Cercoteri e forme demoniache – Sulle tracce di Naruto (6)

di bluclaudino 21

In questo articolo, vorrei focalizzarmi sulle forme-demone che i Jinchuuriki possono assumere quando attingono ai poteri della bestia in loro racchiusa, ma prima faccio una piccola introduzione.

Le bestie codate o “Cercoteri” (neologismo creato appositamente dai traduttori della Planetmanga) sono i nove esseri più potenti del mondo dei ninja, demoni costituiti di puro chakra.
Da poco abbiamo appreso tutti i loro nomi propri, uno già lo conoscevamo (Shukaku), non sto ad elencarveli tutti, li trovate nel Capitolo 572. Come molti di voi sapranno, i demoni sono largamente ispirati ai i Biju della mitologia giapponese, con alcune differenze sostanziali: lo Yonbi nella mitologia è un Basilisco (incrocio tra Serpente e Gallo) non un Gorilla; il Gobi invece è un cane le cui cinque code sono manifestazione degli elementi naturali, a differenza del Cavallo-Delfino che vediamo in Naruto; il Rokubi è una donnola, signora dell’elettricità mentre nel Manga è una Lumaca che controlla acidi corrosivi; ancora, in mitologia il Nanabi è un pipistrello (o talvolta un tasso) esperto in illusioni mentre il Cercoterio che conosciamo come Chomei è un insetto gigantesco; infine uno degli esempi più noti, ovvero l’Hachibi, che in mitologia è lo Yamata no Orochi (che invece noi conosciamo come tecnica di Orochimaru) mentre nel Manga è uno Ushi Oni, mitologico demone polpo-toro.

Versione 1: il Portatore ricopre il proprio corpo del solo chakra del demone. Il mantello (come viene definito) protegge il corpo da danni esterni e ne incrementa la potenza d’attacco in maniera esponenziale in relazione al numero delle code manifestate. Inoltre è possibile usare il chakra come estensione del proprio corpo, allungando ad esempio delle braccia di chakra. Nonostante sia, presumibilmente, il livello di controllo più semplice da eseguire, finora questa forma l’hanno mostrata solo Naruto e Bee.

Versione 2: la Forza portante ricopre il proprio corpo di una mistura composta dal Chakra del demone e dal proprio Sangue. Questa versione trasforma l’utilizzatore in una versione “stilizzata” del Cecoterio, anch’essa è in relazione al numero di code emesse. Come per la Versione 1 anche in questo caso il numero massimo di code, e quindi il massimo livello raggiungibile, equivale al numero di code naturale del demone, inoltre similmente alla versione precedente il Mantello può essere esteso e manipolato a piacimento: se si incrementa il livello del chakra si manifestano delle “ossa di chakra”, probabilmente è l’emissione stessa di energia che prende forma. Infine è interessante notare che in questa forma è possibile utilizzare la teriosfera, come vediamo fare a Naruto in Versione 2 (4 code) contro Orochimaru.

Versione mini: questa versione la vediamo per la prima volta nello scontro Gaara VS Naruto/Sasuke nella foresta di Konoha, durante l’invasione dei villaggi del Suono e della Sabbia a danno proprio di quello della Foglia. In quell’episodio Gaara si trasforma nel demone Ichibi in versione miniaturizzata, ma non stilizzato come accade nella Versione 2. La trasformazione è graduale e nel suo caso incontrollata: prima manifesta un braccio, poi la coda, infine viene completamente ricoperto. Un altro caso noto è quello di Bee: vediamo infatti che il Rapper della Nuvola è in grado di utilizzare ad esempio i veri tentacoli dell’Hachibi ma in forma ridotta, oppure riesce ad usare un solo braccio della Bestia, sempre in versione rimpicciolita. Da poco infine abbiamo assistito alla manifestazione di una coda da parte dei sei Jinchuuriki sotto il controllo di Tobi: ad esempio Fu, portatrice del Nanabi, ha utilizzato due code del demone come ali riuscendo a volare. Non ci resta che scoprire la Versione-Mini degli otto demoni restanti.
In questa versione Gaara utilizza una tecnica di Vento molto potente e controlla la sabbia con ancor più maestria, oltre a possedere una difesa molto più solida della normale armatura di sabbia; Roshi invece in questa versione riesce a ricoprire di Lava il suo corpo, rendendolo estremamente ustionante. Quali potrebbero essere le capacità delle altre Versioni-Mini? E’ possibile che ciascun demone, in questa versione ed in quella finale, controlli uno o più elementi?

