Direct 3 e le novità estive J-Pop

di Kirisuto Commenta


 

Mi faccio portavoce quest’oggi di quelle che saranno le novità in casa J-Pop nei prossimi mesi. Già Shikaku parlò delle uscite di Giugno (qui), io vi porto Luglio e Agosto. Tutto quello ciò che è presente in questo articolo, e molto altro, è presente nella rivista gratuita Direct n°3.


Ma vediamo cosa ci aspetta. La copertina di Direct ci accoglie già con una novità che farà la sua comparsa a Luglio: Arago. Uno shonen ambientato in una delle metropoli più note d’Europa: Londra. Una storia a tinte un po’ fosche e che sembra virare sull’occulto. Pubblicata sulla rivista Shogakukan, quest’opera ha il vantaggio di essere già conclusa con nove volumi che la casa editrice ci offre al prezzo di 5 euro l’uno.

Altra novità estiva (Luglio), conclusa e breve (soli due volumi) fa capolino all’orizzonte. Si tratta di Sengoku Armors. Un manga shonen, storico, ambientato nel periodo più caotico della storia giapponese, il periodo Sengoku appunto. Ma, aspettate, il tutto avviene in un mondo parallelo al nostro in cui la biomeccanica è già fiorente all’epoca e, fondendosi alle katane, ha dato vita ad armi d’assalto di tutto rispetto. Personalmente mi incuriosisce: l’era Sengoku m’ha sempre intrippato e poi io e la biomeccanica andiamo a braccetto. Come dicevo: solo due volumi a 5,5 euro ciascuno. Entrambi i titoli finora esposti e anche i seguenti sono presentati con sovraccoperta.

Veniamo ad un seinen. Un manga storico e potremmo dire d’inchiesta. La J-Pop già ha portato L’isola dei Tokkou n°1 tempo addietro, da Agosto arriveranno i volumi 2 e 3. L’opera ripercorre le vicende nel ’44 di un pugno di soldati giapponesi volontari che vengono reclutati per utilizzare “un’arma che non lascia speranza di tornare vivi”. Arrivati nell’isola dove verranno addestrati, scopriranno un’atroce verità. Una storia drammatica ad opera di Shyuho Sato, tutt’ora in corso, e che J-Pop pubblica con sovraccoperta e pagine a colori per un prezzo di 6,9 euro al volume.

Altro seinen. Il manga che segue è un’opera prima. La mano che ci lavora dietro è quella di Mitsuhisa Kuji, ex assistente di Kentaro Miura (Berserk), e il titolo in questione è Wolfsmund. Il manga, in corso, che verrà serializzato da Luglio è ambientato nel medioevo europeo e, geograficamente parlando, in Svizzera: al passo del San Gottardo. Il tutto ruota attorno al malvagio signore che domina il passo con la sua fortezza inespugnabile, e dei suoi soprusi sulle persone che inermi tentano di fuggire dalla sua contea. Un titolo cupo e che preannuncia litrate di sangue oltre che un po’ di “sana ultra-violenza”. O almeno: io ci conto. Costo 6,9 euro a volume.

Shiozaki, autore di Ikkitousen ci porge con tanti saluti il volume 19 della serie (6 euro) e un albo interamente a colori dedicato al personaggio di Kanu (7 euro).

Altra novità che partirà da Agosto: L’impero delle Otome. Commedia incentrata sull’universo delle ragazze giapponesi. Eros, gelosie e segreti … tutta roba parecchio intrigante se volete il mio parere. Con la classica ambientazione scolastica di fondo, quest’opera si propone con leggerezza, risate e un pochettino di fan-service. Due volumi all’attivo e serie in corso. Sei euro e mezzo per un’edizione con pagine a colori e sovraccoperta.

Queste erano le novità, ma in questi mesi a venire le uscite già note saranno portate avanti. Alcuni titoli? Ok, ma non sono tutti tutti visto che son parecchi.

B.ichi 3

Sekirei 2

Loveless 9

Golden Boy 4

Demon King 37

Ciel 16

E parecchio altro, fidatevi. Andate dal fumettaro di fiducia e cercate Direct n°3, oppure scaricate il pdf dal sito J-Pop, così da sapere per ben benino cosa c’è da pigliare quest’estate!Non scriverò per un bel pezzo, causa: Politecnico. Da leggersi allo stesso modo con cui il padre di Timmy Turner pronuncia “Dinkleberg”. Io qui vi saluto.

Stay tuned, guys!!