Gantz/Nishi spinoff della serie di Hiroya Oku

di Silvia Letizia 1

Il mangaka Hiroya Oku ha disegnato un capitolo autoconclusivo di Gantz sotto forma di spinoff dal titolo Gantz/Nishi per il 24esimo numero di quest’anno della rivista Weekly Young Jump edita da Shueisha, pubblicata questo giovedì. Lo spinoff si concentra su alcuni aspetti della vita dello studente di scuola media Jōichirō Nishi estranei al gioco mortale di Gantz e rimasti, fino a questo momento, avvolti nel mistero.

Sullo stesso numero della rivista è stata anche pubblicizzata una mostra dedicata a Gantz in corso di svolgimento prezzo lo Shueisha Museum di Tokyo, che sarà possibile visitare fino al 30 Giugno. Esposte nel museo ci sono le X-Guns, la Gantz Suits, la Gantz Sphere e lo Senjukannon appartenente al nemico che è possibile vedere nell’adattamento live action del manga.

La pubblicazione di questo spinoff è avvenuta a poca distanza dal secondo lungometraggio cinematografico dedicato a Gantz. Gantz: Perfect Answer è uscito al cinema il 23 Aprile classificandosi primo nelle classifiche Giapponesi.

Protagonisti dell’adattamento live action sono Kazunari Ninomiya, membro del gruppo jpop della Jhonny’s Arashi, nei panni di Kei Kurono, e l’attore pluripremiato Ken’ichi Matsuyama, già visto nel live action di Death Note e in NANA, in quelli di Masaru Kato. Il regista del film è Shinsuke Sato, mentre Yūsuke Watanabe (20th Century Boys, Robo Rock, Bloody Monday, Kami no Shizuku, Yasuko to Kenji) ha scritto la sceneggiatura con Takahiro Sato (Death Note, 20th Century Boys) in veste di produttore e la Digital Frontier (Summer Wars, Appleseed, Evangelion: 1.0 You Are [Not] Alone) come addetta alla computer grafica.

Il budget necessario per il progetto è stato stimato di più di 35milioni di euro. Per quanto riguarda la natura estremamente violenta del film, lo stesso Ninomiya ha detto di essere felice anche solo di poter apparire in un lavoro che ama tanto e che farà di tutto per poterlo fare apprezzare al prossimo. Matsuyama ha descritto il film come molto originale e coraggioso.

[Fonte | ANN]
[Fonte | Wikipedia]

  • Hitchcock

    Gantz abbastanza sfigato con gli adattamenti… qualitativamente parlando sia l’anime che il live action sono buoni, ma degenerano ambedue nel filler dopo la missione della dea kannon, destino ingrato per una serie che meriterebbe molto di pi.