Botta e Risposta (5) – Memorie di One Piece 52

di Caesar VII 29

Eccoci giunti al quinto appuntamneto con Botta e Risposta! Le doamdne sono solo due ma entrambe piuttosto sostanziose. Vi ricordo che se volete avere una riposta alle vostre doamdne su One Piece in un articolo simile basta contattarmi via e-mail o, meglio ancora, via mp sul forum. Non postate altre doamdne o dubbi che non c’entrano niente con quelli espressi qui, grazie!

Bartholomew Kuma, nel forum, ha sollevato una bella questione mai risolta: Come si può uscire dalla Rotta Maggiore per giungere in uno dei 4 mari, senza dover attraversare la fascia di bonaccia?

Difatti le Reverse Mountain, le fantomatiche montagne che collegano 4 correnti provenienti dai 4 Mari formando una quinta che permette di entrare nella Rotta maggiore, sono a senso unico, cioè si può solo entrare nella Grand Line come si vede bene dall’immagine. Ma allora come si può compiere questo viaggio a ritroso? Sappiamo già che i marines possono attraversare le fasce di bonaccia grazie all’Agalmatolite presente sulla chiglia delle loro navi, ma sappiamo anche che questa è una prerogativa solo ed esclusiva della Marina, le navi mercantili non ne sono munite. È possibile che esista un metodo simile a quello che usano i mercanti per passare dalla Rotta Maggiore al Nuovo Mondo o viceversa, ossia passando a piedi per Marijoa: così facendo però si è costretti ad abbandonare la propria imbarcazione in uno dei due versanti, mentre ci sono molti casi di pirati che, per arrivare in uno dei 4 mari, non hanno dovuto fare ciò. In primo luogo capitan Don Krieg, ma ancora prima Shanks, sono sbarcati nel Mare Orientale sempre usando la loro imbarcazione. La spiegazione più logica quindi che sopraggiunge alla mie mente è solo una: le Reverse Mountain non sono l’unico passaggio esistente.

Una cosa che pochi hanno preso in considerazione è il fatto che la Red Line non è, come si pensava, un grande continente che forma un blocco unico di terraferma. In realtà si tratta di un agglomerato di varie isole una vicina all’altra che sembrano formare una zolla unica di terra. È quindi possibile, anzi molto probabile, che esistano varchi più o meno larghi e conosciuti in cui può passare un’imbarcazione. Questi per esempio potrebbero partire dalla Rotta Maggiore, attraversare la Red Line che confina con la Fascia di Bonaccia, per sfociare in uno dei quattro mari. Queste sarebbero le vie usate dai mercanti o dai pirati per uscire dalla Rotta, ma non per entrarvi perché tradizione vuole che la prima prova di resistenza per la ciurma che vuole intraprendere il viaggio nella Rotta sia appunto affrontare le temibili correnti delle Reverse Mountain. Non escludo poi che Oda potrebbe introdurre in futuro un’altra montagna inversa rispetto alle Reverse.   

Zell88 pone poi un’altra interessante questione mai risolta: come hanno fatto i vari personaggi ad impossessarsi del loro frutto del Diavolo? Oda lo ha mai rivelato in SBS o altro?

No, Oda è sempre stato molto attento a non rivelare nulla su come i vari personaggi si siano impossessati del loro Frutto. Per pochissime persone la cosa è nota: Rufy lo mangia per sbaglio, prendendolo da uno scrigno di Shanks; Buggy lo ingoia per sbaglio per colpa di Shanks; Kaku e Califa lo ricevono come premio per i loro anni di servizio dal direttore della CP9, Spandam; Boa Hancock e sorelle sono costrette a mangiarne uno durante i loro anni di schiavitù presso i Nobili Mondiali; Barbanera lo ha rubato a Satch, quarto capitano della Flotta di Barbabianca, uccidendolo. Per alcuni il problema non si pone: i pirati potrebbero rubarlo e impadronirsene in decine di modi, i marines o gli agenti governativi potrebbero riceverli come premi per via del loro servizio (anche se alcuni come Hina e Smoker lo avevano già mangiato prima di arruolarsi). Il mistero riguarda soprattutto altre persone, che hanno avuto molte meno possibilità di reperirne uno nel corso della loro vita eppure l’hanno trovato. Mi riferisco per esempio a Robin: all’età di 8 anni lei aveva già mangiato un Frutto che da solo sarebbe valso 200 milioni di Berry. Come ha fatto una bambina ad impadronirsene? Stesso discorso per Chopper che quando lo mangiò era ancora una renna … Questo riporta  alla più ampia questione mai risolta: da dove nascono i Frutti del Diavolo? Vista la dispersione con cui si incontrano “fruttati” (i Frutti del Diavolo hanno raggiunto anche l’Isola nel Cielo con il Frutto di Ener e quello dell’uccello Pierre) direi che non esiste un unico albero per tutti i frutti ma varie tipologie che nascono casualmente in vari posti nel mondo. Così si spiegherebbe come molti personaggi ne siano entrati in possesso … Sta di fatto che Oda ha rivelato che i primi chiarimenti sulla natura dei Frutti li avremo solo quando nella storia comparirà un certo personaggio esperto sull’argomento, ossia il Dottor Vegapunk. Dovremo quindi attendere ancora per molto …

