il giocatore esplora diverse vaste zone camminando/correndo e facendo uso della propria arma oltre a magie, oggetti e quant’altro (Fire, Blizzaga, Thundara, Granpozione, Etere… vi dicono qualcosa?) presi da Final Fantasy ma utilizzati in chiave action.

A essere i protagonisti particolari sono i personaggi creati apposta, su cui ruota tutta la trama: Sora, il personaggio principale puro di cuore che crede nei suoi amici; Riku, in un qualche modo il miglior amico e rivale di Sora da sempre, di cui capiamo già dall’inizio che è un tipo dalle grandi ambizioni; e la femmina del trio, Kairi, di cui si sa poco se non che è gentile ma anche più “nuova” del luogo, con origini inizialmente incerte. Questi sono i tre ragazzini che abitano sull’Isola del Destino, uno dei mondi con cui il videogiocatore ha a che fare insieme agli altri e la cui storia comincia a farsi dannatamente intricata tanto da creare teorie su ogni elemento discutibile. E il signor Tetsuya Nomura, uomo di punta geniale di Square Enix dal lontano 1992 nonché character designer e creatore di Sora, Cloud Strife da Final Fantasy VII e altri, non ci aiuta neanche troppo!

Kingdom Hearts, per chi non lo sapesse, si districa continuamente in diversi episodi della saga mostrandoci una certa abilità da parte dei creatori nel raccontarci l’intera trama anche in spazi temporali differenti. Andando in ordine cronologico di rilascio, finora sono giocabili sei titoli con tanto di importantissimi spin-off: Kingdom Hearts, Kingdom Hearts: Chain of Memories, Kingdom Hearts II, Kingdom Hearts: 358/2 Days, Kingdom Hearts: Birth By Sleep, Kingdom Hearts: Coded. Le piattaforme su cui gli sviluppatori hanno potuto lavorare invece sono: PlayStation 2, Game Boy Advance, Nintendo DS, PlayStation Portable. Aspettando che Nomura ci dia più notizie e più dettagli, magari al prossimo Tokyo Game Show, sappiamo già da Gennaio che un prossimo importante titolo sarà Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance per la nuova console Nintendo 3DS. Nel frattempo sono venuti fuori anche manga e i soliti gadget per alimentare un po’ il marketing.

Ciò che ho intenzione di fare è raccontarvi questa meravigliosa saga, che qualcuno può odiare o amare, analizzando giochi, gameplay, trame, magari discutendone fra di noi. Se c’è una cosa che a Kingdom Hearts non manca è la capacità innata di far discutere. Vi lascio con l’intro del primo gioco con Sora protagonista, con canzone della cantautrice Utada Hikaru intitolata “Simple and Clean” nella versione Occidentale, “Hikari” in Giappone, sottolineando meglio il tema di luce e oscurità; la prossima volta ne riparleremo meglio presentando i vari characters e il non ancora menzionato Keyblade! Le altre musiche comunque sono per la maggior parte composte da Yoko Shimomura, altre sono riadattate appositamente per questa grande saga, prese direttamente dagli universi Disney.

  • ichigo2

    kingdom hearts 3 uscir su playstation18 -.-

  • kiriam

    copertina di 3,12′ ma e’ incredibilmente….. cioe’ non e’ che sto correndo a comprarlo…

  • alupo

    Kingdom hearts 3 uscir quando uscir Half Life EP3. Cio mai. ______

    • IORI_17

      Non disperiamo, se uscito Duke Nukem Forever prima o poi vedremo anche questi. :angel:

  • Hitchcock

    Da quello che ho sentito io il terzo capitolo uscir dopo che avranno finito con final fantasy XIV(la gente del team dovrebbe essere pi o meno la stessa), e comunque non prima che esca il capitolo per il 3ds, insomma, aspettiamo altri tre anni.
    La cosa che mi lascia perplesso che forse questa l’unica serie in cui i diecimila spinoff realizzati sono funzionali alla trama principale e non semplici capitoli “filler”, questo mi porta a pensare che in realt lo sviluppo degli eventi sia abbastanza causale, del genere che per ora, per quello che ne sanno gli sviluppatori stessi, topolino alla fine del capitolo 2 sul messaggio nella bottiglia a scritto “frocio chi legge” :whistle:

    • alupo

      Final fantasy 14 gi uscito, (ed una merda a quanto dicono), semmai quando uscir Final fantasy VERSUS 13(si, perch fare final fantasy 13 non bastava.)

      Il problema che in quattro anni di sviluppo c’ un solo video su questo gioco, temo che vedremo KH3 nel 2020… non sto scherzando…. _____

      • ichigo2

        Su KH3 non vi nessun video a parte un secret ending in Birth By Sleep in cui si vede Sora accettare di partire per un nuovo viaggio.
        Per quanto riguarda l’uscita gli sviluppatori square-enix di kingdom hearts sono al lavoro su PS3 solamente su Versus 13 (che fu annunciato anch’esso anni e anni fa).
        Ricordo che da poco uscito il ReCoded per DS e in futuro uscir un nuovo KH per 3DS

  • Kamina

    Nomura ha chiaramente detto che ha gia iniziato a pensare a kingdom hearts 3, per nn hanno ancora incominciato a lavorarci poiche il team ancora occupato a finire FF versus 13,senza contare che attualmente la square sta ultimando ff 13-2 e ff type 0. cmq ha anche detto che prima di kH3 usciranno altri due spin off ovvero Kh dream drop distance e Kh bbs 2(di cui nn si sa ancora assolutamente nulla e la sua esistena stata rivelata alla fine del filmato segreto di kingdom hearts birth by sleep final mix). quindi non che la square dorme e nn fa nulla,senza contare che ha subito anche perdite finanziarie nell’ultimo anno causate sopratutto da ff14( sul quale stanno lavorando x migliorarlo). oltretutto a chi ha detto nn bastava solo ff 13, ff versus 13 no spin off che in comune con ff13 solo i miti e le leggende e fa parte insieme a ff 13,ff13-2 e ff type 0(prima conosciuto cm ff gito 13) della fabula nova crystallis ed un progetto che a me sta interessando molto sopratutto xke,nonostante quelli che molti dicono ff 13 il mio capitolo preferito della saga insieme al X,anche se riconosco che fin troppo lineare, e preferisco che lo facciano per bene il lavoro e non a cavolo solo xke devono dare spazio a kh( che io adoro come saga) . io penso che kh 3 lo vedremo intorno al 2014 e secondo me sara il primo titolo multi piatta della saga.

  • Kamina

    dimenticavo che nomura ha anche detto che kh 3d strettamente collegato a kh 3.

  • stefano

    Io spero sempre in un nuovo capitolo visto che non una commercialata come Cod. Speriamo solo che non facciano caxxate.