Reply To: il contraltare di un’abilità

#736693

RoronoaZoro
Membro

in op non esiste un frutto + forte degli altri o un poter + devatstante ma solo l’abilità nel suo possessore nello sfruttarlo e nella sua fortuna esmpio eneru vs rufy se rufy avesse avuto qualsiasi altro potere non avrebbe vinto perke sia che per velocità che per potenza il fulmine è un potere devastante sopratutto nelle mani di eneru proprio oda disse che se lo stesso eneru avesse vissuto sulla terra la sua taglia sarebbe state attorno ai 500.000.000 di bery molto vicino se non uguale ad almeno 2 dei 4 imperatori
o senò tra rufy e lo stesso crocco dicimocelo è stata + fortuna che bravura anche li quante volta le ha prese prima di batterlo??

non è fortuna…è l’abilità,l’ambizione e il carattere di rufy che nonostante viene sconfitto o l’avversario è più forte di lui e lo riduce in fin di vita riesce sempre a migliorarsi(eneru anche senza il tuono poteva usare il mantra l’altà velocità e il potere di surriscaldare i metalli),non esistono frutti miglioi dell’altri questo è certo ma solo personaggi più abili e scaltri di altri. Il frutto poi li rende solo più forti e grazie alle proprie caratteristiche di sviluppare al meglio il proprio frutto(il gom-gom è perfetto per rufy,un altro frutto non avrebbe dato gli stessi risultati,ogni frutto si addice al possessore e come se fossero stabiliti fin dall’inizio come se il frutto scegliesse il possessore e viceversa)Oda infatti è stato bravissimo a sviluppare il personaggio e abinarlo al suo frutto come se fossero una cosa sola.