Curiosità dal Giappone (23)

di tappoxxl 2

Dopo qualche giorno di assenza torno a scrivere per questa rubrica. Oggi parliamo di cronaca e di un paio di notizie che riguardano gli animali.

Iniziamo subito.

Ieri, a Sagamihara, è stata arrestata una donna che da molti anni era ricercata per l’attentato alla metropolitana di Tokyo del 1995. Questo tragico evento fu perpetrato dai membri della setta Aum Shinrikyo che ha usato il gas sarin per uccidere e portare la distruzione in quel tragico evento. La donna, Naoko Kikuchi, dopo ben 17 anni di vita vissuti sotto falso nome, è stata finalmente arrestata. Alla polizia ha dichiarato: “sono sollevata di non dovermi più nascondere”. Assieme a lei è stato arrestato anche l’uomo che la ospitava in casa sua, ma che non faceva parte della setta.

Altra notizia di cronaca riguarda l’avvicinarsi del tifone Mawar al Giappone. È un tifone di categoria 3 con venti che soffiano a 180 km/h. Questo tifone, dopo aver colpito le filippine e Taiwan, è atteso anche sulle coste giapponesi tra oggi e domani. Le Isole Ryukyu sembra che saranno le prime ad essere colpite, ma si attendono piogge torrenziali anche a Tokyo. Se siete lì in quei giorni, portatevi un ombrello.

Ve lo ricordate quel pinguino che quasi tre mesi fa era fuggito dalla sua gabbia nel Sea Life Park di Tokyo? Bene, dopo un paio di aggiornamenti, il pinguino è stato “finalmente” catturato e riportato al parco acquatico. È stato preso ad Ichikawa, vicino alla prefettura di Chiba, grazie alla segnalazione di alcuni abitanti del luogo. Così, due addetti dell’acquario, sono riusciti a recuperare l’animale. Finisce così l’avventura del ribelle pinguino numero 337. Peccato per lui, perché tornare alla gabbia dopo aver assaporato la libertà deve essere difficile.

E concludo parlandovi di quella che potrebbe essere una nuova moda. L’acquisto di insetti come animali da compagnia. Andando al supermercato, potrebbe capitarvi di imbattervi nel reparto insetti e potreste vedere qualcuno comprare, nel suo bel contenitore di plastica sigillato, un coleottero rinoceronte, detto anche Kabutomushi. Ve lo immaginate qualcuno che porta a spasso il suo bel coleottero o la sua libellula? Io no.

[fonte – Nippolandia]

  • nuovi aburame in giappone?

    • tappoxxl

      non stanno bene i giapponesi!…aahhaha