  • vegeta82

    gi proprio vegapunk……..per me il personaggio pi misterioso….saranno svelati tanti segreti con la sua comparsa…

  • rodimus

    Oltre a vegapunk, riguardo ai frutti c’ anche quel mistorioso libro che sembra contenga tutte le loro descrizioni.
    E’ strano che i possibili poteri dei frutti del mare siano gia tutti belli scritti e conosciuti.
    Per ora ne hanno parlato solo Sanji e barbanera dicendo che desideravano i poteri di un certo frutto da che lo avevano letto su un libro.
    Ma cos’ questo libro? Chi l’ha scritto? Perche? e soprattutto COME?

    • vegeta82

      secondo me c’ lo zampino anche di vegapunk dientroi frutti..
      anche perch guardacaso sono usciti tutti nella stessa era..cioe’ i frutti con i poteri piu’ “Comuni” quali fuoco, ghiaccio, magma, gomma, fulmine sono usciti nella stessa epoca…secondo me quando muore un possessore di un frutto, lo stesso frutto poi rinasce sullo stesso albero….

  • ainz

    vi consiglio di leggere il capitolo zero,li ci sono spunti molto interessanti al riguardo dei frutti,forse c’ lo zampino di un pirata….leggetelo e ditemi che ve ne pare!

  • crisp

    vorrei porre un quesito alla FANTASTICA redazione di komixjam nel ultimo arco narrativo di one piece si e vista una nuova razza cioe’ gli animali antropomorfi vedi bepo,il gatto nero che fa parte della ciurma Basil Hawkins ,o il tricheco che si vede marinefrod secondo voi in futuro vedremmo un isola popolata da questi strani animali???

  • io sono l’altro

    “Una cosa che pochi hanno preso in considerazione il fatto che la Red Line non , come si pensava, un grande continente che forma un blocco unico di terraferma. In realt si tratta di un agglomerato di varie isole una vicina allaltra che sembrano formare una zolla unica di terra”

    ?
    mi sono perso qualcosa? dove viene affermati/svelato questo?

    • Lo spiega Nami nel capitolo 604… Questa parte si sarebbe dovuta vedere anche nell’ultimo episodio dell’anime ma invece stata tagliata…

      • io sono l’altro

        Dice che come un’insieme di isole unite tra loro. Unite appunto, infatti il disegno, esattamente come tutte le altre volte che la Red Line rappresentata, mostra un’unica isola.
        Il discorso di Nami era esclusivamente riferito ai climi secondo me…

  • io sono l’altro

    “Una cosa che pochi hanno preso in considerazione il fatto che la Red Line non , come si pensava, un grande continente che forma un blocco unico di terraferma. In realt si tratta di un agglomerato di varie isole una vicina allaltra che sembrano formare una zolla unica di terra.”

    Credo di essermi perso qualcosa… Da cosa deduci che la Red Line non sia un’unico blocco?

    • io sono l’altro

      ops… scusate, doppio post!

  • Logan_alle_Hawaii

    per il discorso dell’uscita sono convinto ci sia una montagna opposta alla reverse che permette di uscire (in realt credo piu di una) o volendo si possa passare sotto…la fascia di bonaccia non implica che pure sott’acqua sia calma piatta, quindi con la nave “bollata” come per andare all’isola degli uomini pesce in teoria puoi passare sotto la fascia di bonaccia

    per i frutti penso che sia una questione di fortuna, magari capita ai marine in quel periodo e lo mettono come “premio” per certe imprese mentre i pirati o gli capita come Buggy e Ruffy o lo rubano quando gli capita sotto mano…fin’ora l’unico che riuscito ad ottenere esattamente quello che cercava che noi sappiamo Barbanera ed dovuto stare per anni nella ciurma di Barbabianca

  • Cherub

    Le soluzioni arriveranno, credo che Oda stia solo attendendo il momento giusto

    A proposito di Don Krieg…
    Viene pi volte detto che Zef dai piedi rossi ha navigato lungo tutto la rotta maggiore.
    Si scoprir che Zef ha fatto parte dell’equipaggio di Roger?

