Fullmetal Alchemist: Milos no Sei-Naru Hoshi, anteprima di 4 minuti ed altri corti speciali

di shikaku Commenta

Il 2 luglio le sale cinematografiche giapponesi vedranno finalmente la proiezione del tanto atteso Fullmetal Alchemist: Milos no Sei-Naru Hoshi, secondo lungometraggio animato ispirato al manga di Hiromu Arakawa, ma primo dopo la serie Brotherhood. Le iniziative per la promozione di questo progetto ormai non si contano più e più volte ne abbiamo parlato qui su Komixjam: dai ciondoli per cellulari, ai calendari illustrati dalla Arakawa, illustrazioni su shinkishi nonché il volumetto 11.5 di cui ci aveva parlato tempo fa Silvia Letizia.

Ora che manca poco è invece il momento di dare spazio ai trailer e alle anteprime del film che il 2 luglio sarà proiettato non solo in Giappone ma anche in anteprima europea all’Anime Expo di Parigi. Pochi giorni fa è stato infatti rilasciato sul sito ufficiale del film un’anteprima di circa 4 minuti in cui ci viene per lo più mostrato uno scontro tra Ed e quella che pare essere una chimera.

Dal punto di vista dei disegni e della animazioni non mi sentirei di gridare al miracolo, visto che mi pare essere ritornati ai livelli dell’anime del 2003, cosa che rende il contrasto con le parti realizzate in CG più forte e, secondo me, poco piacevole alla vista. Ad ogni modo in questo film i fratelli Elric si ritroveranno a dover inseguire Melvin, un criminale evaso dalla prigione di Central City e diretto ad ovest verso la città di Milos. Durante il viaggio i due alchimisti incontreranno un ragazza, Julia Criton, membro di un’organizzazione chiamata “Black Cat”.

Sul sito ufficiale del film sono presenti altri speciali animati e uno di questi è una “lezione” tenuta dal colonnello Roy Mustang sulle culture di Creta, nazione ad ovest di Ametris, dove invece vivono i fratelli Elric, e in particolar modo su Milos, la città di quella nazione dove si ambienterà il film. Questa è la seconda lezione che Mustang ha tenuto, visto che la prima si era concentrata sulla storia delle due nazioni di Creta e Ametris.

Fra i contenuti speciali troviamo un’intervista fatta ai due fratelli Elric che purtroppo come per il contenuto precedente non è molto godibile da chi non conosce il giapponese e vede i due fratelli rispondere a varie domande senza però farsi mancare la gag dell’equivoco su chi dei due sia il “Fullmetal Alchemist”.

Tutti questi contenuti speciali, a cui presto se ne aggiungerà un altro li potrete trovare seguendo questo link. Invece per il cast delle voci e dello staff vi rimando ai nostri precedenti articoli anche per gustarvi i precedenti trailer e la colonna sonora del film firmata dagli Arc-en-Ciel.

Fonte [animenewsnetwork]