Chiude One Manga, il punto di riferimento per le scans online

di admin 65

Questa notizia sarà un duro colpo per tutti i fan dei manga: il famoso OneManga chiuderà i battenti la prossima settimana. OneManga è il punto di riferimento per la lettura online di centinaia di titoli manga tradotti in lingua inglese. Si possono trovare i più famosi Naruto, One Piece, Bleach ma anche manga sconosciuti che non sono ancora stati pubblicati negli U.S.A.

Purtroppo la notizia arriva direttamente dall’amministrazione che ha giustificato la scelta dando colpa alle case editrici americane colpevoli di aver cambiato politica rispetto al loro lavoro e presenza online.

Il sito, pur smantellando tutta la sezione che lo caratterizzava, rimarrà online tramite il forum e la comunità anche se dubito sarà più la stessa cosa.

E’ davvero giusta la scelta delle case editrici? Aumenteranno davvero le vendite a lungo termine in questo modo? Le serie inedite avranno lo stesso successo se non conosciute tramite siti come OneManga? Io non sono nè giudice nè giurato tuttavia di fronte queste scelte non posso far altro che mostrare la mia contrarietà.

Ecco il messaggio originale degli amministratori:

It pains me to announce that this is the last week of manga reading on One Manga (!!). Manga publishers have recently changed their stance on manga scanlations and made it clear that they no longer approve of it. We have decided to abide by their wishes, and remove all manga content (regardless of licensing status) from the site. The removal of content will happen gradually (so you can at least finish some of the outstanding reading you have), but we expect all content to be gone by early next week (RIP OM July 2010).

So what next? We’re not really sure at this point, but we have some ideas we would like to try out. Until then, the One Manga forums will remain active and we encourage all of you to continue using them. OMF has developed into a great community and it would be a shame to see that disappear.

You can also show us some love in this moment of sadness by ‘liking’ our brand new Facebook page. It would be nice to see just how many of you came to enjoy our ‘better than peanut butter and jelly’ invention.

Regardless of whether you stay with us or not, on behalf of the One Manga team, I would like to thank you all for your unwavering support over the years. Through the ups and downs you have stuck with us, and that is what kept us going.

As a certain Porky was fond of saying… That’s all folks!

Time for me to go lay down and let this all sink in.

– Zabi

  • Blaze

    Dico solo questo—–> :cwy: :cwy: :cwy:

  • shinobi91

    Stupide case editrici….vedranno come caleranno le vendite… :angry: :angry:

  • Shishimaru

    Eccheccacchio… Sembra che siamo destinati a veder cambiare un bel po’ di cose in negativo secondo le nostre prospettive… :ermm:

  • LiSa

    :cwy:

  • Marietto

    :cwy: :cwy: :cwy:

  • Carmine

    Nonostante questa brutta notizia, il capitolo 593 di One piece uscir?

  • La notizia era nell’aria, era chiaro dall’annuncio della coalizione anti-scan che OM avrebbe chiuso dopo non molto tempo. Comunque non assolutamente la fine del mondo, anzi: OM , in fin dei conti, un sito per persone pigre, una raccolta di scan fatte da cani e porci.
    Su OM indicato il gruppo che ha fatto la scan, per cui per ogni serie ci si pu affidare al sito del gruppo: quasi tutti i gruppi di scan inglese, tra l’altro, utilizzano MF come uploader preferito, e MF uno dei pochissimi uploader che non richiedono attesa per scaricare. Perderete 5 minuti in pi a settimana a fare il giro dei siti per scaricare ci che volete leggere, ma non vi cambier la vita.
    Inoltre il sistema “IRC+MH” (raw + traduzione) non potr mai essere impedito, per cui non c’ nulla di cui lamentarsi o disperarsi.

    • Sei molto pi esperto di me, quindi non posso replicare e mi fido di quanto dici e del tuo ottimismo.

      Certo per una brutta notizia davvero… e va a ruota ad altre brutte notizie del passato recente. :unsure:

  • giowgio

    davvero una notizia brutta.

  • Io dico solo che se non fosse stato per le scan online, non avrei seguito tutti i manga che sto comprando ora.

  • AoiKage

    Beh, OneManga era stato citati direttamente nell’articolo con cui la “coalizione anti-scan” si presentata al mondo delle scanlation, quindi era solo questione di tempo. Inoltre pare comunque essere una decisione a cui sono arrivati da soli – anche se con un piccolo aiutino delle case editrici in questione, questo chiaro – e non tramite minacce o cose varie. Ovviamente questo tutto da verificare…

  • iltorto

    diciamo che pu essere un ottimo medoto per far si che finalmente la gente si stacchi un po dal pc e ritorni al cartaceo! e gli torni la voglia di tornare in fumetteria quando ha voglia!
    e non cominciate a dirmi “ma che cavolo dici?”, perch una volta…anche quando non c’erano le scan i fumetti vendevano eccome! io possiedo pi di 4000 fumetti e solo una ripeto UNA serie l’ho cominciata grazie ad internet!
    dall’altro canto, vero…ci sar gente che spender di pi, ma che volete farci, questa l’era del consumismo!
    anche io ritengo che questa decisione delle case editrici possa essere alquanto discutibile, per, avranno avuto le loro buone ragioni! chi davvero appassionato al mondo dei manga non si arrender cos facilmente… sono convintissimo al 100% che le vendite non diminuiranno neanche un po!
    saluti

    • King Barbaros

      Il tuo caso non fa testo.

  • Zero

    Le vendite aumenteranno, vero, ma almeno con le scan si aveva la possibilit di scoprire nuove serie che non sarebbero mai state pubblicate nel paese d’origine.
    Serie bellissime, che ho letto grazie a komixjam o di cui ho trovato informazioni sul web, o hanno avuto un seccosso strepitoso o sono decine d’anni che vanno avanti, ma comunque in Italia non sono mai arrivate, e forse non arriveranno mai.

    Credo che invece che bloccare le scan, potessero organizzarsi come il fansub, cio che i vari gruppi di traduzioni offrono le scan di manga inediti finch i diritti non vengono acquistati nel proprio paese. Io credo sarebbe meglio cos

    • AoiKage

      Si torna sempre al solito discorso… c’ chi le usa per scoprire nuove serie ecc… ma il 95+% degli utenti usano le scan come mezzo per ottenere le cose senza pagare mezzo centesimo.

      Io per penso soprattutto una cosa: molte pi persone acquisterebbero manga se questi venissero trattati in maniera pi dignitosa e rispettosa nei confronti dell’opera originale, e questo vale sia per gli Stati Uniti che per tutto il resto del mondo purtroppo, indipendentemente dalla presenza o meno delle scan. Oltre a dare la colpa ad un fenomeno come quello delle scanlation, dovrebbero assumersi le loro responsabilit.

      • Carletto

        Concordo con te AoiKage per bisogna anche valutare che il 90% della gente, anche volendo, non pu acquistare i manga nella propria lingua. Per esempio io acquisto Naruto, Bleach, One Piece ed Air Gear che sono editi in Italia ma ne leggo anche le scan online sia in inglese che poi in italiano. Ma per altri manga come HSDK, Beelzebub, Change 123, Hakoiri D. P., Nyan Koi, Sekirei e Sora no Otoshimono… devo per forza leggerli online in inglese. Tra l’altro i manga che acquisto prima li ho spulciati online per vedere se effettivamente si trattasse di opere degne senza dover per forza comprare a scatola chiusa. Quello che dici sul trattamento dei manga altres vero ed aggiungerei anche che si comprano pochi manga per come viene trattata la gente che spende soldi nel loro acquisto, per esempio la Planeta D.A. con Karin si comportata in modo scandaloso bloccando le uscite dei volumi al 12 (su 14) quindi non permettendomi di terminare l’opera che ho dovuto finire di leggere online. Sempre della stessa casa attendevo Rosario che non si sa se mai vedr la luce.
        One Manga mi dispiace chiuda i battenti perch era un buon punto di riferimento non tanto per leggere manga conosciuti ma quanto per scoprirne di nuovi e poi scaricarli dal sito dei vari gruppi. L’utente Bol ha ragione da vendere sul fatto che con IRC non ci saranno cmq problemi a scaricare e leggere le scan.
        La mossa delle case editrici pu avere senso in terra nipponica dove si ha effettivamente la possibilit di leggere certe opere mentre fare una guerra alle scan inglesi anche se esse sono inedite in USA ha davvero poco senso. Mah, per me finir tutto come per gli mp3 e Napster: chiuderanno alcuni grossi siti ma nasceranno altri metodi di condivisione e cos anche le case editrici dovranno calare le braghe ed arrendersi all’evidenza.

