Colin Firth nel remake di Old Boy

di Silvia Letizia Commenta

Il sito web di informazione cinematografica Twitch ha fatto sapere venerdì scorso che all’attore inglese Colin Firth (Il discorso del re, A single man, Love actually) è stata offerta la parte di Adrian, l’antagonista del prossimo film di Spike Lee, il remake del film coreano di Park Chan-Wook Oldboy. Twitch ha fatto notare che Colin Firth era stato già contattato per lavorare nel film in lingua inglese Stoker, diretto dallo stesso Park Chan-Wook, ma che la cosa non aveva funzionato.

Il regista Spike Lee (Fa’ la cosa giusta, Malcolm X, La 25ª ora, Lei mi odia, Inside Man, Miracolo a Sant’Anna) sta lavorando per conto della Mandate Pictures al remake del film coreano a sua volta ispirato al manga dallo stesso titolo di Garon Tsuchiya and Nobuaki Minegishi. L’attore Josh Brolin è già stato scritturato per il ruolo del protagonista.

Il mese scorso, un giornalista della rivista Variety, ha fatto sapere che la Mandate Pictures sta ancora cercando un’attrice che possa interpretare la protagonista femminile in quanto l’attrice precedentemente scelta per il ruolo, Rooney Mara (The Social Network, Uomini che odiano le donne) ha abbandonato il progetto.

La Mandate Pictures sta sviluppando il progetto insieme ai produttori Doug Davison e Roy Lee (The Ring, Dark Water (2005), i remake previsti di Death Note e Godzilla) della Vertigo Entertainment, e alla 40 Acres & A Mule Productions dello stesso Spike Lee. Mark Protosevich, che si è occupato di scrivere il soggetto di Thor, è stato incaricato della sceneggiatura di Oldboy, mentre il presidente della Mandate Pictures Nathan Kahane riveste il ruolo di produttore esecutivo.

La stessa Variety ha descritto la storia dell’originale film coreano come la storia di un uomo che è stato rapito e tenuto prigioniero per quindici anni. Quando finalmente ottiene la libertà e comincia a cercare le ragioni dietro il suo rapimento, scopre che il suo rapitore ha in serbo per lui qualcosa di molto più inquietante. (Nel manga originale il protagonista viene imprigionato per un diverso numero di anno e il manga non ha lo stesso finale del lungometraggio coreano).

[Fonte | ANN]
[Fonte | Wikipedia]