Curiosità dal Giappone (1)

di tappoxxl 4

 

 

Parte oggi questa “nuova rubrica” in cui raggrupperò alcune piccole notizie. La rubrica non ha una cadenza prefissata, ma nasce con lo scopo di aiutare il sottoscritto nella scelta dei titoli di molti articoli di questo genere che ho già scritto. Perché il problema è proprio il trovare un titolo adatto ai tanti articoli simili che ho già scritto e che scriverò…praticamente avevo finito le combinazioni di titoli possibili, quindi, se per voi va bene, inizio questa numerazione di questo tipo di articoli, così da evitare la fusione totale del mio cervello.

Ovviamente, se avete suggerimenti per un titolo diverso, più spiritoso o più bello, non abbiate paura di proporlo, sono qui pronto ad ascoltare ogni vostra idea.

 

Iniziamo subito parlando di un fatto curioso che riguarda una dipendente del “Maggio Musicale Fiorentino”. La signora è stata indennizzata dall’Inail per aver subito un “disturbo post-traumatico da stress” causato dal terremoto dell’11 marzo scorso. La donna, che si trovava in tournèe in Giappone, al suo ritorno in Italia ha chiesto e ottenuto che l’Inail le riconoscesse una “menomazione all’integrità psicofisica del 6%”. Notizia alquanto curiosa. Voi come vi sareste comportati? Avreste agito come la signora oppure avreste lasciato correre il tutto?

Rimanendo sempre in tema “terremoto 11 marzo 2011”, voglio parlarvi dell’iniziativa partita dalle 4 grandi case discografiche mondiali(EMI, Sony Music, Universal Music e Warner Music Group). Queste “grandi della musica” hanno composto e messo in vendita una compilation denominata “Songs for Japan”, i cui ricavati sarebbero andati alla Croce Rossa Giapponese. Proventi che, proprio in questi giorni, sono stati raccolti e donati all’associazione che aiuta il popolo giapponese. La somma messa insieme ammonta a circa 10 milioni di dollari, che sono sicuro faranno molto comodo alla CRG.

L’ultima notizia di oggi riguarda Alberto Zaccheroni e la sua prima sconfitta rimediata a Pyongyang. L’allenatore italiano, commissario tecnico della nazionale giapponese, secondo quanto riportato dai quotidiani giapponesi, ha interrotto la serie positiva di vittorie a causa dei doganieri Koreani che hanno sequestrato al CT italiano il suo tubetto personale di wasabi. La spezia, nota per i suoi effetti “piccanti”, è stata sequestrata dai doganieri dopo 4 ore di sosta per controlli forzati in aeroporto. I doganieri non si sono limitati a sequestrare il tubetto personale di Zaccheroni, ma hanno ritirato anche banane, gomme da masticare e snack dei giocatori. Secondo i giornali giapponesi Zaccheroni va matto per il wasabi, tanto da metterlo anche sul riso bollito, ma secondo loro, quel tubetto era anche un portafortuna e questo spiegherebbe la sconfitta ottenuta in Korea.

Quest’ultima notizia mi ha fatto pensare che, anche nella scaramanzia, italiani e giapponesi siano molto, molto, molto simili.

Dite la vostra su queste notizie.

 

[fonte – Nippolandia]

  • SmallPrivi

    L’ultima notizia mi ha strappato pi di un sorriso. Mi ha riportato alla mente l’acqua santa di Giovanni Trapattoni del Mondiale 2002.

    • tappoxxl

      ho pensato esattamente alla stessa cosa…poi mi sono immaginato Zaccheroni mettersi del wasabi sulle mani prima di ogni partita…e ho riso tanto!!

  • Red Falcon

    Solo in Italia possono succedere certe cose!
    L’Inail ha riconosciuto a una persona una menomazione allintegrit psicofisica del 6%”, quando a migliaia di lavoratori riconosce s e no la stessa percentuale solo se perdono diverse dita dei piedi, oltre ad aver lesionato la schiena.
    Certe persone meriterebbero solo di andare a spaccare pietre in miniera!
    L’Italia sprofonda sempre pi in gi!

  • Pagliaccio

    io chiedo che mi venga riconosciuto il trauma da stress per vedere in onda la miliardesima replica di dragon ball su italia uno.