  • jacopo

    non credo che le vendite aumenteranno in tal modo. anzi, credo ci sar una notevole contrazione del mercato manga a causa della scarsa promozione delle nuove serie. ma avranno schiere di economisti a suggerirgli cosa fare…mah, vedremo :getlost:

  • pein84

    ma che vadano a fare in culo tutti …. quegli stronzi
    io invece giudico e dico che hanno fatto una cazzata e spero che li succeda qualcosa di brutto …
    ma quindi adesso non uscir pi nessun capitolo ?!!

    • AoiKage

      …se invece di fare scenate leggeste attentamente non fareste certe domande.
      Uscir tutto come sempre uscito, quello era solo un sito di online reading con manga scanlati da altre persone. Ci sono molti altri siti simili, non la morte di nessuno.

  • Althairus

    chi sa se anche manga fox chiuder ?
    ha moltissimi manga e non so
    chi sia il migliore ta lui e one manga

    • AoiKage

      decisamente meglio Mangafox, OneManga era un sito inguardabile e i manga ce li uploadavano un bel po’ dopo. Peccato che entrambi i siti non fornissero raw, quindi ci sono passato solo poche volte di sfuggita.

      PS: OneManga ha come vantaggio la possibilit di cambiare pagina con i tasti della tastiera se non sbaglio, mentre MF mi sembra di no… un po’ noioso dover prendere il mouse ogni volta e cliccare…

  • LaFine

    la fine. le scans arriveranno una settimana di ritardo dappertutto!!!!! NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!

    • Live

      Ma niente proprio…

  • pein84

    manga fox non ha parlato ancora di chiusure possiamo contare ancora su quello…forse e spero ancora per molto :sad:

  • GodGrinder

    io dico solo che one manga non l’unico sito in cui ci sono le scan, c’ ne sono una marea e non esagero… Uno dei pi importanti manga stream e non mi sembra che questo voglia chiudere ed pure pi veloce ha fatto uscire il nuovo naruto mercoledi pomeriggio.

    • AoiKage

      Una cosa un sito di online reading puro come OneManga in cui sono raggruppati migliaia e migliaia di capitoli ed un’altra il sito dei MangaStream, che un gruppo di scanlation come tanti altri. Sono due realt completamente diverse.

  • Phoenix Fire

    io dico solamente che potevano fare qualche accordo e rendere “legali” le scan tradotte in una certa lingua finche non veniva pubblicato il manga in quella stessa lingua. se dovessi attendere le uscite italiane spesso mi mangerei le mani nell’attesa :D; specialmente se si pensa che ci sono serie che in italia rrivano molto ma molto dopo l’uscita in giappone

  • altritre

    io do piena ragione a Bol.
    piegare un sito singolo alla loro politica anacronistica non servir a nulla.
    non servito per i film
    non servito per le droghe
    non servito per l’alcool
    non MAI servito a fermare internet

    Napster mor, arriv WinMX, mor WinMX e arriv il Mulo, poi torrent, megaupload, mediafire e chi pi ne ha pi ne metta.

