Dead of Night: il nuovo film di Dylan Dog!

di Vips 19

ddupOrmai è da parecchio tempo che si parla di questo, ormai prossimo (2009), live action, tuttavia noi di Komixjam non abbiamo mai trovato l’occasione giusta per presentarvelo! Scusandoci quindi per il leggero ritardo con cui ne parliamo, vediamo di farci perdonare con un bell’articolo corposo, contenente tutte le novità e le informazioni al momento reperibili riguardo questa nuova produzione: se siete fan del nostro amato detective del mistero vi consiglio caldamente la lettura perchè ci sono parecchi punti da chiarire e qualche scelta che non sarà facile da digerire… ma procediamo con calma!

Per prima cosa spendo due parole per presentarvi quanto si conosce riguardo al team che lavora al progetto ed all’unico attore confermato, il protagonista, ossia il caro Dylan Dog. Cominciando dalla regia si può fare tranquillamente il nome di Kevin Munroe, colui che ha diretto, tra le altre cose, l’ultimo film delle Tartarughe Ninja (2007) e che fin da subito pare aver fatto delle scelte che non andranno molto a braccetto con i gusti degli appassionati del fumetto italiano. Munroe ha infatti confermato diversi stravolgimenti che il film apporterà alla storia, o meglio al background, così come lo conosciamo e siamo stati abituati a vederlo: primo fra tutti c’è il cambiamento dell’ambientazione che saluta la cara, ombrosa e piovosa Inghilterra per far poso ad una New Orleans che poco centra con il buon vecchio Dylan. La città in questione sarà anche il luogo dove cominceranno le prime riprese per l’appunto.

Seconda, ma non meno importante, scelta infelice riguarda il personaggio di Groucho: questi per chi non ne fosse a conoscenza, è la spalla del protagonista amato da tutti per la sua comicità e il suo umorismo (ispirato al comico Groucho Marx), un pò freddo, ma in grado di conquistare il lettore, che appunto perderà tutte le caratteristiche appena citate. Considerato inadatto per finire sul grande schermo, Groucho assumerà un atteggiamento più acuto e d’aiuto a Dylan Dog, tralasciando gli aspetti umoristici tipici del fumetto per far spazio ad un ruolo di maggior importanza nella storia.

Credo che questo sia quanto si può dire al momento sul regista (il resto dopo :) ) perciò passerei subito a parlare di colui che interpreterà Dylan Dog avvertendovi di attaccarvi ben bene alla sedia: stiamo parlando di Brandon Routh, l’interprete di Superman nell’omonimo (o quasi) Superman Returns. Penso che nessuno abbia nulla contro questo bravo attore, ma sono sicuro che il lettore attento, e neanche così tanto xD, avrà notato la poca somiglianza tra Routh e Dog; volendo dimostrare ciò con un tono matematico potremmo chiamare in causa la proprietà transitiva: poichè Dylan Dog è ispirato a Rupert Everett e Brandon Routh interpreta Dylan Dog, allora Everett e Routh dovrebbero assomigliarsi. A parte la pessima ironia chiudo il discorso evidenziando il mio disappunto per la scelta del protagonista, a voi il resto dei commenti.

Volendo concludere con coloro che si occuperanno del film possiamo citare come sceneggiatori Joshua Oppenheimer e Thomas Dean Donnelly e questa volta senza ulteriori sorprese. Le riprese del film, a quanto pare, cominceranno proprio nelle prossime settimane, nella città americana sopracitata, New Orleans; altre informazioni che riguardino personaggi, cast etc non ci è dato saperlo.

Una domanda che sicuramente molti di noi si sono posti è quella riguardante gli antagonisti di Dylan, ossia che genere di creature potremo vedere e magari con che fedeltà verrano estrapolate dal fumetto. Personalmente viste le premesse al film non mi stupirei più di nulla, tuttavia il regista assicura che si sta impegnando a fondo con i direttori degli effetti speciali per garantire una degna riesumazione di creature tipiche della versione cartacea; potremo quindi vedere quasi sicuramente licantropi, vampiri e gli immancabili zombie in azione e farciti di effetti speciali in perfetto stile USA.

Ho lasciato appositamente la trama del lungometraggio qua in fondo, in quanto credo meriti attenzione in modo un pò particolare. In realtà non si conosce molto a riguardo se non che il caro detective dovrà aiutare una giovane donna a risolvere il caso riguardo la misteriosa morte del padre, uccisa per mano di un terribile mostro. La cosa poco rassicurante riguarda le parole del regista riguardo al personaggio di Dylan Dog: molto convinto di creare ulteriori film come seguito a Dead of Night, si legge l’intenzione di staccare il protagonista dalla sua versione su carta. All’inizio del film infatti Dylan Dog sarà nel pieno di una “crisi”, il punto più basso della sua vita e ben lontano dal ritornare a risolvere casi dallo sfondo soprannaturale; solamente con il passare del film riacquisterà la propria passione in una sorta di nuovo Dylan Dog. Anche questa rimane una scelta molto discutibile ma non mi sento di giudicare in quanto non posso dire di conoscere con precisione questo fumetto made in Italy, ma sono convinto che voi ne avrete per ogni gusto.

Riassumendo quindi possiamo metterci in attesa di una nuova violenza al mondo dei fumetti, per un film che stravolgerà ambientazioni, personaggi e chissà cos’altro per l’audience… certo ad un pubblico come quello degli States dove i tre quarti non sanno manco cosa sia Dylan Dog risulterà un Horror (o magari addirittura Splatter) come gli altri, ma a noi che almeno una volta nella vita abbiamo aperto un volumetto di Tiziano Sclavi non può che venirci un piccolo brivido, ma questa volta non a causa del solito inquietante scenario disegnato su carta.

[Fonte: comicsblog]

[Fonte: screenweek]

[Fonte: haisentito]

  • Nonno Nanni

    l’attore non gli assomiglia…la scelta di new orleans una porcata…secondo me sar un banalissimo horror che avr ben poco a che fare con dylan dog..che scelte del cazzo che hanno fatto sceneggiatori,regista e casting..bah :getlost:

  • sakamoto

    …..non ho parole. di Dylan Dog ha solo il nome. senza Groucho che DD sarebbe? un nuovo sherlock Holmes e Whatson in versione Dark??
    :angry:
    NAAAAAAAA.
    Povero DD pure lui devono rovinare :cwy:

  • NON POSSONO FARE DI GROUCHO UNA PERSONA SERIA!!!!!!!!!
    E’ come se Rufy non fosse + uno stupidotto ma una persona seria! ne risente il fumetto stesso!! Spero che quel personaggio, di cui parlano come aiutante di Dylan, non lo chiamino Groucho xk di fatto non lui!
    E poi lo sanno tutti, il compito di Groucho non aiutare Dylan, ma solamente portargli la pistola…

  • grand

    questo un fumetticidio!ma che cavolo pensano di fare??
    non ho parole un altra pugnalata filmica al mondo dei fumetti

    un suggerimento ai produttori se volete fare una cosa fatela bene o non fatela proprio rovinate solo la reputazione di questo splendido fumetto!

  • Yamato

    =___= No comment.
    Dylan Dog piace per via di alcune caratteristiche ben precise, e queste sono state pi o meno tutte buttate al vento.
    Punto primo: le atmosfere, che se il film viene girato a New Orleans vanno completamente a catafascio;
    Punto secondo: GROUCHO!!!! Cazzo, Groucho!! L’anima di Dylan Dog sono anche le sue battute e il suo umorismo, a tratti tipicamente britannico xD, quindi impensabile farlo diventare un novello Watson!
    Punto terzo: il protagonista. Non so voi, ma io ho sempre trovato affascinante in Dylan Dog l’aspetto trasandato e non propriamente bellissimo del protagonista. Quindi, diamine, perch lo deve interpretare il solito fighetto…?! O______O Ma cazzo, cazzo, cazzo…!!

  • 000577

    Seguo…amo…leggo Dylan Dog da quasi nove anni…io questi li ammazzo…datemi l’indirizzo!…Tiziano fatti sentire!!!

  • Zaknafein

    Dai su non siate cos disfattisti… io sono curiosi di vederlo… infondo non si pu mai pretendere che un film Ispirato ad un fumetto sia sempre uguale al fumetto in questione… poi certo lo si potra ben giudicare solo dopo la sua uscita e la sua visione… :cool:
    Io spero che comunque questo film sia emozzionante come i fumetti

  • sopraciglione

    addio dylan, so che rovineranno tutto
    perch non chiedono aiuto a tiziano sclavi sti americani :sick:

  • Gnappo

    l’attore c’ha il carisma de un gatto spappolato per strada

  • IORI_17

    dylan dog lo amo ho tutti numeri inediti speciali ecc ecc e non posson rovinarlo con un film del genere,dove groucho non groucho e londra new orleans,ma che si son messi in testa di fare,magari bloch sar un giovane detective di bella figura e dylan suoner una chitarra elettrica e non il clarinetto :blink: :angry: davvero uno schifo VERGOGNA

  • asdiasdi

    secondo me… sar na merda… ho sempre sperato di vedere dyd al cinema ma cos mi distruggono un mito, cazzo.
    il personaggio di groucho funzionale in quel modo, se lo cambi allora tano vale toglierlo del tuttot!!
    a new orleans a far che? e le atmosfere dark di londra? le sostituiscono con i locali jazz?
    il regista un’idiota, e spero che se ne faranno altri lo cambino… e l’ispettore bloch? anche lui c’ nel 98% dei fumetti di dyd!!!
    la scelta dell’inizio della trama pu anche starci… il resto vedremo…
    l’aattore pi che non assomigliargli non ha lo stesso sguardo intelligente! chiss che schifo..

    cmq in america e nel resto del mondo piuttosto conosciuto, per i fan di dyd non sono come quelli dei manga, sono diversi, non saprei dire in che modo, diciamo che stanno un p pi per conto loro, senza fare siti o feste per vestirsi come i personaggi di naruto, one piece, ecc… un fumetto pi da adulti rispettto ai manga. per questo penso che sia sbagliato quello che dici a proposito dei 3\4 di americani che non lo conoscono…

    beh amen….

  • asdiasdi

    ah si…. finalmente parli anche di qualche fumetto made in italy!!! la bonelli editore ha delle cose veramente belle! al di la del noto dyd…

  • Kimimaro

    mi pare che abbiano batto gia un film di dylan dog, per, lui nel film non si chiama dylan dog, impotente, ignorante e lavora come becchino in un cimitero col suo grasso e schifoso aiutante dislessico.
    il film gira tutto sulla storia d’amore tra il fantomatico dylan e questa donna bellissima che per poi muore, ma il bello del cimitero che i morti dopo 7 giorni tornano in vita, cos dopo 7 giorni lei si risveglia e lui l’ammazza, ma poi si risveglia dopo altri 7 giorni di nuovo e allora la riammazza, e si rende conto che la prima, non fu una risurrezione, ma lei era viva e la sua era solo uno stato di morte apparente, cos dylan inpazzisce comincia ad andare in giro ad uccidere fino a scoprire che il paese in cui lui stava non era reale ma era solo un lungo sogno e poi si risveglia dal coma, ma poi non si capisce se quello poi il ver dylan.
    ora vi chiederete, ma questo che ho raccontato, che cazzo centra con dylan dog?
    teoricamente nulla, ma l’ambientazione ci sta tutta, il protagonista perfetto per il personaggio in tutto e per tutto, presente una figura simile a Block che fai l’ispettore e per il protagonista come il padre,
    sono presenti gli zombi tipici dello stile del di questo comics e la storia ricalca quelle dei fumetti, sembra una di quelle trame che non si scosta dall’originale, comunuque il film alla fine, se pur italiano, e bbe un discreto successo e fu anche grazie alle voci che davano questo come il primo film di dylan dog.
    volevo sapere se qualcuno di voi l’ha mai visto e se s, se il protagonista o non piu in grado di interpretare il personaggio rispetto a quest’inetto giovincello che ha una vaga somiglianza con super man

    :wink:

  • Kimimaro

    secondo me… sar na merda… ho sempre sperato di vedere dyd al cinema ma cos mi distruggono un mito, cazzo.
    il personaggio di groucho funzionale in quel modo, se lo cambi allora tano vale toglierlo del tuttot!!
    a new orleans a far che? e le atmosfere dark di londra? le sostituiscono con i locali jazz?
    il regista un’idiota, e spero che se ne faranno altri lo cambino… e l’ispettore bloch? anche lui c’ nel 98% dei fumetti di dyd!!!
    la scelta dell’inizio della trama pu anche starci… il resto vedremo…
    l’aattore pi che non assomigliargli non ha lo stesso sguardo intelligente! chiss che schifo..

    cmq in america e nel resto del mondo piuttosto conosciuto, per i fan di dyd non sono come quelli dei manga, sono diversi, non saprei dire in che modo, diciamo che stanno un p pi per conto loro, senza fare siti o feste per vestirsi come i personaggi di naruto, one piece, ecc… un fumetto pi da adulti rispettto ai manga. per questo penso che sia sbagliato quello che dici a proposito dei 3\4 di americani che non lo conoscono…

    beh amen….

    scusate il doppio post, ma stai dicendo una cavolata, i fan di dylan dog, fanno molte manifestazioni, la piu importamte in italia l’horror meeting show, dove si riuniscon tutti vestiti da zombi e molti da dylan dog, figurati che cosa fanno all’estero.
    e poi vero, non non sappiamo come vivere in america, ma una cosa te la posso dire, gli americani non leggono, guardano solo la tv e questo purtroppo per loro non un luogo comune, un ragazzo neli USA preferisce di gran lunga la tv gratis al giornale che devi andare a pagare all’edicola infondo alla strada ammesso che ce l’ha, la realt questa, tutti i film americani che vediamo sono di una realt poco realistica o che appartiene ad un passato abbastanza lontano…

  • Rufy93

    ma che schifo io amo dilan dog e con tutti questi stravolgimenti non avro’ il coraggio di andarmelo a vedere al cinema…che schifo comunque sti americani stanno rovinando tutti i fumetti da dragonball a dylan dog , speriamo che di Caprio con Akira non commetta le stesse cazzate! :cwy:

  • Gianni

    L’unica persona in grado di creare una sceneggiatura adeguata per un film su Dylan Tiziano Sclavi (e “Dellamorte Dellamore” e rimane un film unico, sottovalutatissimo e geniale, seppur incentrato sulla figura di Francesco Dellamorte, non su quella di Dylan!). Un regista che forse avrebbe potuto rendergli giustizia Pupi Avati. Ne sarebbe venuto fuori davvero il film su Dylan Dog. Poesia, ironia, amore e morte. Di fatto, il film che stanno facendo in America solo una porcata americana fatta da americani per americani!

  • Leandro

    Io arei creato a tal poposito un gruppo su Facebook che si chiam ” Dead of night: Brandon Routh non pu essere Dylan Dog”…ora io nonho nulla contro l’attore americano ma non c’entra nulla con DD e le scelte sono da quasi da avanspettacolo….non c’entrano nulla….poi viene affidatala sceneggiatura as autori che magari saranno solo rimasti affascinati dal personaggi ma che se si inpuntano su scelte del genere vuol dire che non conoscono nulla dell’Universo DD…sarei curioso di sapere se hanno chiesto consigli a Sclavi….
    sempre nel gruppo propongo come ipotetico Dylan.. VIncent Cassel e come Groucho Sasha Baron Cohen (Borat)….chiunque ma non un fighetto palestrato americano…ecco in Superman pu andare bene…e anche in Capitan America….ma non Dylan…
    Iscrivetevi al gruppo e ad altri contro questa porcata…..mi accontento di non avere un film su DD pur di non vederlo snaturare da un cast americano…

  • Leandro

    Io avrei creato a tal poposito un gruppo su Facebook che si chiam ” Dead of night: Brandon Routh non pu essere Dylan Dog”…ora io nonho nulla contro l’attore americano ma non c’entra nulla con DD e le scelte sono da quasi da avanspettacolo….non c’entrano nulla….poi viene affidatala sceneggiatura as autori che magari saranno solo rimasti affascinati dal personaggi ma che se si inpuntano su scelte del genere vuol dire che non conoscono nulla dell’Universo DD…sarei curioso di sapere se hanno chiesto consigli a Sclavi….
    sempre nel gruppo propongo come ipotetico Dylan.. VIncent Cassel e come Groucho Sasha Baron Cohen (Borat)….chiunque ma non un fighetto palestrato americano…ecco in Superman pu andare bene…e anche in Capitan America….ma non Dylan…
    Iscrivetevi al gruppo e ad altri contro questa porcata…..mi accontento di non avere un film su DD pur di non vederlo snaturare da un cast americano…

  • shadow#shikamaru

    L’unico attore per dylan dog e keanu reeves.