Carnage U.S.A. – Simbionte for President

di Manuel 4

Prima di iniziare questo articolo devo dirlo: fin da piccolo, quando a malapena conoscevo i fumetti e conoscevo molto di più i cartoni animati, Carnage era il nemico che mi piaceva di più.

Affascinato dal male già da pupo forse vedevo fin da subito l’immenso potere del simbionte nemico di Spider-Man, nato dalla separazione di un frammento di Venom (altro supercattivo da me molto apprezzato) e attaccatosi al serial killer Cletus Kassady con cui l’alterego di Venom, Eddie Brock, condivideva il penitenziario.

Cover della Terza uscita di Carnage U.S.A.

Di acqua sotto il ponte Marvel Comics ne è passata tanta, a memoria l’ultima volta che ho incontrato Carnage personalmente è stato nel 2005, quando Carnage riappare durante l’evasione del Raft e viene strappato in due dal supereroe Sentry nello spazio.

Il suo ritorno era solo questione di tempo ed infatti nonostante il sospetto che il suo alterego umano sia morto dopo questo “scontro” con Sentry, il simbionte rosso sopravvive grazie agli sforzi dei suoi ex-colleghi di distruzione: Doppelganger e Shriek.

Viene assunto un nuovo Carnage, creato dall’unione dell’alieno con il dottor Tanis Nieves che acquisisce il simbionte da un arto proestetico creato per l’occasione da un’industriale rivale di Stark, che ha recuperato il simbionte fluttuante nello spazio e lo ha recuperato grazie ai suoi satelliti.

Sta di fatto che la storia ovviamente non finisce con questo “terzo” Carnage e si scopre che Cletus redivivo intende riottenere l’alieno che lo ha fatto diventare uno dei più sanguinari criminali della Marvel Comics.

Ottenuto nuovamente il controllo dell’alieno, Carnage scappa con Doppelganger e promette di ritornare a vendicarsi di tutto ciò che ha subito come solo lui potrebbe fare.

Cover della seconda uscita di Carnage U.S.A.

Questo articolo parla proprio del suo ritorno in veste rinnovata, la miniserie Carnage U.S.A. si prepara ad invadere le edicole a Dicembre 2011 e si prefissa l’arduo compito di riportare in auge l’alieno rosso come era stato fatto nel 1993 con la saga Maximum Carnage.

Carnage è tornato e punta dritto al cuore dell’america, Manhattan non gli interessa più, Cletus ed i suoi collaboratori di sangue intendono puntare al congresso, al senato, al presidente degli Stati Uniti per rovesciare tutto ciò che è stato fatto in questi secoli di storia americana.

Le immagini che accompagnano la preview della miniserie sono a cura del disegnatore Clayton Crain in collaborazione con l’autore Zeb Wells, i due nomi che intendono riportare alla ribalta la violenza di Carnage.

Una violenza che ovviamente si abbatterà su tutti indiscriminatamente, siano essi uomini, donne o bambini…o supereroi.

I Vendicatori e la Future Foundation saranno solo due dei gruppi che il buon Carnage affronterà lungo il cammino e chissà se questa miniserie, per quanto esterna agli avvenimenti del Marvel Universe, non porterà qualche stravolgimento e qualche morte inaspettata.

Preview di Carnage U.S.A. #1

Per i lettori italiani la versione nostrana del fumetto vi aspetta il prossimo anno (Marvel Catch-Up permettendo, entro Giugno 2012).

[Fonte | NewsArama]

[Immagini | Marvel.com]

  • Fabius Bile

    Ma come diamine ha fatto Cletus Kassady a ritornare dall’oltretomba?
    E’ mai possibile che nessuno resti morto?

    Siccome siamo in tema, vorrei sentire i vostri commenti sul nuovo Venom, ho letto i primi numeri e lo trovo bello, mi piacerebbe anche vedere un articolo sulla nuova situazione dell’Uomo Ragno, e sul fatto (spero temporaneo) della perdit del senso di ragno.

    • Manuel

      Cletus si salvato perch Carnage lo ha preservato dalla morte nello spazio ed stato ricostruito (riattaccato) da Michael Hall (il tizio di cui parlo nell’articolo che rivale di Stark e ha usato il simbionte per costruire i suoi macchinari protesici)

      • Fabius Bile

        Ah, ok, almeno non tornato perch l’Uomo Ragno voleva mettere la mente nel suo corpo :biggrin: (ogni riferimento al ritorno di Cap, non casuale).

        Avendo aprezzato all’epoca la saga di Maximum Carnage, sono curioso di poter leggere anche questa.

  • Logan_alle_Hawaii

    la prima mini del ritorno di Carnage non stata male, quei disegni non sono brutti ma rendono la storia veramente difficile da seguire…
    un difetto grosso che col finale hanno creato l’ennesimo personaggio/simbionte…ormai iniziano ad essere troppi