Fate/Zero in streaming gratis e in italiano

di shikaku Commenta

Grazie alla collaborazione fra la divisione americana di Aniplex (Fullmetal Alchemist) e il portale di video sharing giapponese Nico Nico Douga, l’atteso anime Fate/Zero, prequel di Fate/Stay Night, sarà tresmesso in streaming gratuitamente. Una pratica che sta diventando abbastanza comune, quantomeno in taluni selezionati Paesi, ma che questa volta si fa notare rispetto al passato perché gli episodi, oltre a non presentare alcuna limitazione geografica nella diffusione, verranno proposti con sottotitoli in ben otto lingue: coreano, cinese (tradizionale e semplificato), inglese, francese, tedesco, spagnolo e soprattutto anche in italiano.

La serie verrà trasmessa in simulcast con il servizio Nico Nico Live e ciascun episodio sarà poi disponibile per una settimana sulla piattaforma Nico Nico Channels, nell’apposito canale dedicato alla serie. A differenza del collega Youtube, per accedere alle funzionalità di Nico Nico Douga, anche solo per guardare i video, il portale richiede la registrazione al sito, sebbene la procedura si semplifichi drasticamente se si dispone di un account Facebook.
Gli episodi sottotitolati in italiano saranno disponibili a questo indirizzo subito dopo la conclusione della trasmissione televisiva. L’appuntamento è ogni domenica notte a 00.30 (orario giapponese), eccezion fatta per la prima puntata che avrà la durata doppia di un ora e quindi farà slittare lo streaming all’una (le 18 italiane del giorno prima).

Fate/Zero è l’adattamento animato della serie di light novel fantasy scritta da Gen Urobuchi (sceneggiatore tra l’altro di Madoka Magica) ed illustrata da Takashi Takeuchi, co-fondatore di Type Moon, casa produttrice di videogame che ha realizzato la visual novel Fate/Stay Night di cui Fate/Zero rappresenta un prequel. La storia è ambientata ben 10 anni prima del suo predecessore e nei 4 volumi che compongono il ciclo di romanzi viene raccontata la verità sulla quarta Guerra Sacra per il Santo Graal. Si tratta di una sfida che vede coinvolti vari maghi che lottano con l’ausilio di Spiriti-Eroi che sono in grado di evocare e comandare. Le prime tre guerre non hanno portato ad alcun vincitore ed è per questo che inizia l’ennesima sfida per attribuire il Santo Graal, una reliquia in grado di conferire straordinari poteri a chi riesce a conquistarla. Protagonista principale di questa vicenda sarà la vecchia conoscenza Kirei Kotomine che dovrà vedersela soprattutto con Kiritsugu Emiya, padre adottivo di Shiro, personaggio principale di Fate/Stay Night.

Mentre la saga principale è stata adattata dallo Studio DEEN in una serie animata di 24 episodi ed in un lungometraggio cinematografico, il progetto di Fate/Zero è stato invece affidato allo studio Ufotable e realizzato dal seguente staff (ripreso dal canale Nico Nico):

Regista:Ei Aoki
Disegnatore dei personaggi:Tomonori SudoAtsushi Ikariya
Colorista:Emi Chiba
Direttore Artistico:Koji Eto
Direttore della Fotografia:Yuichi Terao
Direttore effetti 3D:Kojiro Shishido
Musica:Yuki Kajiura

La sigla di apertura sarà il brano Oath sign di LiSA, il cui singolo uscirà il 23 novembre mentre quella di chiusura è stata affidata ad Eir Aoi e alla sua “Memoria”, disponibile invece dal 19 ottobre. Vi lascio con uno dei numerosi promo che sono stati diffusi e vi chiedo: siete interessati a questa serie? Avete visto Fate/Stay Night?

Fonte [Aniplex USA]