High School DxD, anime dell’inverno 2011-2012

di Zyund 12

Oggi vi parlerò di un’opera che si allontana un po’ dai generi che prediligo, vi parlerò di High School DxD. L’opera nasce come serie di light novel, scritta da Ichiei Ishibumi e illustrate da Miyama-Zero, attualmente è arrivata all’undicesimo volume. Dal light novel sono state tratte due serie manga, la prima iniziò la serializzazione nel 2010 ed ora è arrivata al volume 2, la seconda , dal titolo High School DxD: Asia and Koneko’s Secret Contract!? è iniziata il 9 marzo del 2012. Dal light novel è stato tratto un’anime di 12 episodi diretto da Tetsuya Yanagisawa, scritto da Takao Yoshioka con le musiche di Ryosuke Nakanishi sotto lo studio TNK.

Il protagonista di questa storia è Issei Hyoudo, uno studente che, al suo primo e tanto agognato “primo appuntamento”, verrà ucciso dalla ragazza con cui stava uscendo. La ragazza si rivelerà essere un angelo caduto ed ha ucciso Issei perché lo riteneva pericoloso per la sua razza, a causa di un potere nascosto che possiede. Il nostro protagonista, però, verrà salvato da Riasu, la ragazza più bella della sua scuola, e scoprirà che, anche quest’ultima, è un diavolo di alto rango e lui è diventato il suo schiavo.

Devo dire che sono rimasto un po’ perplesso dopo la visione di qualche episodio di questa serie, ritengo molto volgari i contenuti dell’opera, che non possono certo essere classificati sotto la parola Ecchi ma credo sfocino in Hentai. L’opera, inoltre, presenta ben poche censure rispetto ad altre opere che, invece, sono state pesantemente rovinate dalle censure (e non parlo solo di opere ecchi, ma anche di anime in cui veniva censurata la presenza di sangue, si prenda per esempio Blood C) e questo mi lascia un po’ perplesso; ho provato a cercare in rete e per quello che ho visto è classificata come opera ecchi. Io posso capire che anche la violenza vada censurata, ma trovo ilare che si censurino eccessivamente opere, perché si vede del sangue, e poi i corpi nudi in pose provocanti vengano censurati ogni tanto e non eccessivamente. Tornando all’opera la trama è banalissima e ci si trova davanti ad un fan service quasi eccessivo, ma i disegni sono molto buoni. Ovviamente i protagonisti sono stereotipati, ma alcune scenette risultano divertenti.E voi cosa ne pensate? Siete rimasti anche voi colpiti dalla poca censura dell’opera? O avete apprezzato che solo pochissime immagini siano state censurate?

  • Salva93

    Mmmm ti correggo la ragazza che uccide Issei non un demone, bens un angelo caduto (credo si possa dire angelo caduto senza fare particolari spoiler), cmq io lo sto seguendo e confermo che un anime molto bello specialmente per gli amanti dell’ecchi XD

    • Zyund

      Scusa l’imprecisione ora correggo :)

  • Dumah Brazorf

    E da rimarcare l’attenzione nei dettagli, come la forza di gravit applicata alle zizze e le pieghe delle mutandine a ricalcare le forme della patata…

    • Red Falcon

      Sia lodata la patata!!!