    Mi dispiace per gli amministratori del sito, ovviamente.
    niente pu fermare la libert di fare del furto un’arte e del robinhoodismo un credo

  • erco

    e ora i manga ke seguivamo tipo one piece e naruto e bleaach e altri nn ci sarranoo + su komixjam ?? io aspettavo sempre le informazioni su one piece e naruto e adesso ke faro ? :sad: :sad: :sad: :sad:

  • davidenko95mi

    c’ sempre mangastream e mangafox… comunque un colpo basso..

  • pein84

    ah ok a me basta che i capitoli escano ancora :ermm:

  • pein84

    ah ok a me basta che i capitoli escano ancora :ermm: ah ok a me basta che escano ancora i capitoli :ermm:

  • pein84

    scusate mi si era impallato il computer :biggrin:

  • Elijah

    Da un lato la mossa richiesta dalle nuove tecnologie … era gi stato detto in un altro articolo ( mi pare quello sulle scans digitali create dalle case editrici) : con l’arrivo e lo sviluppo di molteplici e-reader ed e-book (primo fra tutti I-pad) le scans sono divenute un nemico da distruggere.

    Basti considerare un dato :
    – finch le case editrici si limitavano al cartaceo, in via pur sempre limitata (e limitata relativamente, visto l’ambito), le scans erano ammesse (e talvolta auspicate… basta considerare il fatto che le case editrici usavano i maggiori siti di scans per decidere quali progetti pubblicare con una buona possibilit di successo).

    Sicuramente la conoscenza e la pubblicit di serie di nicchia sar “bloccata” e “castrata”, ma non si fermer certo.
    Come dice altritre, internet e la pirateria sono fenomeni difficilmente bloccabili.
    Soprattutto quando riguardano fenomeni di massa.

    Il problema riguarda due categorie : editori e lettori.

    I lettori non sempre hanno voglia di spendere danaro ( e nei casi di alcuni manga in italia, se permettete, spesso a ragione : manga pubblicati da 10 e pi anni, rivenduti in stampe di pessima qualit ed a prezzi indicibili – talvolta bloccando anche serie – Un esempio per tutti, l’ultima ristampa di Slam Dunk, prezzo 7 euro a volume, bloccato a circa met serie – ) e preferiscono piratare .

    Le case editrici che dopo difficolt di gestione nei rapporti con i media (soprattutto internet) si trovano fin dagli anni 80 in crisi pura e continua, salvo rari sbocchi d’aria pura (casi come il “Sandman” di Neil Gaiman o i manga. Leo Ortolani ne da una umoristica ma chiarissima spiegazione metaforica in ratman ), ed ora scoprono nuovi mezzi attraverso cui propagandare le proprie opere (se persino il “Topolino” vende le proprie storie per e-book ….. ) e ci che prima era un alleato diventa un nemico….

    La situazione un loop che in realt non ha fine.
    Le vendite probabilmente subiranno una leggera flessione nel breve termine ( chi segue una serie la continua a seguire, scans o meno), ma l’ignoranza delle novit bloccheranno l’acquisto da parte del grande pubblico di altre serie (salvo eventuali anime , se ne avranno uno) che andranno perdute, sconosciute ai lettori e conseguentemente anche agli editori.
    Nel lungo termine, quindi un disastro, se si considera ci che , e ci che potrebbe essere.

    I lettori che non acquistano, non avrebbero acquistato comunque, e non acquisterebbero in un futuro di censura delle scans. Semplicemente smetteranno di leggerli.

    • jacopo

      lo penso anch’io. ma quello che mi chiedo : possibile che noi comuni mortali ci arriviamo e loro no? possibile che non abbiano pensato all’eventualit che questa mossa potesse solo danneggiarli?

