Kaizoku Sentai Gokaiger episodio 7, “Nikiniki, Allenamento Kenpou!”

di tappoxxl Commenta

 

Riassunto:

I cinque ragazzi stanno via via scoprendo i poteri dei Sentai del passato. Dopo alcuni indizi sono riusciti a trovare il potere degli Space Patrol e dei MagiRanger. Grazie al loro amico pennuto e alle sue profezie, i Pirati spaziali, continuano la loro ricerca al tesoro più prezioso dell’universo. Tesoro di cui non ci è dato sapere il contenuto. Ad ogni episodio, nel classico stile che da sempre accompagna i Super Sentai, si trattano le vicende di un personaggio in particolare o dei problemi di qualche membro del gruppo. Il settimo episodio non è da meno.

 

Episodio 7, trama:

Il pennuto di bordo annuncia ai 5 ragazzi che dovranno cercare un cucciolo di tigre. Il giovane capitano Marvelous, in un comportamento molto simile a quello che avrebbe un Rufy, sprezzante dei pericoli e delle conseguenze delle sue azioni, entra nella gabbia delle tigri allo zoo e “chiede direttamente alla tigre” se ha un cucciolo di tigre da dargli. Gli altri ragazzi si dividono per la città alla ricerca di un cucciolo di tigre, ma tutti i loro goffi tentativi, vanno a vuoto. Finite le ricerche i 5 Rangers si imbattono nel cattivo di turno, un maestro del Kung-Fu ed esperto nel Kenpou. Durante il primo scontro il Green Ranger e la Pink Ranger vengono facilmente sconfitti, mentre gli altri tre membri della ciurma riescono a mettere in fuga il comandante dell’esercito di Zangyack. I due, dopo la dura sconfitta, si accorgono di essere deboli, rispetto agli altri 3 compagni di viaggio. Decidono quindi di seguire le lezioni di un maestro di Kenpou, che li aiuterà ad ottenere fiducia nei loro poteri e tecniche di combattimento nuove. Alla fine dell’episodio, i pirati otterranno un nuovo potere e ristabiliranno la pace sulla Terra…per ora!

 

Commento:

Episodio leggermente diverso dagli altri. Questa volta i membri della squadra che non si sentono all’altezza del loro ruolo sono due, ma entrambi riusciranno a superare il momento di crisi. Il cattivo di turno usa una tecnica molto strana, che io definirei “te pio a pizze da 10 metri de distanza”, ma io sono di Roma e simili tecniche non credo vengano nominate in Giappone. Ottimo il lavoro dei subbers e ottime anche le note, sempre puntuali e molto chiare.

 

Ecco il link per scaricare l’episodio in HD.