Gyakuten Kenji: il manga tratto dal videogioco Ace Attorney

di admin 10

gyakuten-kenjiNel lontano 2006 faceva la sua comparsa su Bessatsu Young Magazine l’ennesimo manga tratto da un videogioco, Gyakuten Saiban, di Kenji Kuroda e Kazuo Maekawa. Dopo cinque tankobon pubblicati per questo fumetto, il 13 aprile la kodansha ha annunciato il lancio di un nuovo manga basato sulla stessa serie di videogiochi per celebrare il 19esimo anniversario di Weekly Young Magazine. La saga di Gyakuten Saiban creata dalla Capcom per nintendo DS comprendeva finora i titoli Turnabout Trial ed Ace Attorney, e il 28 maggio in Giappone è prevista l’uscita di Gyakuten Kenji, da cui sarà tratto il nuovo manga. Il titolo dovrebbe significare pressappoco “procuratore contro”.

Questi videogiochi sono ambientati in un aula di tribunale, e mentre in Ace Attorney si vestivano i panni di avvocato difensore, in Gyakuten Kenji (Turnabout Prosecutor) il giocatore sarà la pubblica accusa. Il manga, in particolare, parlerà del procuratore Reiji Mitsurugi (Miles Edgeworth), già rivale in aula del protagonista originale di Ace Attorney Phoenix Wright (Ry?ichi Naruhod?) e del suo compare, il detective Keisuke Itonokogiri (Gumshoe Dick).

Di seguito un breve trailer sottotitolato della serie (personalmente trovo molto “d’impatto” il balloon con la scritta” Objection!” scagliata dal protagonista)

Ora, parlando a titolo personale, un manga del genere non so quanto successo potrebbe avere in italia, dove il pubblico è abituato a seguire shonen di tutt’altro tipo, però il successo (inaspettato) di serie come detective conan forse potrebbe attirare qualche editore… beh, staremo a vedere come si comporteranno i “perry mason” giapponesi. Vi terremo informati!

  • AoiKage

    Sono un grande fan della serie e me li sono giocati tutti sia in lingua originale che in inglese ed in italiano.

    Per la precisione, i titoli di tutti i giochi della serie sono: Phoenix Wright: Ace Attorney, Phoenix Wright: And Justice for All, Phoenix Wright: Trials & Tribulations, Apollo Justice: Ace Attorney. L’ultimo con un cambio di protagonista (come si evince dal nome), anche se Phoenix Wright sempre presente in un modo o nell’altro.

    Non vedo l’ora di giocare anche a questo quando uscir in Giappone, ed ovviamente, anche se apprendo solo ora la notizia, all’uscita del manga mi prodigher a renderlo fruibile dal popolo italiano :D

  • AoiKage

    “mi prodigher PER renderlo”

    PS: spero che il cambio di gameplay non intacchi la bellezza di questa serie =/

  • Pandora

    Nuuu che belloooo!Adoro Phoenix Wright!*__* Che bellissima notizia!Grazie!*_*

  • yaka

    cavolo ragazzi un manga ambientato in un aula di tribunale sarebbe il massimo per me che studio legge! Anche se dubito lo faranno in italia… vorr dire che dovr accontentarmi dei giochi per DS… grazie per l’info, come al solito siete informatissimi ;)

  • The Ales

    Ma…ma…che fine ha fatto l’avventura grafica? :cwy:
    E quell'”Objection” finale spero sia stato l’ispettore (non mi ricordo il nome scusate…), a dirlo e non Edgeworth…senn per me pu anche rimanere sugli scaffali… :shocked:

  • wariomc

    O_______O Vi prego amo questa serie per DS che qualcuno di buon cuore traduca le scan grazie della newz

  • AoiKage

    Come detto nel primo commento, far il possibile per tradurlo nel minor tempo possibile… per non assicuro tempi rapidissimi che ho un casino di cose da fare in sto periodo ^^

  • Una bellissima notizia, questo manga mi sembra molto bello. Ma qui da noi la saga di Phoenix Wright non ha lo stesso successo del giappone, quindi non credo che giunger mai attraverso i canali ufficiali. (in giappone cos famoso che in una puntata di “la malinconia di Suzunia Haruhi” ci sono numerose citazioni di questo gioco).
    solo un appunto, la saga di Phoenix Wright non stata cerata per il DS. quelle che sono giunte qui da noi sono solo le conversioni dei titoli originali per GameBoy Advance (a parte l’ultimo caso del primo capitolo che stato un extra pensato appositamente per il DS). Solo la nuova saga Apollo Justice stata creata appositamente per la console a due schermi made Nintendo. Per quanto riguarda il recente spin-off, che qui in europa dovrebbe intitolarsi “Miles Edgeworth: Perfect Prosecutor”, sar radicalmente diverso: c’ un passaggio dal 2D al 3D e nessun momento in tribunale. l’azione si svolger tutta nel momento delle indagini divisa tra l’analisi/esplorazione delle scene del crimine e gli interrogatori per poi inchiodare i colpevoli sul posto (un po’ come Conan o la signora in giallo).

  • AoiKage

    Esatto, per la versione GBA non ha mai arrivato in occidente ^^
    Ricordo inoltre che anche la versione giapponese del gioco dovrebbe contenere (come successe anche per Phoenix Wright: Justice for All) anche la lingua inglese, ma su questo non ci metterei la mano sul fuoco…
    Come dicevo prima spero che questo nuovo gameplay sia all’altezza della situazione… ma non mi ispira molta fiducia…

  • AoiKage

    *non mai arrivata*
    Ho cambiato il discorso e mi si sono mischiate le due frasi XD