Versione completa: arriviamo ora alla versione più potente e sicuramente più rischiosa, in quanto se non si possiede un controllo completo sul demone o non si ha un accordo con lui, si rischia di liberarlo completamente dal proprio corpo morendo inevitabilmente (cosa che accade quando il sigillo si spezza o svanisce, ma non quando si apre completamente come fanno Naruto e Bee, oppure Gaara e Nii Yugito che però non controllano i demoni lasciando che si “sfoghino”).
In questa versione, oltre a raggiungere delle dimensioni colossali, i demoni possono utilizzare la Teriosfera in forma completa, l’arma più devastante a disposizione di un villaggio (perciò Hashirama usò i demoni come “deterrente nucleare”).
Vediamo inoltre che in questa forma alcuni demoni posseggono delle tecniche elementali, o di natura simile: l’Ichibi utilizza delle Palle d’Aria congelante, il Nibi delle sfere di Fuoco, lo Yonbi presumibilmente utilizza delle emissioni di Lava, il Rokubi espelle un Gas putrefacente (simile al Futton di Mei?), l’Hachibi è in grado di creare un tornado e di espellere inchiostro. Potrebbe valere anche qui il discorso che ho accennato prima? Ogni demone potrebbe controllare due elementi e potrebbe essere in grado di fonderli spontaneamente? Se così fosse, cosa controllerebbero i demoni che ancora non hanno mostrato capacità di questo tipo?

La forma Completa di Naruto infine sembra essere molto particolare, in quanto è composta da chakra “informe” e che non prende le sembianze reali del demone (ad esempio è trasparente): a tal proposito Kurama dice che la relazione Demone-Portatore non è ancora stabile, è questo l’unico motivo o c’è dell’altro? I Sigilli che compaiono sul “corpo” della volpe hanno sicuramente un motivo d’essere, probabilmente è solo il Sigillo Ottagonale che si estende, ma non ne sono affatto sicuro.

Infine vorrei fare delle osservazioni più o meno generali per quanto riguarda la relazione tra i Regni animali ed i Demoni. Tra le molte evocazioni a cui abbiamo assistito, ce ne sono alcune rientrano nella stessa famiglia di qualche Biju; è possibile che ogni Cercoterio presieda una famiglia animale ristretta. Shukaku come signore dei Tassi, Matatabi signora dei Gatti (conosciamo ad esempio i Gatti ninja parlanti, amici del clan Uchiha), Isobu signore delle Tartarughe (ed oltre quella di Gai abbiamo visto le due enormi tartarughe della Nuvola), Son signore delle Scimmie per sua stessa ammissione (Enma potrebbe essere un suo sottoposto?), Kokuou signore dei Cavalli (lasciando perdere i delfini), Saiken signora delle Lumache (ne conosciamo un esempio celeberrimo, no?), Choumei signore degli Insetti (a tal proposito, vediamo Kyodaigumo evocato da Kidomaru, oltre alle migliaia di insetti usati dal Clan Aburame), Gyuuki signore dei Tori, Kurama signore delle Volpi. Che questo discorso valga solo per gli animali parlanti ed in possesso di un intelligenza superiore ai normali animali?

