Impressioni su Dark Avengers 1

di Kaleb 15

drkaven_blankLasciate che vi spieghi prima di cominciare il valore simbolico di questa immagine che ho deciso di utilizzare per l’articolo che segue. Quella che potete vedere qui di fianco è una delle variant del numero 1 dei Dark Avengers è chiamata Blank Variant e l’idea molto suggestiva è quella di riempirla a piacimento ed oggi spero di riempirla un pò io con le mie impresisioni e riflessioni. La storia narrata nell’albo avete modo di leggerla nell’articolo di ieri così oggi faremo una piccola panoramica sui personaggi, sperando di trovare qualche spunto interessante anche nei commenti. Cominciamo con Miss Marvel: si tratta di Moonstone che naturalmente essendo in ottimi rapporti con Norman non poteva che assumere questo ruolo, sebbene dopo l’ovvio rifiuto di Carol, il vero problema è come Carol prenderà la cosa… visto il rancore che serva per Osborn la cosa potrebbe davvero avere risvolti interessanti, sebbene l’ “originale” Miss Marvel pare potrebbe perdere la sua testata in favore della new entry dell’ex leader dei Thunderbolts. Occhio di Falco sembra essere uno di quei personaggi che veramente attirano l’attenzione per via di tutte le sottotrame che il nuovo portatore della maschera, Bullseye, si porta dietro tra vecchi antagonisti e una follia che da sempre lo caratterizza e se devo essere sincero spero che Clint gli piazzi una bella freccia al centro del mirino che portava in fronte così da ristabilire le gerarchie.

Wolverine è uno di quei personaggi che mi lascia più perplesso, non perchè Daken non sia il miglior “sostituto” possibile per l’artigliato Canadese ma per il fatto che questo si è unito al gruppo solo per disonorare il padre e quindi potrebbe in un certo senso rappresentare una scheggia impazzita dentro il meccanismo perfetto che Norman si accinge a costruire, non che Wolverine non abbia avuto in un certo senso lo stesso ruolo in ogni gruppo nel quale è stato ma vista la gente che attornia Daken la cosa potrebbe facilmente degenerare assai peggio di quanto non succedesse con Logan. Spiderman: qui onestamente sono rimasto un pò deluso dalle scelte di Bendis, nel senso che  mi aspettavo di vedere Harry in questo ruolo, invece ci ritroviamo MacGargan che ha ridimensionato il suo aspetto, cosa che naturalmente il simbionte è capace di fare, per essere un perfetto Spiderman in versione Back in Black; naturalmente rimane da capire chi avrà il controllo tra il simbionte e l’uomo sotto il costume e se le nanomacchine riusciranno a tenere sotto controllo la furia omicida di Venom; tutta via non sò come giustificare questa scelta che onestamente trovo oltremodo banale.

Ares e Sentry diciamo che hanno fatto la loro scelta, ma se per quanto riguarda il Dio della guerra si può capire che abbia deciso di parteggiare per i modi belligeranti di Norman, lo stesso non si può dire per quello che da molti era definito il Superman dell’universo Marvel; la giustificazione di Bob però lascia intendere che Norman quasi sicuramente per irretire Sentry ha usato un qualche gioco psicologico, cosa plausibile visto lo stato mentale di quest’ultimo, facendogli credere di poterlo aiutare a diventare un vero eroe cosa che probabilmente vuole da molto tempo. Noh-Varr è una piacevole sorpresa, questo ragazzo dal potere immenso sembra essere una delle migliori trovate per l’intero gruppo, un vero soldato, come ogni Kree che si rispetti promette di essere uno dei protagonisti sia per via della sua psiche facilmente manipolabile sia per le sue indubbie doti non a caso è Capitan Marvel. Dulcis in fundo Iron Patriot ovvero l’artefice e burattinaio del Dark Reign, sua maestà Norma Osborn incarna il simbolo dell’America e della speranza con un personaggio che rappresenta in uno  Capitan America e Iron Man, e c’è da scommetterci potrebbe ritagliarsi anche una testata tutta sua in questo nuovo ruolo. Chi conosce la psiche malata dietro Norman capirà facilmente che con ogni probabilità crede veramente in quello che sta facendo e che non si farà scrupoli nel portare avanti un lavoro esemplare, ma c’è da capire quale secondo lui sia il suo lavoro… che stia per cominciare un momento durissimo per tutti i vecchi eroi del Marvel Universe è ormai certo… che tutto questo è interessantissimo e speriamo di vedere presto le storie anche qui da noi è sicuro… ma mi permetto di lanciare una piccola scommessa, secondo voi quale eroe può riportare la luce in un Regno Oscuro collassato in sè stesso dove l’ordine delle cose è alla rovescia? L’unico bagliore che vedo in fondo a questa oscurità è uno scudo con una stella al centro.

See U in CyberSpace

  • ON!ZUKA

    Davvero bella la frase finale, ma ci credo poco. :whistle:

    Bell’analisi, davvero.
    Sarei ripetitivo nel dire che Bullseye sar davvero incantevole con quel costumino, quindi passo oltre.

    Daken, ha lo stesso temperamento impulsivo e vendicativo del padre, seppure sia totalmente idiota per le scelte che prende.
    Poi l’artiglio dal polso ha tutto un altro fascino.

    Moonstone e Noh-Varr mi sono abbastanza sconosciuti, pecca personale, quindi non mi esprimo a riguardo.