    A proposito di frutti:
    le statue dei protettori di Alabasta hanno la forma del falcone e dello sciacallo.
    Casualit? Oppure i frutti zoo-zoo falcone e sciacallo nascono sempre ad Alabasta, e le guardie reali pi forti li ricevono in premio?

    • Pathik

      Non credo visto che quando hanno fatto vedere il flasback di Sanji si visto che Padron Zeff era un capitano…

  • neiko

    ora che ci penso, per attraversare la fascia di bonaccia, dove gli unici problemi sarebbero i mostri marini pi temibili se non sbaglio, basterebbe anche solo l’ambizione!
    infatti lo scopo dell’ algalmatolite quello di scacciare i mostri marini, nO ? basta saperli dominare o sconfiggere quindi! :biggrin:

  • rodimus

    c’ poi un altra cosa che mi sono chiesto riguardo alla geografia di one piece.

    allora tutti passano la reverse mountain e entrano nella rotta maggiore seguendo la corrente e la sua direzione, ma se qualcuno facesse il contrario?

    cio se delle persone scalassero la reverse mountain e arrivassero nella rotta maggiore, ma dall’altra parte, non potrebbero passare di li per arrivare al one piece o comunque nel nuovo mondo? metto un link a un immagine cosi la possono usare tutti

    http://it.wikipedia.org/wiki/File:One_Piece_World.png

    e un altra cosa ancora, ma perche non esistono edifici citta o altro sulla red line apparte Marijoa?
    cio se qualcuno riuscisse a realizzare un altro accesso come dicevi te di sicuro gli frutterebbe parecchi soldi con il pedaggio e tutto, no?

    • Blackjoker

      Non saprei dirti in che capitolo lo dicono, ma sono sicuro che qualcuno abbia detto che la Red Line un continente inospitale, arido e roccioso, inadatto agli insediamenti umani. Inoltre tieni ben presente che la Red Line non presenta spiagge, tutte le sue coste sono formate da scogliere alte centinaia di metri che cadono a strapiombo sul mare.
      Per quanto riguarda Marijoa, non so come facciano le persone a salire fin l dal mare, probabilmente c’ una scalinata scolpita nella roccia o un montacarichi, non so. Aspetto che Oda ce la faccia vedere pi dettagliatamente.
      Ma stando ai suoi tempi biblici credo dovr aspettare ancora parecchio :biggrin:

      • valassa

        Potrebbe essere che dalla morte del possessore si generi il Semeria per la prossima pianta e cos via all’infinito

  • vin100

    x quanto riguarda la red line non mi esprimo, secondo me nemmeno oda ha le idee ben chiare e qualche volta si contraddeto nelle informazioni che ci ha fornio

    x quanto riguarda i frutti invece aspettiamo il dr Vegapunk. La mia teoria cmq (come diceva qualcuno sopra) che esista una sola pianta al mondo x ogni tipo di frutto, che genera un solo frutto alla volta, e che x rigenerarsi deve intuire in qualche modo (questo punto un p forzato, lo ammetto) che il precedente possessore del frutto muoia. Ho pensato che fosse cos spinto dal fatto che sarebbe bello prima o poi se nel manga oda facesse incontrare ai mugiwara il nuovo possesore del rogia del fuoco dopo Ace, e perch no, conoscendo rufy, arruolarlo. inoltre ritengo che oda si sia “bruciato” (termine davvero calzante XD ) uno dei rogia pi forti in poco tempo (ace si vede davvero poco nella storia, l’unico scontro degno di nota quello con barbanera).

    che ne pensate?

    • Cherub

      Che se vedro’ Sabo con i poteri del fuoco entrare nella ciurma di Rufy, saro’ il bambino piu’ felice del mondo.