  • Ho letto solo il commento di iltorto appena seguente il mio, ma c’ una cosa fondamentale che non avete capito:
    a) se siete dei fannulloni americani qualsiasi non avrete pi da dove leggere manga online. Non il vostro caso.
    b) se siete dei fannulloni italiani, continuerete a scaricare i manga dai vostri siti d’appoggio, come avete sempre fatto. I team riusciranno sempre ad avere le scan delle loro serie in corso, e riusciranno a proporne di nuove.
    c) se siete degli itraprendenti lettori, conoscitori dei vari gruppi di scan, saprete perfettamente dove andare a recuperare con semplicit tutto ci che vorrete leggere. Non sarete in molti cos (come me, ad esempio), ma vi giuro che a me della chiusura di OM non importa nulla.

    • Demon

      concordo con te al100% il vero Problema stata la chiusura di MangaHelpers come raw provider… che ha provocato la crisi di diversi team… :wink:

  • Pain28

    :shocked:

  • lazzapeppers

    one manga…quanti ricordi…per me era ed un sito importantissimo nel quale potevo andare per ricavare le immagini per i miei disegni dato che c’era di tutto…bastava conoscere capitolo e pagina e tac ecco servito…io ultimamente leggo solo le scan di one piece e dubbito che verranno tolte un giorno xD…dico solo che le scan sono molto utili ed ahim sono veramente dispiaciuto che vengano tolte…diciamo che sono pi incazzato con quei pellegrini che non hanno i soldi per i manga (ed invece per i videogiochi da 60 si) e se li scaricano da internet piuttosto che con le case editrici che fanno la lotta alle scan…

    • italo

      che senso arrabbiarsi con le persone che che non comprano i manga?
      un volume sicuramente non coster molto ma sempre una spesa…

      e ti dir di pi io mi scarico pure i videogiochi :whistle:

      • WhiteRaven

        ahah XD pure io XD ufficialmente questo messaggio non mai stato scritto :ninja:

      • AoiKage

        E lo sai che se tutti facessero come te non esisterebbero pi n manga n videogiochi, vero?

      • Beh, ma immagino sappia benissimo che non tutti fanno come lui. Quindi dov’e’ il pericolo? Tanto ci sono i fessi che comprano, ci son sempre stati e ci sarannno ancora. :silly:

        Guarda, l’unico modo per limitare la pirateria consiste nell’inasprire le pene. Chi non compra NULLA di originale, puo’ permetterselo in quanto CERTO di non correre alcun pericolo.

      • ilburchiello

        non era una questione di pericolo, quella sappiamo valutarla tutti noi intelligentoni.
        era una questione diversa.

        del tipo a me piace sapere che quello che leggo stato scritto per me, e ci tengo a fare la mia parte ringraziando lautore del fumetto.

        poi un minimo di rispetto per i fessi che ti consentono di rubare potresti averlo, altrimenti mostri di ignorare il fatto che senza di loro non potresti neanche godere di quei fumetti.

      • Ma a me non interessa minimamente il motivo per cui tu compri originale, o meglio non e’ di questo che si stava parlando. :biggrin:

        Io rispondevo ad AoiKage, che aveva proposto come spunto di riflessione / deterrente l’argomento secondo cui se tutti scaricassero tutto, l’industria crollerebbe.

        Al che ho fatto notare che quest’argomento non ha ALCUNA influenza, anzi potrebbe essere controproducente, dato che si ha consapevolezza dell’esistenza di una buona percentuale di “fessi” che compra originale e sostiene l’industria anche per loro.

        Le campagne di sensibilizzazione non hanno alcun peso di fronte alle prospettive di un guadagno immediato, e’ cosi’, facciamocene una ragione.

        Nessuno dei pirati abituali cambiera’ idea leggendo che a te piace spendere piu’ del necessario per fruire di un bene (ovvero Zero grazie alla pirateria), qualsiasi sia il motivo.

        Il ragionamento alla base del pirata medio e’ molto semplice, non c’e’ tanto da discutere.

  • italo

    hahaha grande!!!

  • Non cambiera’ nulla, OM era solo una comodita’, ne’ l’unica ne’ la migliore.