  • ruffy

    ammettilo non hai scritto tutti i nomi perch non li ricordi e ti stufavi di andare a cercarli.. :asd:

    cmq complimenti, bell’articolo :D

    • CorNix

      Ma nell’ultimo capoverso alla fine li ha scritti.
      (Per i ragni non sono insetti ma aracnidi, una volta s’ sbagliato anche Piero Angela a Quark!)

  • AJSJSJSJ

    voglio solo fare un piccolo appunto:
    i simboli che comapiono su naruto quando prende il controllo del chakra del demone, in particolare quelli intorno al collo, sono simili a quelli che kishi ci ha mostrato sull’eremita delle sei vie. Naruto infatti sembra un piccolo eremita visto che gli si fomrano delle corna di chakra identiche a quelle delle illustrazioni in nero dell’eremita.
    Infatti secondo me il controllo della volpe, il demone con pi chakra, quello che ti avvicina di pi al potere dell’eremita, che come ben sappiamo era il portatore del decacoda.

  • Salva93

    Articolo interessante, ma avrei dedica una parte pi ampia alla trasformazione di Naruto. Perch quando controlla la volpe assume sembianze totalmente diverse da Bee, che invece assume le forme versione1 2 e completa come fanno gli altri che per non controllano il loro Cercoterio (a parte il terzo mizukage che lo controlla ma che non abbiamo mai visto in azione per conto suo)? Perch invece quando non era in grado di controllarlo le sue trasformazioni erano identiche alle altre? Da cosa deriva questa cosa? Dal sigillo ottagonale o dal fatto che la volpe sia solo la parte Yang? O forse, come hai scritto tu, per il fatto che non totalmente sincronizzato con la volpe? Credo che sarebbe bello dedicare un articolo se avessi un po di ipotesi da sottoporci.

    • bluclaudino

      Non ho voluto soffermarmici troppo perch sarebbe stato un “come la penso io” visto che le opzioni sono molte e nessuna pi probabile di un’altra.. Per ora, in attesa di nuove informazioni, ho solo dato un input, vediamo se qualcuno ci azzecca :happy:

  • CorNix

    Sarebbe bello s vedere tutte le abilit elementali dei 9 cercoteri :w00t: anche perch pu darsi che alcune combinazioni di elementi mai viste prima potrebbero essere prerogativa di alcuni di loro. Il cavallo-delfino essendo un ibrido potrebbe possedere la fusione di 2 elementi, ma mi viene in mente solo terra+acqua che d legno… L’inchiostro magari c’entra qualcosa con quella di Sai? Ma la sua una TS non un’AI e consiste nel dar vita all’inchiostro, boh. Invece una curiosit filologica che mi sono sempre chiesto come mai l’ettacoda in giapponese si chiama “nanabi” se 7 si dice “shichi”…
    Aggiungo una cosa, visto che Dragon Ball il mio manga preferito… Lo sapevate? Sapevatelo! Son Goku, che chiaramente un omaggio al leggendario Super Sayan, il n 4 perch la sfera dalle 4 stelle (Suxinchu) appunto quella che Goku ha ricevuto dal fu nonno :angel:

    • Lettore

      Son Goku ispirato al famosissimo personaggio de “Il Viaggio verso Occidente” esattamente come lo il personaggio di Dragon Ball. La dedica che di Kishimoto come dici tu basata sul numero delle code e sul fatto che la sua Forza Portante porta il nome che nella versione inglese/americana dato al genio delle tartarughe di mare, Roshi

      • bluclaudino

        Si potrebbe aggiungere un’altra cosetta su questo punto: lo “Yoton: Kakazan” che Roshi usa in Versione 2 contro l’Hachibi prende il nome dal monte Kakazan su cui nacque Son Goku, sempre nel “Viaggio in occidente”.

