Green Lantern, reboot o sequel?

di bila85 4

Lo Tsunami Avengers sembra aver avuto diverse ripercussioni sul mondo dei cine comics, e sopratutto in casa Dc comics. Dopo la notizia tra il serio ed il faceto che parla di una possibile pellicola per gli eroi Dc riuniti (ovviamente nella gloriosa Justice League), adesso “a mettere sotto la luce dei riflettori” le produzioni cinematografica della casa del Pipistrello, ci ha pensato “Lanterna Verde”.

Come la maggior parte di voi saprà, il film dedicato ad Hal Jordan (la più gloriosa delle lanterne verdi) è stato un mezzo (sono stato magnanimo limitandomi all’aggettivo mezzo) flop. Questo esito, abbastanza inaspettato dalla casa di fumetti, ha fatto sì che ora in molti inizino a dubitare di un sequel per il film del 2011 girato da Martin Campbell. Nonostante nel 2010 (quindi l’anno precedente la sua uscita al cinema) la stessa Warner Bros avesse commissionato a Michale Goldenberg, co-sceneggiatore del primo film, di scrivere il copione per il sequel, pare ora che il suddetto copione non vedrà mai la luce del sole. La casa cinematografica, legata da sempre alla Dc, pare più propensa ad un rilancio del personaggio (un po’ uno standard da quelle parti, se pensiamo a superman e batman). Quello che ancora non è chiaro è se il nuovo copione sarà l’ennesimo  reboot (cosa abbastanza drastica visto che un reboot dopo un solo film sarebbe un’evidente ammissione di fallimento) o meno.

Nel secondo caso, l’idea più plausibile, ci troveremmo, come si vocifera in rete, di fronte ad un Green Lantern 2, in cui, però, Hal Jordan non sarebbe più il protagonista, ma si opterebbe per uno dei suoi successori. Quindi avremmo la possibilità di vedere un’altra delle lanterne verdi umane, tra queste la più accreditata, secondo l’attuale borsino, sarebbe John Stewart, abile combattente e uomo ligio al dovere che offrirebbe la possibilità, in una sola volta, di portare una ventata di novità sul progetto e, oltretutto permetterebbe alla Warner di utilizzare un personaggio molto caratteristico, in quanto seconda lanterna umana a non portare la maschera e, soprattutto,  prima  delle lanterne con origini Afro-Americane.

Non possiamo ancora dire se questa sarà la scelta definitiva e, soprattutto, se questa scelta permetterà al marchio Lanterna Verde di riprendersi, ma di sicuro sarebbe una novità che potrebbe far ricredere molti fan delusi dal precedente film.

Voi cosa ne pensate? Sarebbe la mossa giusta?

P.s. (dato il grande successo ottenuto con l’ultima saga di Batman, perché la Warner non prova a convincere Nolan a prendere in considerazione l’idea di girare una saga sul corpo delle Lanterne Verdi?)

[ Fonte | Ign Comics ]

  • Principe Oscuro

    Preferirei un reboot. Ma se fosse un sequel, spero vivamente che non ci sia nessun collegamento con il 1!
    Non sono un gran fan delle Lanterne Verdi (anzi sono proprio fuori dall’universo per questo eroe DC) ma ho apprezzato di pi i suoi film animati. Se faranno un nuovo film su di lui, spero che avr quella sensazione che nel film in live-action non mi ha trasmesso.

  • Blackjoker

    Premetto che sono un mega ignorante in materia di fumetti DC (a parte Batman) e che non conoscevo assolutamente il personaggio di Lanterna Verde prima di questo film. Tuttavia, da profano, devo dire che non mi dispiaciuto il film (ecco che mi attiro le ire dei superfan accaniti :lol: )
    Certo non era un capolavoro, non so se abbia reso abbastanza bene la personalit del protagonista, ma ricordo nitidamente film su supereroi decisamente peggiori, sotto tutti gli aspetti.

    • Elijah

      Io sono un Super Fan di LV (e sopratutto di Hal Jordan) ed il film non era malaccio.
      Descrivere la personalit di Hal Jordan in un film era praticamente impossibile e la volont degli sceneggiatori di “sparare” fin da subito una grossa cartuccia come Parallax (uno dei maggiori nemici delle lanterne verdi) forse un errore, ma in fin dei conti il film era gradevole ed ho visto in fumetteria come abbia avuto il suo effetto (con gente interessata al personaggio).
      Di certo sarebbe potuto essere migliore, ma non riesco ad immaginare un sequel con altri che non siano Jordan (e comunque spero vivamente che non usino Rayner)

      Almeno in Italia il problema non nel film, quanto nella reperibilit di tutto il materiale (dannata Planeta DeAgostini!).

  • Anche io sono per il sequel, magari con Stewart (personaggio che conosco sopratutto per la serie animata Justice League). Un reboot sarebbe controproducente.