    I ladri continueranno a rubare, i tester a testare, gli spoilerholics a spoilerarsi, etc.

  • mayu09

    noooooooooooooooo adesso dove leggero tutti i manga,vampire knight,maid sama…………..e tanti altri uffaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  • ipome

    Questo davvero un bruttissimo colpo :sad: :sad: passavo ore a leggere manga on line su quel sito :cwy:

  • Elijah

    Wolfang inasprire le pene non cambierebbe comunque nulla.
    Come dici, quel che manca la certezza della pena che manca.

    La pena pu essere anche lieve, purch sia certa, per stroncare un fenomeno lesivo ( lo diceva Cesare Beccaria .).
    Inoltre in realt nemmeno la certezza stronca alcunch.

    Sono fenomeni endemici! Non puoi bloccarli in alcun modo, e non per la libert di internet o altro, ma perch chi pu e vuol rubare ruba, chi pu ma non vuole non lo fa.
    Chi non pu, beh, non pu fare altrimenti che non fare XD

    • Appunto: chi puo’ e vuol rubare ruba.

      Ma chi vorrebbe rubare sapendo che la pena sarebbe CERTA e IMMEDIATA? :silly:

  • italo

    l’unica cosa che compro sono le canzoni e album che mi piaciono…

    non si pu mica comprare tutto…

    per fortuna che esiste la pirateria!!!

  • marilla00

    Scusate ma a me sembra che anche Manga fox abbia qualche problemino, qualcuno di voi riesce ad accedere al sito???

  • dans

    secondo me saanno penalizzati maggiormente gli autori emergenti visto ke nn avranno molta visibilit e nn avranno modo d far conoscere le loro opere….forse la cs mijore sarebbe stata far pubblicare scan in modo pubblicitario come delle premiere cio solo i primi 5 cap. tanto x farvi 1 exempio……mbah….nn so se stata la scelta giusta

  • LOGAN

    la maggior parte delle scan sono gia state trasferite su 1000manga.com :wink:

    sto leggendo in questo istante Historys Strongest Disciple Kenichi appena uscito

  • Oodama

    SIETE GLI UNICI CON QUESTO PROBLEMA…. IO VEDO GLI ALTRI SITI CHE TROVI SU UNA SEMPLICE RICERCA DI GOOGLE E VEDO CHE HANNO TUTTO… TUTTO TRADOTTO BENE, IMMAGINI DI OTTIMA QUALIT…. DA COME LA METTETE SEMBRA CHE IL PROBLEMA SIA PER TUTTI… MA A QUANTO PARE E SOLO PER VOI E PER CHI FACEVA BASE SU QUEL SITO….. SECONDO ME TROVRESTE SCRIVERE DURO COLPO PER KOMIXJAM………………….

    SPERO SAPPIATE ESSERE PI SPECIFICI NELLO SPIEGARE

    • APPLAUSIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII !!!!!! :w00t: :w00t:

    • Gli altri siti italiani non traducono dal giapponese.

    • babba79

      per prima cosa, direi che farsi una bella ripassata di quella lingua ormai morta che l’italiano, non farebbe male.
      Tralasciando questo particolare, da quanto ho letto negli innumerevoli post, il problema sta alla base della politica del gruppo. In quanto, quei siti che trovi con una semplice ricerca su google, non fanno altro che “rubare” (parolone) le scan dei gruppi inglesi aventi un raw provider e poi applicarci sopra le loro traduzioni dall’inglese.
      Come ad esempio succede molto spesso che vengano usate le scan dei bikantopia/mangastream i quali hanno espressamente chiesto di non farlo.
      I komixjam semplicemente rispettano questa volont e non gli vanno contro (visto che hanno collaborato per un periodo di tempo mi parrebbe una vigliaccata).
      Comunque.. tralasciando pure il discorso delle scan.. come fai a tradurre dal giapponese quando la raw giapponese non reperibile online?
      Si aspetta che l’unico gruppo (che si conosce) metta online la raw del capitolo in giapponese per poter fare la traduzione e imprimerla in una qualsivoglia scan (presa con scrupolo o senza oppure pulita di mano propria).
      Penso sia questo il problema alla base di tutto..

