Il cavaliere oscuro – Il ritorno: svelato Bane!

di Manuel 4

La notizia è rimbalzata in lungo e in largo ma noi non potevamo toglierci lo sfizio di mostrare lo sfavillante villain che si appresta a “massacrare” il buon Batman nella sua terza avventura diretta da Christopher Nolan.

E non solo mostrare, le informazioni trapelate e praticamente definitive ci svelano un Bane sicuramente diverso dalla sua controparte cartacea ma non per questo meno affascinante…e meno pericoloso.

La cover personalizzata di Empire con Bane
La cover personalizzata di Empire con Batman in copertina

Prima di tutto, ricordiamo le date: 29 Agosto 2012 per l’Italia e 20 Luglio 2012 per gli USA, sono le date di uscita del film che in quantità di pettegolezzi e immagini anche “rubate” dal set sta superando di molti punti l’atteso “The Avenger”.

Il film promette bene sotto molti punti di vista e chi conosce Chris Nolan saprà che cosa aspettarsi da questa ultima avventura dedicata all’uomo-pipistrello di Gotham.

Anche perché le premesse per uno scontro che vedrà forse la fine di Bruce Wayne e del suo alterego notturno, ci sono tutte a giudicare dalle tonnellate di immagini scattate durante le riprese (alcune volte rubate dai curiosi ai margini del set) che  mostrano una guerriglia serrata a Gotham City ed un villain che non deluderà in brividi il compianto Heath “Joker” Ledger.

Ricordiamo che oltre a Christian Bale (Batman) e Tom Hardy (Bane), il film incorpora i vecchi e classici Gary Oldman (Jim Gordon), Morgan Freeman (Lucius Fox) e Michael Caine (Alfred Pennyworth) e unisce al cast Anne Hathaway (Catwoman), Joseph Gordon-Lewitt (il tenente John Blake del GCPD) e Marion Cotillard(Miranda Tate della Wayne Ent.)

Catwoman a fianco del Batpod

E passiamo al SUCCO dell’articolo.

Bane in tutta la sua terribile prestanza!

Potete (e avrete) già visto il suo aspetto in questa pagine, permettetemi di spendere due righe a proposito del look fisico del colosso di DC Comics.

La cover di Empire riservata agli abbonati

Pregio o difetto che voi scegliate, l’abbandono della maschera da lottatore messicano (e in alcune versione da praticante sadomaso) è per me un grande PUNTO A FAVORE del personaggio che diventa più adatto all’universo realistico concepito nei film di questa trilogia.

Abbandonato anche il pompatissimo sistema di iniezione del Venom (a seconda delle versioni immaginarie, più o meno simile ad un grosso aspirapolvere industriale), si può notare comunque un sistema di tubi che corrono lungo la maschera e probabilmente nel corpetto posteriore e anteriore, segno che comunque qualcosa circola e potrebbe non essere lo scontatissimo venom.

A chi in passato parlava di un legame forte con la Setta delle Ombre (guidata da Ra’s Al Ghul) ancora nessun commento a favore o di smentita alla cosa: si sa dalle dichiarazioni apparse su Empire e prontamente spiattellate a mezzo universo che Bane ha subito un grave incidente e la sua sofferenza fisica e mentale è inconcepibile e che senza maschera e un sistema di filtraggio di un gas (venom o …?) Bane può andare incontro alla morte per impossibilità di sopportare il dolore.

Sarà vero? Sarà falso? Sarà Fergusson? Le dichiarazioni dicono tutto e nulla dato che ancora niente del passato di Bane è stato confermato eccetto il grave incidente che lo porta a questa dimensione grottesca, con una maschera che per i cinefili all’ascolto, a me sembra quasi un facehugger (lo stadio iniziale degli Alien di James Cameron) o più semplicemente delle fauci mostruose.

Cappotto pesante a parte (a Gotham in quelle scene era presente la neve), di Bane si nota molto un abbigliamento militare che si accomuna bene alle “compagnie” del villain che durante le varie scene di guerra finora mostrate, è accompagnato da uno stuolo di mercenari del tutto diversi dai criminali che ci hanno abituato le due pellicole precedenti.

Nel primo gli scagnozzi presenti erano perlopiù i mafiosi, gli evasi di Arkham e nello spezzone finale, i ninja della Setta delle Ombre, nel secondo ancora mafiosi e i clown al soldo del Joker, stavolta ci troviamo di fronte a paramilitari con l’attrezzatura giusta per scatenare un inferno a Gotham.

Uno scatto rubato a New York nello scontro tra Bats e Bane

Le conoscenze di Bane non sembrano finire qui perché dalla foto che regge in mano, Bane sembra voler riscattare (o infangare) l’onore del defunto procuratore Harvey Dent (nella foto Aaron Eckhart che lo interpretava nel secondo capitolo).

