Il racconto del taglia-bambù – Nuovo lavoro Made in Ghibli

di Manuel 6

Principessa kaguyaSperando di non aver toppato alla grande già dal titolo vi parlo oggi di un progetto in lavorazione che attinge le mani nella cultura folkloristica giapponese, una storia che più o meno, ogni bambino giapponese conosce come da noi ognuno conosce la storia di Cappuccetto Rosso.

Solo che in questa storia non ci sono lupi, non c’è la nonna malata, non c’è un cacciatore e non c’è una bambina vestita di un rosso semaforico bensì una dolce principessa, un tenero bambino…ed un bambù tanto caro ai film indipendenti di Nanni Moretti [Chi ascoltava Viva Radio 2 con Fiorello forse si ricorda di questa citazione umoristica =)].

Isao TakahataAndiamo per gradi comunque perchè la notizia non è stata data da un brighella qualunque ma dal grande Isao Takahata di cui ho parlato solo qualche giorno fa in occasione del Locarno Film Festival presso cui Isao ha ricevuto un Leopard Award al merito ed ha presenziato ad una discussione pubblica con il suo collega/amico Michel Ocelot (regista di Azur & Asmar, Kirikù e la strega Karabà, ecc), proprio in questa sede Isao ha menzionato il suo prossimo lavoro, prodotto e supervisionato dallo Studio Ghibli, di cui lui è stato fondatore assieme all’altro grande autore giapponese Hayao Miyazaki.

La storia del taglia-bambù, in originale chiamata Takedori Monogatari, non è nuova nel panorama dei manga e degli anime perchè la storia in questione ha permesso a prodotti come Inuyasha e Sailor Moon di divenire realtà ed ha altresì portato a realizzazione opere come Sakura-Hime Kaden e Kaguyahime [quest’ultima opera non è altri che la trasposizione manga del prodotto di cui sto parlando in articolo].

taketoriEssendo considerato il racconto narrativo più antico del Giappone, risalente addirittura al Decimo Secolo Dopo Cristo, cioè nell’epoca in cui i Vichinghi ed il Sacro Romano Impero di Carlo Magno non erano ancora relegati nelle striscie umoristiche della Settimana Enigmistica, il racconto del taglia-bambù doveva meritare tutti i fasti dell’occasione e quale miglior cosa se non affidare il progetto alla direzione proprio di Isao, che è dal 1999 che non dirige più una sua opera [My Neighbors The Yamadas].

Lo Studio Ghibli tramite il suo presidente ha fatto sapere che il progetto di Isao Takahata e il progetto di Goro Myazaki [figlio di Hayao] sono due opere in via di sviluppo presso lo studio inoltre, intervenendo ad una trasmissione radiofonica, uno dei produttori dello studio di animazione ha fatto trapelare che il prossimo film di Isao sarà basato proprio su una ninnananna giapponese.

Ad aggiungere libidine al tutto ci pensa proprio il collega/amico fraterno di Isao, quell’Hayao Myazaki autore di numerosi film tra cui l’ultimo Ponyo sulla scogliera, che pare abbia discusso e pianificato per i prossimi tre anni due nuovi lungometraggi.

Non c’è che dire…di carne al fuoco pare ne sarà messa molto, se Hayao ed Isao sapranno mantenere alta la qualità dei loro film potremmo fra un anno o due rivedere in nomination agli Oscar un nuovo lungometraggio anime o perchè no, la cultura giapponese potrebbe nuovamente affacciarsi alle nostre finestre…e stavolta potremo veramente rimanerne rapiti! =)

Vi lascio con un’ultima informazione riguardo un film in computer grafica, quindi in totale contrapposizione con lo Studio Ghibli, di recente uscita che non attinge solo all’opera del grande Osamu Tezuka “il Dio dei Manga” ma presenta anche voci di doppiaggio di tutto rispetto: Nicolas Cage, Christin Bell, Donald Sutherland e Bill Nighy…godetevelo e commentate sul forum se volete, signori e signore vi presento: Astro Boy.

-Hail To The HypnoToad-

[Fonte: AnimeNewsNetwork]

  • Hwoarang

    Wow! dato che studio giapponese all’uni ho dovuto leggere il Taketori monogatari per un esame di letteratura… La storia davvero bella, sar davvero una meraviglia secondo me!

  • Ramy

    forteeeee!!!!!!!!!! :lol:

  • Re oscuro Rayleigh

    Questo si ke interessante:D!!! non vedo l’ora di vederlo dalle nostre parti mi fa tornare a quando ero bambino…magari ci fosse anke la stessa colonna sonora , x me indimenticabile in puro stile fantasy :D Grande ASTRO BOY

  • tranquillo, il titolo giusto XD

    che poi la storia di una noia incredibile ma essendo dello studio ghibli… lo voglio vedere :wub:

  • Coco_Ichy

    la storia della principessa kaguya ^^

  • Ecate

    Oddio che tenerezza la storia del Taketori… Mi aspetto grandi cose ^^