  • regola

    io lascerei molto pi spazio al mito originario che kishimoto a sfruttato, andando a sottolineare le differenze con quelle che poi ha deciso di usare. una volta lo conoscevo bene, ora la memoria comincia a fare cilecca, si possono infatti riscontrare alcuni parallelismi che l’autore ha mantenuto.
    Me ne vengono in mente alcuni, correggetemi se sbaglio… la spada di Orochimaru la Kusanagi, che uccide il serpente mitologico Yamata no Orochi dalle 8 code e 8 teste. Secondo un mito inoltre, Orochi era una principessa trasformatasi in serpente. Shukaku, come Nekomata, hanno ruolo di psicopompi, come sia stata usata questa caratteristica chiaro nel primo caso, non nel secondo…
    in Kokuo, personalmente, voglio vedere un omaggio al cavallo pi famoso del mondo dei manga, quello di Raoh.

    • bluclaudino

      Non volevo togliere spazio ai misteri sul manga, un articolo sulle ispirazioni mitologiche in generale ci sar in futuro, Naruto troppo permeato di cultura Giapponese per saltare un approfondimento simile :happy:
      Comunque, Itachi che sigilla Orochimaru la riproposizione di una “scena” mitologica classica del Giappone: intanto, lo Yamata no Orochi esigeva dei sacrifici umani, giovani donzelle, per non attaccare i villaggi. Susanoo, dio delle tempeste, lo fece ubriacare con del Sak e gli taglio le 8 teste e 7 delle code, nell’ultima coda trov la Kusanagi no Tsurugi, da allora divenuta una delle Insegne Imperiali del Giappone (Assieme allo Yata no Kagami ed alle Yasakani no Magatama, guarda caso esse appartengono al Susanoo di Itachi :wink: ). La Totsuka no Tsurugi invece era la spada spirituale di Susanoo che Izanagi us per uccidere Kagutsuchi (altri parallelismi ovvi).

      So che i tatuaggi viola dell’Ichibi, in mitologia, rappresentato il suo titolo di “Signore dei Venti”..
      Il Nibi invece dovrebbe essere una sorta di signore dei morti e dei “Fuochi Infernali”..

      Le altre citazioni purtroppo non le conoscevo :whistle:

  • Lettore

    Bell’articolo, davvero niente male. Ho una domanda: non ho notato accenni sul fatto che il termine Jinchuuriki letteralmente significhi “Forza del Sacrificio Umano”, forse hai intenzione di fare un’articolo sulle Forze Portanti?

    • bluclaudino

      Non saprei se farci un intero articolo, il termine poi la perfetta descrizione del loro ruolo nel manga: sacrificare la propria vita al servizio del proprio paese vivendo un’esistenza di solitudine e alienazione, sacrificare letteralmente la propria vita in caso non si fosse pi contenitori idonei a racchiudere il demone. Non vedrei un termine pi adeguato per descriverli.. Certo, forse da un po’ di tempo Naruto rappresenta una promettente eccezione assieme a Bee, ci non toglie che molti Jinchuuriki hanno sofferto e sono morti proprio a causa del demone..

  • ningen

    Bell’articolo, complimenti. Mi piacerebbe che un giorno Kishi approfondisse meglio, i Biju di cui conosciamo molto poco, come il 7 code, il 5 code ecc. Perch onestamente non che sia tanto contento del modo in cui fin’ora ce li ha mostrati, durante lo scontro con Tobi.

  • Jacopo

    Sono qui solo perch ho letto il titolo.
    Cercoteri.
    Mamma mia.

    • bluclaudino

      Cercos: “Coda”
      Ther: “Belva”
      Devi ammettere che stiloso :wink:

      Comunque, se vuoi commentare la “pokemonosit” dei Cercoteri narutiani, fai pure, questo il luogo giusto :happy:

      • ningen

        Vai Kurama scelgo te!!!

