Inu x Boku SS, anime dell’inverno 2011-2012

di Zyund Commenta

Oggi vi parlerò di un’opera che mi aveva colpito, quando ne lessi la trama tra gl’anime per la stagione invernale, vi parlerò di Inu x Boku SS.L’opera nasce come manga di Cocoa Fujiwara nel 2009, pubblicato sotto Square Enix in Gangan Joker e attualmente conta 6 volumi. L’anime è costituito in totale da 12 episodi ed è diretto da Naokatsu Suda, le musiche sono di Kotaro Nakagawa sotto lo studio David Production.

L’opera ha come protagonista Ririchiyo Shirakiin, discendente di una potente e ricca famiglia, ma, a causa della sua natura di mezzo demone, si è trasferita ad Ayakashikan, palazzo dove demoni o esseri umani che hanno come antenati demoni hanno la possibilità di vivere in pace ed essere protetti dal proprio servizio di sicurezza. Soushi Miketsukami, demone volpe salvato da Ririchiyo quando era piccola, riesce a farsi accettare come guardia del corpo e da allora seguirà Ririchiyo per servirla.

Devo dire che sono rimasto un po’ deluso dall’opera, sia dal punto di vista grafico, sia per come viene raccontata la storia. I disegni sono belli e vi è anche un uso abbastanza buono delle ombre, ma non vi si trova nulla di particolare o spettacolare. La cosa che però mi ha deluso maggiormente è che la storia viene raccontata in modo abbastanza neutro, cioè le vicende non vengono raccontate in modo da catturare il fan, ma solo per spiegare cosa succede, e questo lo considero una grandissimo errore nella produzione di un’anime. Se chi segue un’opera non ne viene catturato perderà sicuramente interesse verso l’opera stessa e questo rischierà di far perdere sicuramente fan alla serie. Una particolarità dell’opera che mi ha positivamente colpito sono gl’intermezzi comici che ogni tanto spuntano durante le puntate. Voi cosa ne pensate? Avete trovato la narrazione blanda? O al contrario vi è piaciuto come vengono raccontati chiaramente e semplicemente gli avvenimenti?