Code Geass Bokoku no Akito nel 2012

di shikaku 1

Annunciato più di un anno fa, nell’aprile 2010, Code Geass – Bokoku no Akito verrà trasmesso in Giappone solo nel 2012. L’annuncio arriva da Baltimora, negli Stati uniti, dove la settimana scorsa si è tenuto l’Otakon, la più importante convention occidentale dedicata al mondo e alla cultura dell’est asiatico, e che ha visto, fra gli altri, partecipare anche lo Studio Sunrise che si sta appunto occupando della produzione della serie. Il direttore per gli affari internazionali Masayuki Ozaki,pur sottolineando come lo sviluppo del progetto sia un po’ in ritardo rispetto alla prevista tabella di marcia, ha dichiarato che comunque è intenzione dello studio rilasciare entro il 2012 quella che ha definito una “nuova stagione” di Code Geass.

La storia infatti si svolgerà nello stesso mondo delle due precedenti serie, ma stavolta i riflettori saranno puntati sull’Europa e differenti saranno i protagonisti: Layla e Hyuga Akito. I due sono in realtà degli Eleven, abitanti dell’Area 11 (l’ex Giappone) fortemente discriminati dopo la conquista da parte dell’Impero di Britannia e per questo organizzatisi in una resistenza armata. In un simile contesto i protagonisti saranno spediti in Europa armati di Knightframe per compiere una missione di salvataggio dietro le linee nemiche, un incarico che sin da subito si presenta suicida visto il solo 5% di possibilità di riuscita.

Questo soggetto è stato ideato da Goro Taniguchi e Ichiro Okauchi, mentre Shigeru Morita (Blood+, Seikon no Qwaser) si è occupato di sviluppare e stendere, sulla base delle loro idee, la sceneggiatura. La regia è stata invece affidata a Kazuki Akane (I cieli di Escaflowne) mentre per il comparto grafico troviamo una serie di conferme a partire dal character design dei personaggi sempre affidato alle CLAMP (almeno quelli principali) ed elaborato da Takahiro Kimura, mentre per i mecha ritroviamo Akira Yasuda che aveva già svolto un ottimo lavoro nella serie del 2006.

Lo Studio Sunrise aveva già prodotto infatti due serie legate al marchio Code Geass: Code Geass: Lelouch of the Rebellion e Code Geass: Lelouch of the Rebellion R2, entrambe costituite da 25 episodi ciascuna, ma senza soluzione di continuità fra prima e seconda stagione. L’anime è stato anche trasmesso su Rai 4 e continua ad andare in replica sulla rete pubblica al mattino.

Fonte [animenewsnetwork]

  • luluk

    notizia stupenda!! speriamo solo che questa nuova serie non diventi semplicemente una banale copia delle serie precedenti, ma visto il team eccezionale che se ne occupa penso che il risultato finale sar pi che soddisfacente. Mi lascia solo un po perplesso la scelta di ambientare questa nuova serie in contemporanea a “lelouch of the rebellion” spostando solo il luogo in cui si svilupper la trama, sinceramente avrei preferito un prequel o un sequel di CG R2, o addirittura nulla, cosi’ almeno sarebbe rimasta intatta la perfezione di questo favoloso anime :)