Castlevania: in arrivo il live action?

di My Funny Valentine 6

CastelvaniaGiuro, non se ne può più. Io per prima non vorrei fare sempre e solo articoli su live action, ma purtroppo ultimamente non si parla d’altro. O meglio, non si fa nient’altro. Insomma, per variare un pò ho dovuto ripiegare su rpg che permettono di simulare gravidanze e parti… Insomma, mi arrendo. Non posso scrivere su nient’altro, non si parla di nient’altro, se non di cose davvero troppo poco interessanti per la sottoscritta.

Insomma, il fatto che la saga di Castlevania sia decorata dalle splendide illustrazioni dell’immensa Ayami Kojima dovrebbe far desistere chiunque dal tentativo di riprodurla dal vivo. Insomma, un essere sano di mente penserebbe: ” no, io non sono in grado nemmeno di avvicinarmi ad un simile splendore”. E invece, come avrete capito, non solo lo pensano, ma vanno pure a sbandierarlo al Comic Con. Infatti il futuro adattamento cinematografico della saga è stato presentato proprio alla strafamosa e assai importante convention fumettistica di San Diego. A parlare del progetto, per fortuna, sono stati due persoaggi piuttosto interessanti: il primo è James Wan, il co-creatore della saga di Saw, che pare avere tutte le intenzioni di firmare la regia della pellicola; il secondo, invece, trattasi di tale Paul W.S. Anderson, grande esperto di film tratti da videogame. Anderson si era a lungo detto interessato ad occuparsi della regia, ma a quanto pare ora ha ceduto lo scettro per occuparsi della produzione. Alla conferenza stampa, James Wan ha dichiarato quanto segue:

Nonostante siamo in una fase molto precoce, sto cercando di lavorare su alcune idee, e devo dire che ai produttori piace  la mia visione. Sto lavorando alla sceneggiatura /copione con un scrittore per dargli un nuovo stile, differente dalle versioni precedenti. In Konami sono molto contenti che si faccia questo “storico” passo.

Beh, se alla Konami per primi sono contenti, allora vuol dire che il progetto può rivelarsi interessante. Sono abbastanza stufa di essere pessimista e di lamentarmi che i live action rovinano soltanto le opere da cui vengono tratti, perciò almeno alla Konami e a Castlevania voglio dare fiducia. Tuttavia c’è sempre un tarlo che mi rosicchia il cervello: quel “nuovo stile, diverso dalle versioni precedenti” sarà migliore o peggiore? Insomma, cercando qualcosa in giro, e citando la fonte che sicuramente conosce questo regista meglio di me, il mondo di Castlevania offre buone possibilità a Wan, che mi sembra abbastanza visionario e vicino al tipo di cultura pop giapponese a cui la saga si richiama… voi che ne pensate? Intanto, tutti insieme, ammiriamo in religioso silenzio gli artworks di sua eccellenza Ayami Kojima. Per fortuna le sue illustrazioni nemmeno nel peggiore dei live action potranno essere barbarizzate.  Stay tuned on Komixjam!

[fonte: cineblog]

  • yaka

    e basta co sti live action! Non ce la faccio pi! :pinch:
    ovviamente non una critica a te ma ai giappi che si ostinano con sti live action :tongue:

    • non sono i giappi, sono gli americani asd

      comunque i giappi glieo permettono, quindi sono maledetti anche loro XD

  • Dante Higurashi

    ma son fissati coi live action….speriamo ne esca una cosa interessante almeno! :happy:

  • Brunogees

    Speriamo non sia un Twilight con fruste e spade… :cwy: Non rovinatemi Castlevania! :biggrin:

  • cherubino

    Non ho molto da lamentarmi visto che mi piacciono i live action ma forse ne stanno facendo troppi? :ermm:

  • sid

    Ammetto che non una notizia tanto nuova questa, un ipotetico film di Castlevania doveva uscire proprio agli inizi del 2009 ma la regia cambiata tante di quelle volte che sembrava quasi una barzelletta parlarne ancora.
    Non sono tanto entusiasta della notizia…gi la Konami sta calpestando i vecchi lavori della Kojima, prima dando vita ad un picchiaduro disegnato da Takeshi Obata ( l’antitesi della Kojima ) dove Dracula sembrava la copia ‘dark’ di mastro Geppetto ma non contenti di ci, hanno gi messo online video di un nuovo Castlevania dove il protagonista sembra Solid Snake del 700… ( non a caso tra i progettisti di questo gioco vi proprio Hideo Kojima…)
    Con questo, voglio semplicemente dire che dalla Konami non so pi cosa aspettarmi, probabilmente vorranno cambiare stile nella speranza di avere pi consensi, per a parer mio una cosa terribilmente sbagliata…e proprio queste mosse della Konami mi fanno preoccupare riguardo al live action a cui vogliono dare vita, gi sappiamo che gli americani hanno la grande capacit di sconvolgere l’originale. ( pur non essendo una lettrice di Twilight &co. ho assistito a una delle scene pi terribili, la pelle di Edward luccicante sotto il sole. )
    Speriamo di non vedere anche un conte Dracula alle prese con una tintarella di luci o un personaggio Belmont snaturato dall’origine…signori, vi invito a prepararvi al peggio.