Come si colloca Catwoman in tutto questo? In alcune scene sembra ostacolare in maniera decisa Batman ma questo non fa di lei automaticamente un’alleata del brutale villain.

E molto più probabile che la donna-gatto e l’uomo-pipistrello siano dalla stessa parte della trincea ma che operano in due modi molto diversi, e questo lo capiremo solo tra qualche mese (se il ritmo delle informazioni rimane costante).

Uno scatto rubato a New York che mostra Matthew Modine (Nixon)

Un ENORME dubbio rimane per il personaggio di Miranda Tate che nelle intenzioni iniziali sembrava essere la nuova CEO delle Wayne Enterprises e quindi sbilanciata su di un lato della guerra (quello Pro-Batman) ma e qui lo dico SPOILER (NON PROSEGUITE OLTRE NELLA LETTURA!) sembra che la donna in alcune riprese guidi un blindato della fazione di mercenari di Bane con compagnia al fianco ergo, questa donna forse non solo è accomunata al villain principale ma è forse il collegamento tra lui e la Setta Delle Ombre che, come aveva annunciato Nolan ad inizio del progetto, sarebbe ritornata per concludere alcuni eventi lasciati in sospeso nel primo capitolo.

Da mesi ormai si mormora che la Cotillard interpreterà Talia Al Ghul, la figlia di Ra’s e probabilmente la nuova leader della setta dopo la morte del padre.

Che però non è chiaro se sia morto…dato che anche Liam Neeson (Ra’s Al Ghul) è stato visto aggirarsi nei set dei mesi scorsi, che il suo ritorno sia un flashback o Nolan ha intenzione di utilizzare l’espediente della Fossa di Lazzaro anche in questo suo universo?

Di notizie più o meno ufficiali in rete ne circolano uno sproposito, alcune sembrano palesemente campate in aria (come il fatto che Nolan stia concentrando gli sforzi per tenere segreto il personaggio di Robin, il quale lo stesso Nolan ha dedicato un’ampia frase in una conferenza stampa “no, non ci sarà. Troppo irreale in un universo dove Batman è l’unico protagonista”), altre notizie invece sembrano prendere una piega molto veritiera, come per esempio proprio quella che lega Talia Al Ghul alla nuova pellicola.

Non avendo prove a conferma, posso dire che personalmente il personaggio di Catwoman è un personaggio talmente inutile nell’universo di Batman che avrei preferito vedere la genesi di Batgirl piuttosto che l’evoluzione di una Selina Kyle con le orecchie da gatto (le quali potranno essere anche High-Tec ma restano pur sempre un dettaglio che si avvicina pericolosamente al trash!).

Ma forse mi sbaglio e sarà un importante elemento che farà pendere l’ago della bilancia a favore (o sfavore) di Batman alla fine.

Bane in una scena girata a New York che se la prende con un poliziotto.

Resto in trepida attesa per informazioni aggiuntive su Bane che, ricordo è un brillante e geniale supercriminale, educato alle arti umanistiche da un detenuto gesuita che ha condiviso la detenzione “a vita” del criminale nel carcere di Pena Duro.

Il carcere sudamericano è stata la casa di Bane dalla nascita fino all’età adulta, periodo nel quale Bane si è ribellato ai soprusi fisici dei dottori del carcere ed è evaso arrivando a Gotham City e SPACCANDO letteralmente in due Batman, spezzandogli la spina dorsale e costringendolo ad abbandonare il mantello per un periodo di tempo.

A tutt’oggi è l’unico supercriminale dell’universo DC ad avere REALMENTE sconfitto Batman.

[Fonte | Badtaste]

 

 

  • ningen

    Perch guardando Bane, mi vengono in mente i banditi del gioco Borderlands o meglio gli strogg di quake? :biggrin:
    Cmq il film promette bene, da Nolan che ha sfornato capolavori del calibro di Memento, the prestige, inception, oltre ai 2 batman, mi aspetto tantissimo.
    Complimenti per l’articolo.

  • gcesare89

    Catwoman un personaggio talmente inutile nelluniverso di Batman che avrei preferito vedere la genesi di Batgirl piuttosto che levoluzione di una Selina Kyle con le orecchie da gatto (le quali potranno essere anche High-Tec ma restano pur sempre un dettaglio che si avvicina pericolosamente al trash!).

    Ma forse mi sbaglio e sar un importante elemento che far pendere lago della bilancia a favore (o sfavore) di Batman alla fine.

    :getlost: emm anche no

    • Majin_Manuel86

      Ti riferisci alla mia prima o seconda opinione? :P No perch sono due pareri diametralmente opposti.

      Tu tifi per la gatta o appoggi la castazione preventiva degli animali?

      • gcesare89

        io appoggio la gatta l’ho sempre vista come personaggio ambiguo io amo gli ambigui