Il Tempio Giapponese

di Echoes-Kun 25

Il Giappone. Quel fantastico paese che ci attira con la sua cultura e le sue bellezze. Si respira arte in ogni singolo posto, dalle strade ai boschi, dalle case ai palazzi. Il Giappone è un posto dove tecnologia e antichità si mischiano e si fondono abbracciandosi in un’armonia  che colpisce direttamente al cuore facendoci innamorare di tutto ciò che ci circonda.

Ma io mi voglio soffermare soprattutto sui templi e sui torii.

Tutti sappiamo che in Giappone ci sono due religioni principali: Il Buddismo e Lo Shintoismo. Storicamente è stato lo Shintoismo ad apparire per primo tra le due religioni, anche se non è propriamente corretto chiamarlo religione. Nonostante tutto però i templi sono una meravigliosa struttura architettonica, sia che si tratti di un tempio buddista, che di un tempio shintoista.

Oltre ai templi ci sono anche i Torii da vedere, quelle fantastiche “porte” da attraversare per arrivare proprio ai luoghi sacri in questione.

Qui di seguito voorei mostrarvi alcune tra le foto più belle ritraenti proprio templi e torii:

Ecco una piccola galleria fotografica di quello che potreste trovarvi davanti andando a visitare il Giappone. Io purtroppo non ci sono mai stato personalmente, ma sono sempre rimasto affascinato da queste strutture meravigliose.

P.s. In camera ho un poster appeso al muro con una bellissima visuale di un tempio dal tetto rosso e sullo sfondo uno scorcio del Monte Fuji…assolutamente splendidi.

[Fonte Sankaku Complex]

  • Drake

    Veramente spettacolari. :-P

  • miyoko

    vorrei visitare anch’io il giappone… :smile: ci sono posti fantastici :mrgreen:

  • shinobi91

    Sogno da una vita di andarci, purtroppo ci vogliono prima di tutto soldi….

  • Grande Mu

    Per chi interessato ai templi, oltre alla visita di Kyoto e dintorni consiglio l’itinerario di pellegrinaggio degli 88 templi dello Shikoku, suggestivo tanto per il turista a caccia di scatti da ricordare quanto per il devoto in viaggio di purificazione :smile:

  • Gilles

    Ecco perch amo troppo questo sito.
    Non si ferma al semplice (e forse fine a s stesso) “regalo” di capitoli ed episodi tradotti per la massa, ma con articoli come questo fa assaporare alla platea quella cultura che poi genera i capitoli ed episodi sopra citati.

    GRAZIE RAGAZZI E CHE POSSIATE CAMPARE PIU’ DI 100 ANNI

  • Shishimaru

    meraviglioso _
    sogno TUTTI I GIORNI di andarci. mi piacerebbe fare una visitina e poi provare a studiare la lingua l. ma ci vogliono una barca di soldi ma non moller mai e poi mai! una delle mie ragioni di vita!

  • battax

    Interessante, anche se non si tratta di manga. Piacerebbe anche a me andare in Giappone, ma per vedere la parte “tradizionale” e non quella “moderna” (occidentalizzata) alla Tokyo, per esempio in particolare Nara (a chi interessa: www PUNTO studenti PUNTO it/viaggi/viaggi_estero/nara PUNTO php :ninja: ) (non so se si possono lasciare collegamenti ad altri siti, visto che non riesco a scrivere l’indirizzo per intero e devo spezzettarlo, se questo contro il regolamento togliete pure questa parte di messaggio).

    • Grande Mu

      Il bello di Nara che i Rokudai-ji sono tutti concentrati nella collina al centro della citt: se sei di passo rapido in mezza giornata la visiti tutta.

      E poi a Nara ci sono i cervi a cui dare da mangiare! :lol:

  • Shishimaru

    komixjam,riunitevi e organizzate qualcosa :cool:

  • Sono contento che vi piaccia questo articolo anche se non trotta di manga…ma pur sempre Giappone no? :wink:

    • Shishimaru

      certo! :cheerful:
      sempre gradito leggere cose del genere!

  • gcesare89

    un po’ di cultura non guasta mai

  • jona

    veramente sensazionali….se avessi la possibilit di stare l adex, nn me ne andrei pi….

  • Logan

    il piu bel tempio del giappone senza dubbio l’Otowasan Kiyomizudera di Kyoto, l’ho visto e merita di essere definito una delle 7 meraviglie del mondo moderno

  • Logan

    se volete visitare il giappone per vedere la parte tradizionale vedere Tokyo ha poco senso, Kyoto la ex capitale ma la vera capitale artistica del giappone! i migliori templi e i migliori musei sono li (il museo delle katane da favola!!!)
    tokyo molto bella ma piu moderna che tradizionale

    • Grande Mu

      Il miglior equilibrio fra passato e presente lo trovate ad Osaka, ben pi moderna di Tokyo in molti aspetti ma ancora avvolta nel fascino storico-culturale del suo passato mercantile e militare :smile: Tokyo comoda e frenetica, Kyoto maliziosa e sensuale… Osaka la sublimazione delle due anime del Giappone :smile:

      I miei proverbiali 2 cent. da guida turistica a tempo perso :smile:

      • Logan

        Osaka carina ma niente di che… un “quartiere” e niente pi. perfetto se si vuole immeggersi nella vita giapponese classica ma se si vuole anche vedere la parte templi decisamente scarsa…

      • Grande Mu

        La nomea di citt mercantile e commerciale non gliela lever mai nessuno, tuttavia l’assenza di strutture religiose come possono essere un Sanjousangendo, un Kiyomizudera, un Ryoan-ji od un Daisen-in non minano – per come conosco la citt – la presenza “sacra” in citt :wink:

        E’ pi nascosta ed “intima” rispetto alla sfarzosa “Miyako”, ma anche fra gli “808 ponti di Naniwa” ci sono angoli per propiziare la benevolenza delle divinit :wink:

  • marilla00

    Che bell’articolo, quanto mi piacerebbe visitare il Giappone ma temo che per me rimarr sempre solo un sogno, tuttavia sognare non costa nulla e quindi grazie per questi contributi.

  • evegeth

    Chi mi spiega a cosa servono quelle grandi corde avvolte???E quei foglietti sono sigilli?

    • Grande Mu

      La corda sacra si chiama “shimenawa” (??? – per gli amici shime :tongue: ), viene sovente appesa all’asta orizzontale dei Torii per aumentarne il significato sacro… ma la puoi trovare anche legata al tronco di un albero (come si vede nella settima foto), o attorno ad una roccia ed in questo caso sono considerate espressione della maestosit degli di. :wink:

      Le strisce di carta, invece, sono i gohei (??), elemento simbolico che dopo lo specchio raffigurano al meglio le divinit. Nell’uso pratico servono ai sacerdoti celebranti od alle miko (le Sailor Mars della situazione, tanto per capirci :tongue:) durante i riti di purificazione: esistono altre varianti di questi “omamori” (??? – amuleti), gli “onbe” (??) e gli “heisoku” (??) che per si usano solo durante particolari festivit Shinto :smile:

      • evegeth

        thk :biggrin:

  • lazzapeppers

    belle foto! mi piacciono questo tipo di articoli :w00t:

  • enigmista

    singolare di torii? :wassat: