Dark Avengers 5 : La Reazione di Norman

di Kaleb 8

drkaven005_covEd eccoci ancora una volta a raccontare gli accadimenti del Dark Reign e questa volta in particolare del quinto numero della sua testata simbolo dell’evento. Come ci era già stato preannunciato, in questo numero ci saremmo dovuti aspettare una reazione di Norman Osborn che infatti non è tardata ad arrivare, con una recita a dir poco palese dal punto di vista del lettore, ma che forse sarà anche riuscita nel suo intento di fuorviare l’opinione pubblica. Ma per prima cosa ci viene rivelata la fine della questione Sentry, che dopo essere tornato dalla morte subisce ancora una volta le manipolazioni di Iron Patriot sulla sua debole psiche ed il tutto viene rafforzato dal fatto che saggiamente viene fatta leva sulla moglie di Bob che è una delle cose a lui più preziose e sul suo senso di eroismo mai realmente soddisfatto. Successivamente possiamo distinguere la storia in due binbari paralleli, uno alla Torre dei Dark Avengers e l’altra negli studi televisivi dove prosegue l’intervista di Norman. La parte veramente interessante e divertente della storia è quella sul gruppo dove finalmente cominciamo a vedere le prime dinamiche; le più interessanti si dimostrano quello del trio formato da Bullseye, Ares e Venom. Infatti se diamo per scontato che l’assasino non lascerà facilmente in pace Mac non era altrettanto scontato che nella questione di inserisse anche il Dio della Guerra che rapidamente si guadagna le antipatie del nuovo Occhio di Falco, arrivando persino a schiaffeggiarlo. Nel frattempo Marvel Boy viene sedotto da Moonstone e la relazione tra i due assume più che le forme di una love story quellla di una sorta di relazione basata sul sesso, con Noh Varr che sembra parecchio stranito dal suo primo “rapporto” con una donna umana. Intanto sullo sfondo accade qualcosa e New York si ritrova di colpo sotto attacco, proprio mentre Osborn tesseva le “buone intenzioni” dei suoi Avengers. Naturalmente il collegamento immediato è con una macchinazione proprio del leader dei Vendicatori che potrebbe, e sicuramente avrà, pianificato tutto per portare alla ribalta mediatica i suoi compagni d’arme e cancellare cosi di colpo le parole di Clint Barton. Nel prossimo numero quindi il gruppo tornerà in azione e c’è da scoprire se i New Avengers staranno a guardare o a loro volta interverranno dando quindi vita ad uno scontro che potrebbe avvantaggiare l’uno o l’altro gruppo davanti all’opinione pubblica.

See U in CyberSpace

  • fabius Bile

    A me piacciono sempre di pi,non vedo l’ora di poterli leggere in italiano.

  • bullseye non mander facilmente giu lo schiaffo di Ares ma non sar neanche facile vendicarsi contro un tizio immortale…i bisticci con venom sono curiosi, su spiderman sembrano molto + pappa e ciccia…
    Osborn ha sicuramente pianificato l’attacco da parte degli atlantidei…stanno un po troppo abusando di namor visto che ora fara parte pure dei dark xmen…troppi doppi, tripli giochi…
    cmq alla fin fine il castello di carte croller su norman

  • Kaleb

    La brutta impressione in realt che tutto l’univeso Marvel si sta concentrando su pochi personaggi… :ninja:

  • hanno un po utilizzato l’idea di mega saga diluita pero nelle storie “normali”, non c’ niente di strano che tutti tendano ad interessarsi o essere coinvolti nei pieni di Osborn, una cosa del genere non puo lasciare indifferente nessuno

  • Ben Reilly

    Norman davvero un Super Villain, e Dark Reign secondo me durer un annetto come Heroes Reborn e Return(per coloro che c’erano) quindi non speriamo che la cosa si risolva troppo presto. I New Avengers sembrano secondo me un p a corto di pesi massimi, una specie di Marvel Knights, pi che altro…credo saranno sempre pi in svantaggio, poi quando il cerchio del buon Iron Patriot star ormai per stringersi intorno a loro, giunge un nuovo misterioso amico ( steve rogers con una nuova identit mascherata) a salvarli. Unendosi poi ai Mighty gli Avengers saranno nuovamente Assemble e Norman sar costretto alla fuga gridando “…sentirete ancora parlare di me”!

  • enrico

    norman il villain + figo della storia dei comics, poco da dire

  • bandavampiri

    In questo periodo in effetti i Dark Avengers non che hanno degli “avversari” molto validi.. I Mighty? Per favore, dopo la Secret Invasion sono scaduti (niente contro i singoli, ma insomma, come team lasciano molto a desiderare) i New? A me sembra che si stiano molto “cercando” (chi legge le testate dei singoli mi dar ragione).
    Cmq dopo questo numero mi aspetto la risposta di Bulleyes ad Ares… ha avuto una reazione troppo calma.

    Poi mi chiedo: come s’inserisce la scena di Ares in camera di Alex/Phobos nella timeline del Dark Reign? Cio, il figlio in giro per settimane con i Secret Warriors e lui se ne accorge solo ora?

  • Kaleb

    Parliamo sempre di Ares uno che conosce bene le armi ma si cura poco del resto :whistle: