Diabolik, nuovo romanzo e telefilm in arrivo

di Idraelen 2

diabolikDiabolik può essere facilmente definito come un evergreen, un personaggio che non va mai fuori moda, che conta sempre una ristretta cerchia di fedelissimi. Ha tenuto col fiato sospeso intere generazioni, le ha fatte sognare con anni di storie sempre avvincenti e originali, e dal lontano 1962 ad oggi non ha mai ‘sgarrato’, non ha mai deluso. Nessuno che ha cominciato a leggere le sue avventure si è pentito di averlo fatto. Viene continuamente riproposto, citato, riletto, riscritto, ripubblicato: una fortuna incredibile per un grande personaggio, le cui vittorie e conquiste sembrano non avere mai fine. Uno dei fumetti italiani più longevi ed apprezzati, ancora oggi, non smette di stupire. Sono infatti di recente usciti due annunci importanti per tutti gli appassionati del ladro mascherato: a breve usciranno un nuovo romanzo e addirittura un telefilm dedicati alle sue avventure.

Partiamo dal romanzo: verrà presto pubblicato dalla Alacràn Edizioni il seguito del primo, fortunato romanzo di Andrea Carlo Cappi. “Diabolik – L’ora del castigo” è stato infatti presentato come il seguito di “Diabolik – Alba di sangue“. Insieme al volume in prosa viene dato in allegato un miniposter da collezione e 12 tavole dedicate al criminale più amato d’Italia, disegnate dal celebre Giuseppe Palumbo. Un degno modo per festeggiare 47 anni di pubblicazioni!

E, come abbiamo accennato prima, Diabolik sta per diventare protagonista anche sul piccolo schermo. Come se l’approdo sull’iPhone non bastasse a saziare la sua distribuzione sui mezzi più tecnologici, tornerà dirompente nelle case di tutti grazie a una serie tv dedicata a lui.  Mario Gomboli, direttore generale dell’Astorina (la casa editrice che da decenni pubblica il fumetto) e storico erede delle creatrici Angela e Luciana Giussani (da oltre dieci anni), ha infatti dichiarato:

“Stiamo trattando con la produzione italo-francese, dovremmo raggiungere l’accordo a breve”

Non si sa ancora quando cominceranno le riprese, né ci sono indiscrezioni sugli attori che dovrebbero interpretare Diabolik, l’affascinante Eva Kant o l’irriducibile Ispettore Ginko, ma trattandosi, appunto, di una produzione italo-francese, c’è chi si lascia andare alle ipotesi più fantasiose: da chi vorrebbe Monica Bellucci nel ruolo della nobildonna Altea di Vallenberg e Carla Bruni Sarkozy nel ruolo di Eva, a chi preferirebbe attori bravi ma sconosciuti, per non rischiare inutili gossip intorno alle riprese. C’è chi invece si preoccupa che la storia del telefilm non segua fedelmente il testo stampato, cosa di cui il film del 1968 di Mario Bava è stato più volte accusato. Siccome non si sa ancora come andranno a finire le trattative con la produzione, raccomandiamo di non fasciarsi la testa prima del tempo: aspettiamo a vediamo. Diabolik, ancora una volta, potrebbe stupirci.

[Fonte (romanzo): LaStampa.it]

[Fonte (telefilm): CronacaQui.it]

  • brookie

    SIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!! il telefilm di DIABOLIK!!!!!!!!!!!!!!!!! :ninja: :ninja:
    :w00t: :w00t:
    una notiziona adoro quel fumetto e sono davvero ansioso di vedere la serie se uscir :smile: :smile:

  • Gray

    SIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!! il telefilm di DIABOLIK!!!!!!!!!!!!!!!!! :ninja: :ninja:
    :w00t: :w00t:
    una notiziona adoro quel fumetto e sono davvero ansioso di vedere la serie se uscir :smile: :smile:

    me too! anke se penso che il telefilm potrebbe incorrere in una mortificazione del personaggio! mentre non ho remore per il libro che credo sara scitto + k bene!