      • Salva93

        Sempre sia lodata! Amen

  • Hitchcock

    Personalmente penso che gli ecchi siano un indicatore di quanto sia problematica attualmente la situazione del giappone: si tende a identificare la cause della crisi della figura maschile con il modificarsi del ruolo della donna nella societ, ora, se ci fosse vero significherebbe che il sacrosanto diritto alla parit dei sessi la causa prima della decadenza del maschio, e cio che la virilit degli uomini sia direttamente proporzionale alla sottomissione della donna in quanto tale rispetto all’uomo. Se ci fosse vero significa che i maschi sono un sesso cannato a livello genetico. Oppure che in realt il problema culturale, non tanto per la solita storia della donna oggetto che un discorso trito e ritrito, quanto per il fatto che il modello comunemente adottato per rappresentare le donne sia quello della donna soggiogata, non tanto a livello sociale, quanto psicologico, ed ecco che ella vive in funzione dei desideri del maschio, unica vera ragione esistenziale che possiede. Parecchio lontano dalla realt insomma. I protagonisti degli ecchi calzano a pennello in questo senso: bench siano l’oggetto delle attenzioni di una moltitudine informe di “donname” (non saprei come definirlo altrimenti) in realt mostrano di base una totale incapacit d’azione, sono maschi alpha psicologicamente impotenti, una contraddizione vivente insomma.
    E l’anime in questione non elude da quanto detto finora: le figure femminili sono molte, ma non riescono ad imporsi, non hanno alcuno spessore, fatta eccezione per le tette. Il protagonista come sempre vuole avere il “piede” (adesso si chiama piede?) in due staffe (ma facciamo anche 4,5 va) e rientra nella categoria pervertiti, ovvero bestie con un intelletto approssimato, schiave sessuali di s stesse.
    Nel complesso qualche scena divertente c’, ma ho visto molto meglio. Concludendo: finito Guilty Crown, quindi sono di cattivo umore

    • Zyund

      Io puntavo pi ad una erronea classificazione delle scene, in un ecchi la cosa importante non la scena di nudo esplicita, ma tutto quello che ci st intorno e il nudo deve essere sempre parziale e non particolarmente volgare, cosa non rispettata in quest’opera…

  • regola

    Per quanto riguarda censure a serie del genere dipende da l’emittente che l’ha trasmessa. Aldil degli elementi hentai, serie pessima, riuscita comunque in un paio di situazioni a strapparmi una risata, niente pi.
    quello che mi rende perplesso e quanto dici riguardo alla classificazione del genere, presentarlo come ecchi vuol dire consigliarlo a un pubblico che non alla ricerca di quei contenuti.

    per rispondere a hitchcock: un problema di tutti paesi che vengono considerati del primo e secondo mondo, ed un problema che ci ritroviamo in seguito a tante cose, dagli anni 50 a oggi. una mia idea personale, che l’emancipazione femminile sia stata provocata da due fattori legati ai conflitti mondiali del novecento (comunque non divaghiamo)

    tu sei di cattivo umore per guilty crown…io per zero no tsukaima e shakugan no shana :'(

    • Zyund

      Posso capire che il fattore chiave sia l’emittente ma trovo davvero particolare mostrare scene di nudo con tranquillit e non censurarle se non quando sono davvero estreme…

  • alex24

    Ma quante Asie Argento in questi commenti :tongue: ….
    Direi che forse sarebbe meglio cercare di impegnare le vostre migliori idee editoriali all Osservatore Romano, che livelli di scandalo alla vista di qualche Tetta di troppo in un, vi ricordo, Cartone Animato=) quindi concentriamoci sulla vita vera e domenica a messa :angel:

  • ALFR3D

    Ma Gi finito? Speriamo di NO, e che questa era solo la fine Della 1 Saga!

  • francescoG1

    citazione “Tornando allopera la trama banalissima e ci si trova davanti ad un fan service quasi eccessivo, ma i disegni sono molto buoni. Ovviamente i protagonisti sono stereotipati, ma alcune scenette risultano divertenti.”

    beh 12 episodi sono pochi (pi o meno i primi due volumi) dato che questo plot pensato per estendersi per molto di pi e non per pochi episodi (io ho letto le light novels integrali fino dove disponibile la traduzione in inglese e poi riassunti pi o meno dettagliati, fra poco esce il numero 12) normale che trama (i prossimi archi narrativi sono pi complessi) e personaggi sono solo abbozzati (verranno trattati con calma nei volumi a venire) ,quindi non si pu giudicare questi aspetti perch un opera molto incompleta ; troppo spinto???? ma state scherzando??? certo rispetto all’originale hanno pompato il fanservice (per poi adattare male alcune cose importati, meglio che cambiano regista la prossima volta) ma rispetto ad altre serie simili non c’ niente di “anomalo”….