Giappone, tracce di radiazioni nel latte materno

di tappoxxl Commenta

Il Ministero della Salute Giapponese, ha effettuato dei test su un campione di 23 donne residenti a Tokyo e in altre 4 prefetture situate a est e nordest della capitale. I risultati hanno dimostrato che nel latte materno di 7 donne c’erano tracce di contaminazione da radiazioni. Il Ministero della Salute rassicura la popolazione annunciando che le tracce radioattive sarebbero ben al di sotto dei limiti di legge e quindi, non costituiscono un pericolo per la salute dei bambini appena nati. Ennesimo campanello d’allarme per il Giappone che, dopo quasi due mesi dal terremoto, sembra non aver finito di fare i conti con le brutte notizie.

[fonte – Nippolandia]