Gekiman Cutie Honey-hen, giunge al termine l’ultimo lavoro di Go Nagai

di Gtuzzi Commenta

Gekiman Cutie Honey-hen

Per il momento non ha mai esordito in Italia: stiamo parlando del manga Gekiman Cutie Honey-hen, che troverà il suo termine naturale all’interno del prossimo numero della famosa rivista giapponese Weekly Manga Goraku. La rivista viene pubblicata da parte di Nihonbungeisha e troverà spazio in tutte le fumetterie proprio domani.

Gekiman Cutie Honey-hen: un’opera cara a Go Nagai

Si tratta di un lavoro con caratteristiche tipicamente autobiografiche, descrivendo le modalità con cui Go Nagai è stato ispirato e ha realizzato uno dei suoi più importanti successi, ovvero Cutie Honey, che ha come protagonista la ragazza androide, molto sensuale tra l’altro, che risponde al nome di Honey Kisaragi. Si tratta di un’opera legata alla presentazione di shonen e alla trasposizione anime nel lontano 1973.

Ci sono dei precedenti…

Non è la prima volta che Go Nagai si dedica alla realizzazione di opere del genere. Si tratta di lavori che sono del tutto dedicati alle ispirazioni e alle idee che stanno alla base dello sviluppo di alcuni tra i suoi personaggi che hanno raccolto maggior successo. Stiamo parlando, ad esempio di Devilman, all’interno di Gekiman Devilman no Sho, oppure Mazinga Z, con Gekiman Mazinger Z no Sho. La speranza, per tutti i fan italiani, è chiaramente quella di poter dare una lettura a questi splendidi manga autobiografici.