  • Blackjoker

    Vorrei fare solo un piccolo appunto riguardo la versione 2. Se ben ricordo, quando Killer Bee nello scontro contro Kisame ricorre alla Seconda Versione, spiega che consiste nel trattenere il chakra completo del demone in forma umana, senza trasformare il proprio corpo. Infatti si pu notare che Bee si ritrova completamente ricoperto della mistura sangue-chakra, che forma le corna dell’hachibi e tutte e otto le code.
    Personalmente non sarei portato ad estendere questa modalit anche alla trasformazione di Naruto in versione 4 code, ma la considererei una prerogativa di chi riesce a controllare perfettamente il chakra e le trasformazioni del proprio demone.
    Il fatto che Naruto cambi radicalmente aspetto con la comparsa della quarta coda credo che possa essere considerato come il naturale e incontrollato evolversi della trasformazione nel demone completo; infatti poi compaiono man mano le ossa, le fibre muscolari e il corpo completo del demone.

  • Alexander 23

    Per la prima forma vero che il mantello ti protegge ecc ma stato detto pi di una volta che allo stesso tempo gradualmente danneggia il corpo dell’utilizzatore. Ora, non si sa se succede solo quando non controlli la bestia sigillata e c’entrava anche l’odio della volpe ma almeno per naruto le cose andavano cos.
    Per quanto riguarda le versioni mini come le chiami tu, per Gaara penso che il discorso sia un po’ diverso da tutti gli altri Jinchuuriki. Dopotutto il monocoda e chi non ci dice che la trasformazione parziale in miniatura non sia l’unica trasformazione disponibile oltre a quella completa in una volta sola per il demone tasso? Sono sicurissimo che per lui non possibile usare il mantello o la versione chakra + sangue ma solo quel tipo di trasformazione. Per gli altri jinchuuriki che invece utilizzano ali o code in miniatura credo che ci non abbia niente a che fare con una trasformazione in miniatura dei proprio bijuu ma si tratta solo della semplice possibilit di gestire a proprio piacimento code, ali o arti del demone una volta che si ha il completo controllo su di loro, niente di pi.
    Infine per la versione completa del kyuubi non credo ci sia qualcosa in pi oltre agli altri sinceramente anche se non mi dispiacerebbe anche a me capire il senso di quei sigilli nella versione finale incompleta che per possono anche solo avere a che fare con il sigillo di minato e basta… Mah, speriamo che kishi ci illuminer in futuro…

    • bluclaudino

      Ricordo che danneggiava il corpo, probabilmente solo perch erano le prime volte e Naruto non era abituato.. Inoltre, da quando sappiamo della forza vitale Uzumaki, si potrebbe dire che erano paure vane e che Naruto, nonostante i timori di Tsunade e Jiraya, non subiva molti danni..

      Mmmm, mi sembrerebbe un po’ strano se il Jinchuuriki dell’Ichibi fosse l’unico a non avere delle modalit.. Perch non dovrebbe? Sono semplicemente differenti modi di sfruttare il chakra del demone.. Versione 1: Chakra puro (lo Shukaku non ha chakra puro da sfruttare?), Versione 2: Chakra e Sangue, Versione Mini: Chakra Reale del demone, in quanto i Cercoteri sono fatti di chrakra, infatti Kinkaku e Ginkaku hanno mangiato la “Carne di Chakra” di Kurama (non chakra puro, vedi questa tavola abbastanza chiara http://www.mangareader.net/93-40192-7/naruto/chapter-472.html)

      La Narutopedia internazionale abbastanza d’accordo con me (o io con lei :whistle: ), non una prova ma la cito comunque :happy:
      Se vuoi farci un salto, scrivi Gaara’s Jinchuuriki Forms, Nii’s Jinchuuriki Forms ecc.. Vedrai che quella a cui mi riferisco come “Mini” comune a tutti, secondo loro..

      Vedremo dai, probabilmente ci sar qualche chiarimento in un databook..

  • Garp

    Il fatto che la trasformazione completa di Naruto sia diversa dalle altre pu derivare dal fatto che lui ha sigillato dentro di se solo met del chackra della volpe ?

  • mmmmm

    ma un bell’articolo su madara uchicha?????
    sarebbe la cosa migliore per decollare un po’ con questa noiosa rubrica fatta di traduzioni e interpretazioni sui termini giapponesi