  • chijochan

    scusate ma non continueremo a leggere naruto?? ditemi di si vi prego!!! :cwy: :cwy:

  • Carletto

    Beh non credo che il grosso problema sia quello di trovare le scan di Naruto ma bens i capitoli tradotti anni orsono da team attualmente scomparsi di manga di nicchia. Naruto & CO sono manga famossisimi e non subiranno per nulla questa scelta. Manga Toshokan, al contrario di One Manga, non ha deciso di chiudere ma di togliere “solo” i manga della “coalizione” lasciando quelli di altre case e decidendo di virare nettamente sui manhwa e manhua (pubblicazioni coreane e cinesi) che in moltissimi casi non hanno nulla da invidiare al materiale nipponico.

  • Oodama

    AHAHAHAH MA A ME NON MI INTERESSA QUELLO CHE FATE E PER LE RAGIONI DI “ORGOGLIO” O DI !GIUSTO/SBAGLIATO… A ME INTERESSA SOLO LEGGERE IL MANGA, SE NON LO TROVATE ANCORA, CAMBIO POSTO E CERCO ALTROVE: IL CAPITOLO, TRADOTTO IN ITALIANO E CHE MI FACCIA CONTINUARE A LEGGERLO…. I MIEI OBBIETTIVI SONO QUESTI.

    AHAHAH SE QUALCUNO GIUDICA LE MIE PAROLE “STUPIDE” “INSENSATE” O DA C******E AHAHAHAH KISSENE FREGA IO MI COLLEGO A UN SITO PER IL MIO MOTIVO, VOI TUTTI PER IL VOSTRO. NON SIAMO POI COS DIVERSI E SOLO CHE VOI NON SAPETE DIRLO…. NON PENSO CHE SENZA MANGA O ANIME QUESTO POSTO CONTINUERA A ESSERE AFFOLLATO…. ANZI O CHIUDEREBBE I BATTENTI O SI LIMITEREBBE AI VISITATORI E ALLE PERSONE INCALLITE… AHAH DAI FATE I BRAVI E ASPETTATE IL MANGA CHE TANTO LO FARANNO SALTAR FUORI.

    (for babba79) ihihihihihi il mio italiano fa schifo…. e quindi?? sapere che fa schifo ti ha reso la vita migliore?? una volta che hai affermato la grammatica italiana corretta vuoi che io scrivo correttamente?? e se io volere scrivessi ancora peggiorare di prima?? ahahah eheheh io non volere arrivato a leggeressi…. ahahahahahahahahha chi si fa i cazzi suoi campa 100 anni…. ma non il tuo caso…. (come dissero) se gli altri sono morti…. tu quanto pensi di resistere….. MEDITIAMO!!!!!

    • babba79

      se le persone la pensassero tutte come te, non ci sarebbe nessuno che ti traduce i tuoi amatissimi manga :) e dovresti aspettare e pagare :)
      parli e pensi come un bambino :)

      non dico altro, tanto sarebbe fiato sprecato..

  • Elena

    E’ davvero una brutta notizia! Ma purtroppo gira tutto intorno ai soldi! In italia siamo molto indietro per i manga!
    Voi conoscete un altro sito dove poterli leggere? E che siano aggiornati! Tipo one manga? :cwy:

  • Artide

    Mah sinceramente parlando, mi irritano non poco i “moralisti” che accusono altri di “rubare” leggendo i manga online. Forse dovreste riflettere sul fatto che non tutti possono permettersi di comprare manga ( ovviamente non parlo di figli di pap che poi si comprano 60 di gioco). E che a molti piacerebbe ma purtroppo peserebbe sul bilancio familiare. Quindi evitate di generalizzare ok ? ^^