Batman: Gates of Gotham di Scott Snyder

di Manuel Commenta

Il terrore che svolazza nella notte, si sa non ha mai pace ma anche oggi non parleremo di Darkwing Duck (da cui ho estratto la prima frase di questo articolo) bensì del sempre più oscuro cavaliere difensore di Gotham City che anche quest’anno, si prepara a numerose comparsate tra cinema e videogiochi ma anche nelle fumetterie.

Presentiamo con questo articolo una nuova serie che si sta per palesare nel mercato della parola stampata e dei balloons: scritta da Scott Snyder (scrittore di best-seller e della graphic novel American Vampire) e disegnata da Trevor McCarthy, Batman: Gates of Gotham esplorerà l’anima della città del crociato, da un punto di vista completamente nuovo.

Un mistero ed un pericolo vecchio quanto la città stessa affiora dalla superficie della città morta e rinata, Bruce Wayne incapace di gestire da solo questo imprevisto convoca un team di supereroi che possano aiutarlo: Red Robin (Tim Drake), Owlman (Roy Raymond Jr.) il cieco maestro d’arti marziali I-Ching e molti altri.

Più indizi saltano fuori più sembra che il mistero non solo si complichi ma coinvolga da vicino ed in maniera molto sospetta le famiglie più antiche di Gotham: gli Elliott, i Kane ma soprattutto i membri della famiglia Wayne.

La serie sarà composta da 6 episodi e avrà via da Maggio 2011, sotto la direzione di Snyder che promette collegamenti con la serie Return of Bruce Wayne e numerose comparsate di personaggi molto noti nel panorama del Cavaliere Oscuro.

Non appena si avranno maggiori notizie, vedremo di fornire una bella preview più sostanziosa di questo progetto di esplorazione della città che ha fatto da scenografia a quasi tutte le storie del pipistrello e dei suoi compagni di battaglia.

[Fonte & Immagini | Ign]