Direct, nuovo catalogo e nuovi titoli J-Pop

di shikaku 4

Aria di novità in casa BD. Dopo l’esperimento d’”avanguardia” di J-Pop Digital Manga, è da qualche giorno disponibile “Direct”, nuovo catalogo del gruppo Edizioni BD (e quindi anche J-Pop), resosi necessario col passaggio da Pan Distribuzioni a Messaggerie Libri e il conseguente abbandono delle pagine di Anteprima.

È trascorso ormai poco più di un anno dall’ingresso sulla scena fumettistica di uno dei più grandi distributori per le librerie di varia, Messaggerie: un evento che è riuscito a dare una scossa allo status quo esistente in questo settore portando non pochi stravolgimenti. Pan Distribuzioni ha visto troncati alcuni storici rapporti: da Gp Publishing ad Edizioni BD/J-Pop passando per Comma 22, Coconino, Tunué, D-Visual, senza dimenticare Kappa Edizioni che si è però affidata ad Alastor.

Il nuovo catalogo si apre con un breve messaggio di Marco Schiavone, CEO di Edizioni BD, nel quale ha modo di spiegare un po’ la scelta del cambio di distributore e chiarire cosa cambierà d’ora in poi.
Come suggerisce il titolo di questo nuovo catalogo, l’intento è quello di creare un rapporto più diretto con negozi e lettori, eliminando un intermediario ma allo stesso tempo assumendosi più responsabilità. Dal 1 aprile non ci saranno più grossisti, ma un distributore che fornisce direttamente le fumetterie sotto la supervisione, la gestione e il controllo della stessa casa editrice che potrà dunque intervenire in prima persona e con piena cognizione di causa laddove sorgano problemi. Citando lo stesso Schiavone “cancelliamo “la colpa del distributore” dal prontuario dell’editore” e allo stesso tempo gli si attribuisce una più penetrante capacità di verificare che l’ottimo lavoro svolto a livello editoriale possa essere conservato, e magari esaltato, al più basso livello distributivo.

Direct non sarà comunque solo un semplice e sterile catalogo ma presenterà di volta in volta poster, approfondimenti e quant’altro riuscirà ad avvicinarla al concetto di una rivista che sia anche piacevole da leggere. A differenza di Anteprima o Mega, Direct sarà distribuito gratuitamente: questo mese il primo numero inoltre regalerà un poster a doppia faccia di Loveless e Defense Devil e all’interno troveremo un bell’articolo dedicato a Claudio Villa (il disegnatore di fumetti, non il cantante).

Solo per il lancio potremo trovare Direct insieme a Gp Previews, mentre in seguito la regola sarà la pubblicazione autonoma e, come avveniva per le pagine di Anteprima dedicate ad Edizioni BD/J-Pop, sarà possibile scaricare la rivista in formato pdf.
Vi consiglio di dare un’occhiata al catalogo perché sono annunciate interessanti arrivi dall’atteso Drifters passando per il cult Golden Boy, il suo più recente seguito e il nuovo manga di Yasuhiro Nightow , autore di Trigun.

  • Vincenzo

    Sar distribuito gratuitamente… dove ?
    In fumetteria, in edicola, direttamente a casa ?
    Ma soprattutto per quale giorno prevista l’uscita ?

    Articolo interessante ma incompleto.

    • shikaku

      “ da qualche giorno disponibile”

      Secondo rigo ;)

      I cataloghi di fumetti li trovi sempre e solo in fumetteria (o online), nelle edicole arrivano solo alcuni manga di alcune case editrici e J-Pop non fra queste.

      Scusa ma chiss perch ho dato per scontato che chi arrivi qui sappia leggere e sappia cosa sia una catalogo.
      Grazie per l’ “interessante” per, su quello non ho alcuna obiezione :)

  • Vincenzo

    Un articolo di giornale dovrebbe sempre essere accessibile a tutti e non dare per scontato alcunch (anche se ho inteso l’ironia), riguardo il primo punto errore mio, grazie per avermi corretto. :)

  • Vincenzo

    Molti cataloghi vengono recapitati direttamente a casa, se non si mai acquistato cataloghi di fumetti non si pu sapere che si trovino solo in fumetteria.