    Cosa che invece posso fare per “Mac” Gargan, da cui ce lo potevamo aspettare. L’Ex-Scorpione totalmente fuori e preferisce mangiare i cervelli piuttosto che la cioccolata (inq uanto il simbionte si nutre di serotonina presente sia nel cervello che nella cioccolata). Parla al plurale e quando uno pazzo ci vuole poco a soggiogarlo e ancor meno a prenderne il controllo, ecco perch quelle iniezioni.
    Per averlo ridimensionato per essere uguale al Ragno in versione Black la trovo una bella trovata.

    Ares, gi detto tu. Dio della guerra. Amen.

    Sentry, sta messo proprio male. Dla depressione si cura con pillole dorate, solo che Norman sta usando supposte e Sentry non se ne accorge. (Pura metafora ovviamente).

    Norman…
    Spero che gli si cominci ad arrugginire il gingillo dentro quell’armatura.
    Di certo non ha belle intenzioni…

    Domanda: Ma i “buoni” stanno a guardare? :getlost:

  • Zoro

    Magaaaaaaaaaaari tornasse Cap…. sigh…….. :cwy:

    Oramai la vedo dura per tutti i “buoni”. Spero solo in Spidy. :angel:

  • noh-varr sono contento che finalmente lo si riveda in azione stabile, soprattutto in un gruppo dove la violenza fa da padrona e non deve trattenersi! sentry un idiota…

  • Kaleb

    Piccola nota: ho letto l’albo ed in effetti pare che la specie di pillolone che Norman da a Venom serve per annullare la volont del simbionteo qualcosa del genere… cos sarebbe mac ad avere il completo controllo della situazione coi poteri completi dle simbionte a sua disposizione. Infatti Norman dice qualcosa tipo: “Ti far avere una vita vivibile” staremo a vedere! :wink:

  • ON!ZUKA

    “Una vita vivibile?” :getlost:
    E si staccasse dal simbionte!

  • Kaleb

    lol… cmq a vederlo cos sembra quasi normale un p come era Peter poco dopo Secret Wars

  • pkr

    ma chi a capo dei thunderbolts in dark reign? come finisce la loro saga dopo secret wars?

  • Kaleb

    I Thunderbolts sono sempre sotto l’egida di Norman… non s che sia il capo sul campo per la squadra viene totalmente cambiata in ogni suo membro.

  • Paul101

    ormai lascio da parte i commenti sui vari personaggi visto che ci siamo capiti su quali siano i favoriti nel gruppo…fatto sta che anche io come Kaleb avrei voluto Harry Osborn con il simbionte in un’alleanza padre figlio. Ma la cosa che pi mi sta passando per la testa ora che, essendo Iron Patriot una sorta di fusione fra il simbolo dell’america che Cap e l’armatura di Iron Man, mi sa che stavolta per toglierlo di mezzo ci vorr una bella alleanza fra “lo scudo con la stella al centro” ,che non mancherebbe al suo ritorno in grande stile, e “l’ammasso di ferraglia”,a colmare tutti quei dubbi che i marvel fan si sono posti dall’atto di registrazione in poi. Almeno secondo me questa sarebbe un’ottima strategia per far “rinascere” due eroi che stanno attraversando un pessimo periodo contro uno che nell’albo d’oro dei villains non solo della casa delle idee ma credo di tutta la storia dei comics…

  • Kaleb

    La cosa che mi lascia veramente perplesso il fato che l’atto di registrazione sembra ormai far parte stabilmente dell’universo Marvel e di conseguenza non credo sar facile debellarlo; ma se cos non fosse con quale spirito potrebbe tornare Cap?
    Vi lascio con due citazioni di Ares la prima veramente divertente con moonstone la seconda la sua definizio di Cap ed Iron Man.

    Ares: You are a fine woman…
    Moonstone: Oh my God…
    Ares: Yes i’m

    Ares: Capitan America ed Iron Man. Il soldato ed il cavaliere. Loro sono pi che uomini

  • Paul101

    a questo ci avevo pensato anche io…ma io un mondo senza Capitan America,e con Capitan America intendo Steve Rogers e non sosia o cose varie :sick: , non riesco ad immaginarmelo…lui DEVE tornare…Troppo lol la citazione di Ares anche se mi un p antipatico come personaggio…mi bastano gi gli dei di Asgard…

  • Zoro

    Ares s messo a fare il comico XD. Per anche poeta :silly:

    Kaleb se ci posti il discorso che Norman fa a Sentry ci fai un favorone. Da parte mia sono curioso di sentire che stron**te gli propiner. :dizzy:

  • [email protected]

    Mah, mi frulla un’idea nella testa, magari un p troppo fantasiosa. Ma il buon Steve non ha lasciato il suo testamento a zio barattolo di latta? E se Ironman tirasse fuori una nuova armatura alla Capitan America come risposta a quella di Norman? Cavolo, sarebbe simpatica come cosa, soprattutto se ci inserisse il vero scudo del Cap!

  • Kaleb

    Purtroppo non c’ il discorso solo le parole di Sentry che dice che lo sta aiutando… penso che sar una di quelle cose che scopriremo solo col tempo :whistle:

  • ON!ZUKA

    L’Ho letto! Dio benedica i p2p!

    Ma la vera Miss Marvel adesso ricercata?
    Cio, dovrebbe essere sotto arresto, ma fugge…

    Devo dire che veramente bello. Stupenderrimo.