Golden Kids: i primi due episodi su iPhone

di Silvia Letizia Commenta

La serie di Y?ichi Takahashi, Captain Tsubasa (Holly e Benji) è stata un tale successo, in Giappone come all’estero, da essere ancora in corso di pubblicazione dal 1981.
Questo non ha impedito all’autore di dedicarsi ad altre opere che sottolineassero la sua grande passione per il calcio. Golden Kids è il titolo del nuovo anime calcistico di Y?ichi Takahashi, ed è stato lanciato in anteprima mondiale attraverso un’applicazione esclusiva per iPhone e altri dispositivi basati su iOS questo venerdì.

L’applicazione è gratuita e con menu in giapponese, mentre gli episodi (due al momento) costano ognuno 2.99 dollari in USA e 350 yen in Giappone e sono doppiati in giapponese, inglese, portoghese e spagnolo.

La storia racconta della squadra di calcio della città di Koganadai, i Golden Kids, che non hanno mai vinto una singola partita dalla loro formazione. Il capitano e portiere della squadra, Goal Kitagawa, dovendo trasferirsi il mese successivo, è determinato a vincere almeno una partita insieme ai suoi attuali compagni.
La sua determinazione, tuttavia, non è sufficiente e i Golden Kids perdono ancora, estendendo la serie di sconfitte consecutive a 22 partite.
Persino chi, tra gli adulti della comunità, supporta la squadra comincia a perdere le speranze.
A scuola, inoltre, i membri dei Golden Kids, proprio a causa delle continue sconfitte, vengono presi di mira dai bulli e perseguitati tanto da far temere ai genitori un peggioramento drammatico della situazione.
Quando i membri della squadra, demoralizzati, perdono persino la voglia di giocare e decidono di lasciar perdere, vedono Goal, il loro capitano, continuare a impegnarsi e allenarsi, anche se da solo e in silenzio, con la massima convinzione. Ancora una volta i Golden Kids decidono di farsi forza e allenarsi intensamente per ottenere almeno una vittoria.
La successiva partita sarà contro la seconda in classifica della Jonan League, i Wild Tigers, e restano aperti gli interrogavi sul destino della squadra e dei ragazzi che la compongono.
Come in tutte le opere di Takahashi anche qui risaltano i valori tradizionali della cultura giapponese che tanto gli stanno a cuore: amicizia, cameratismo, lotta leale, devozione e rispetto.
I produttori hanno rilasciato giovedì un trailer in streaming di 89 secondi.

Fonte [animenewsnetwork, wikipedia]