K-On! dopo due serie animate arriva anche al cinema

di Silvia Letizia Commenta

K-On! è il titolo di un manga del 2007 di Kakifly, pubblicato su Manga Time Kirara, rivista giapponese specializzata nel genere yonkoma (manga di quattro pannelli) edita dalla Houbunsha. Il manga è già stato adattato per il mercato dell’animazione in una prima stagione nel 2009 e in una seconda dal titolo K-On!! (con due punti esclamativi, invece di quello singolo che caratterizza il titolo originale del manga) iniziata in Giappone il 7 aprile 2010.
Con un totale di 37 episodi (13 per la prima stagione e 24 per la seconda), più un OAV e due speciali, la serie è diventata in breve tempo un fenomeno di massa tra gli appassionati giapponesi.

Sull’onda del successo della serie è stato da poco annunciato, in coda all’ultimo episodio della seconda serie, che K-On! arriverà anche al cinema con un lungometraggio d’animazione. Diretto da Yamada Haoko, con la sceneggiatura di Reiko Yoshida, il character design di Yukiko Horiguci e le animazioni della Kyoto Animation, il film sarà distribuito nelle sale a opera della Shochiku il 3 dicembre 2011.

La storia di K-On!, il cui titolo deriva dalla parola giapponese con cui si indica la musica leggera, cioè keiongaku, racconta la storia di cinque ragazze impegnate nel tentativo di riformare il club della musica leggera della loro scuola, la Sakuragaoka High School, cercando di debuttare come band al festival scolastico.

La protagonista, Yui Hirasawa, doppiata da Aki Toyosaki (gran parte del successo della serie è dovuto proprio al doppiaggio e alle canzoni interpretate dalle protagoniste che hanno scalato le classifiche musicali giapponesi), suona una chitarra elettrica Gibson Les Paul. Ritsu Tainaka, doppiata da Satomi Sato, è la presidentessa del club e suona una batteria Yamaha Hipgig Drumset. Mio Akiyama, doppiata da Yoko Hikasa, è la bassista del gruppo e suona un Fender Jazz Bass mancino. Tsumugi Kotobuki, doppiata da Minako Kotobuki, suona una tastiera elettronica Korg Triton Extreme 76 Key.

La quinta ragazza, unitasi al club solo più avanti nel corso della serie, è una studentessa di primo anno di nome Azusa Nakano. La sua doppiatrice è Ayana Taketatsu e suona anche lei la chitarra: una Fender Mustang.

Non si hanno molte notizie per quanto riguarda la trama del lungometraggio, tuttavia, dopo le smentite su un possibile recap di montaggio delle serie televisive, si è saputo che la storia avrà luogo durante un periodo di rinnovamento del club musicale e che sarà totalmente originale rispetto a quanto già visto in tv.

Fonti [comicsblog, wikipedia]