  • brook

    Per la questione uscita dalla rotta maggiore, teoricamente sarebbe possibile via sottomarina con il rivestimento, perch in tal caso verrebbero sfruttate le correnti marine e non il vento. Per secondo me c’ anche un metodo pi “normale”, credo che ci sia un posto tipo reverse mountain che consenta di uscire… ad esempio mi ricordo che quando gan forr ha incontrato per la prima volta i mugiwara a skypiea, credeva che fossero arrivati passando dalla cima dell’highwest. Cosa sia questo highwest non si sa, non stato pi nominato da allora… per visto che si parla di cima potrebbe essere una montagna altissima, tanto da arrivare al cielo. E magari da questa si pu anche “scivolare gi” verso i 4 mari… comunque sono sicuro che prima o poi Oda, come sempre, sveler anche questo mistero.

    Per l’altra questione, cio i frutti, Oda sempre stato attentissimo a dosare al minimo le informazioni… quindi inutile fare troppe supposizioni, anche perch l’unico elemento veramente “magico” di OP, e quindi potrebbe essere possibile davvero qualsiasi cosa… anche che siano veramente i frutti del Diavolo del Mare, che decide come e dove farli crescere.

    • Cherub

      Scratchman Apoo e la sua ciurma si sono visti correre verso l’alto “sul nulla” inseguiti dai cinghiali.

      Magari nel mondo di One Piece ci sono delle “strade invisibili”, percorribili da navi, che possono condurre in cielo.

    • Blackjoker

      Secondo me bisogna anche considerare la possibilit che nelle fasce di bonaccia, oltre a non soffiare il vento, non scorrano nemmeno le correnti sottomarine. Inoltre non vorrei dire una banalit ma esistono anche i remi: una volta evitati i mostri marini con lo scafo rivestito di agalmatolite, o dopo averli affrontati con l’haki, credo che in mancanza di un motore l’unica cosa logica da fare per attraversare una fascia di bonaccia sia remare. Nel caso di un normale galeone la cosa pi che fattibile. Nel caso di una nave corazzata della marina, beh, basti pensare che ognuna trasporta una cosa come 10.000 uomini :lol:

  • pol

    Che alla morte di un possessore di un frutto ne ricresca un altro io lo darei quasi per scontato per due motivi :
    1-Non esistono due possessori dello stesso frutto
    2- Sanji e Barbanera conoscono quali poteri conferiscano i due frutti che desideravano,come possono saperlo?Necessariamente dev’esserci stato uno o pi possessori precedenti,e successivamente alla loro morte i frutti sono ricresciuti.
    Se non fosse cos significherebbe che i frutti siano stati creati per mano dell’uomo,e quindi artificialmente,e questo sarebbe un colpo di scena assolutamente epocale..seguendo questa teoria il pi “quotato” per la creazione ovviamente il dr.Vegapunk,e stai a vedere che quest’ultimo ha avuto trascorsi con Barbanera,magari modificando il suo corpo in modo tale da permettergli di ospitare due frutti :whistle: Se non ricordo male uno dei cinque astri afferm che il corpo di Teach particolare ed per questo che non esploso quando ha assorbito il potere di barbabianca,non sarebbe strano se uno con una cos alta carica sia in possesso di un informazione del genere

    • Logan_alle_Hawaii

      potrebbe essere il segreto della D anche

    • vegeta82

      la tua teoria e’ effettivamente interessante e spiegherebbe effettivamente tante cose…pero’ non furono i cinque astri a svelare il corpo strano di BN ma fu’ Marco a dirlo appena prese il frutto da BB…………

  • LoneWolf

    ripropongo la domanda di Rodimus.. qualcuno saprebbe spiegare come mai, una volta in cima alla reverse mountain, non si possa “scivolare” dalla parte opposta rispetto a quella verso cui si sono diretti i mugiwara? In tal caso, ci si ritroverebbe gi nell’altra met del mondo chiamata “Wew World”, no?

    • LoneWolf

      New world, scusate..

    • Logan_alle_Hawaii

      la corrente ti fa andare solo in quella direzione, se non ricordo male ti “spara” letteralmente

    • Blackjoker

      Ci sono quattro correnti che risalgono la montagna e spingono la nave verso una quinta corrente che scende dalla Reverse Mountain. Quindi ritengo che sia impossibile scivolare dalla parte della Reverse Mountain che si affaccia sul Nuovo Mondo, anche perch vorrebbe dire far scivolare la nave sulla parete di nuda roccia della montagna, schiantandosi. Inoltre la corrente troppo forte per governare la nave, che viene sospinta verso l’ingresso della Red Line.