Annunciato Naruto: Ultimate Ninja Storm Generation

di IORI_17 9

Tramite le pagine di V Jump Namco Bandai ci mette a conoscenza del terzo titolo della serie “storm” legato al ninja di Konoha. Ancora una volta ad occuparsi del titolo sarà Cyber Connect 2 che ha dimostrato grandi capacità nel campo, ancora non è stata annunciata una data ufficiale, ma come era facilmente immaginabile hanno confermato il gioco in uscita su PlayStation 3 e Xbox 360.

Naruto: Ultimate Ninja Storm Generation ripercorrerà la storia del manga partendo dagli inizi della storia passando per la serie Shippuuden ma non si sa ancora fino a dove si spingerà, dall’unica scan rilasciata però possiamo vedere il Raikage, Darui e Shi, oltre ad Haku e Zabuza che erano assenti nel primo capitolo.

Purtroppo questo è tutto ciò che sappiamo per ora, ma non è difficile pensare che le dinamiche del gioco non si discosteranno da quelle del secondo capitolo. È stato aperto un sito ufficiale nel quale verranno rilasciate nuove informazioni e a breve dovrebbe arrivare un teaser trailer, mentre i primi video di gameplay potrebbero arrivare dal Gamescom (evento annuale che si tiene in Germania dal 17 al 21 agosto) o dal più lontano Tokyo Game Show (anche questo è un evento annuale legato al mondo dei videogiochi che naturalmente si svolge a Tokyo, dal 15 al 18 settembre).

Personalmente ho iniziato a leggere il manga di Naruto proprio perchè attratto dall’ottimo lavoro fatto nel primo capitolo della saga Ultimate Ninja Storm, che ho visto come l’inizio di una grande serie grazie alle ottime basi che aveva gettato sotto l’aspetto grafico e del gameplay, perciò dal seguito mi aspettavo davvero tanto, forse troppo, ma puntualmente sono stato deluso. Il sistema di combattimento ha subito poche variazioni che a mio parere l’hanno peggiorato e nella modalità storia è stata tolta la riproduzione di Konoha in 3D per fare spazio a scenari in 2D, mentre l’online è tutt’altro che esente da problemi di lag. Questa volta lo attenderò senza grandi aspettative, ma dal mio punto di vista questo gioco necessita di un approccio più tecnico nel gameplay e una maggiore varietà tra i personaggi del cast, se non fosse per le animazioni sarebbero indistinguibili l’uno dall’altro, mentre chi legge il manga sa che hanno ben altro da offrire. Non ci resta che attendere ulteriori dettagli, indubbiamente è già positivo l’avere diversi giochi su una serie tratta da un manga, perchè col successo potrebbe aprire la strada a nuove produzioni, perciò resto fiducioso.

[Fonte: Gematsu]

  • gcesare89

    MIO al primo giorno

  • ichigo2

    il problema di questi giochi che purtroppo devono tenerli la maggior parte equilibrati tra loro e quindi perde abbastanza di credibilit…ma non che possono farci qualcosa a riguardo.

    • IORI_17

      giustissimo che i personaggi siano equilibrati, io mi riferivo al modo di ognuno di combattere. Accetto che il gioco debba essere fruibile da tutti quindi va semplificato, ma cos com’ ora esagerato, tutti i pg hanno lo stesso tipo di combo eseguibili schiacciando un solo tasto, l’unica differenza nell’attivazione di ougi e jutsu, per il resto pressoch identici. Per va riconosciuto che la liberta di movimento e la velocit degli incontri qualcosa che non si era mai visto in nessun’altro gioco, hanno reso alla perfezione la frenesia dei combattimenti ninja.

  • gcesare89

    hai detto la cosa pi sincera che si potesse dire il gioco deve essere semplice cos ci possono giocare tutti
    comunque se ci sar naruto + shippuden fino a guerra ci saranno una marea di pg

  • Nabucodonosor

    come si dice, il troppo stroppia. mi riferisco sia alla moltitudine di personaggi (difficile differenziarli tutti), sia la semplicit. bello scontrarsi con uno esperto perche sa fare determinate combo, cosi invece pure mio cugino di 4 anni mi potrebbe sconfiggere…

    • IORI_17

      Sono d’accordo con te, tanti personaggi non stancherebbero se fossero ben caratterizzati, anzi. Io rimango dell’idea che i picchiaduro debbano essere tecnici, anche un Naruto o un Dragon Ball, ormai si tende a semplificare tutto per dare la sensazione al giocatore di essere un fenomeno e non dargli frustrazioni legate al classico “blocco in alcuni pezzi” (non parlo solo dei picchiaduro).

  • Vogliogiochiboni

    ooo bello questo che ha tutti i personaggi e tutta la storia. questo si che fare un gioco su un anime/manga, mica quella robaccia di soul ignition che manco ha il multiplayer o quello che uscir di saint seiya che sar ambientato in un piccolo pezzo di storia

    • IORI_17

      Preferisco un gioco con un gameplay solido e ben studiato ad uno con millemila personaggi tutti uguali e piatti.

  • grano_89

    B, l’ultimo era ben strutturato, a mio parere. Quello organizzato in stile platform, seppur “originale”, era molto pi smanettone. Ultimate ninja storm 2 ha conferito ad ognuno delle mosse che si adattano molto bene ai personaggi, velocit diverse e statistiche relativamente realistiche. Io sono stato contento di questa linea di giochi.
    Prendendo spunto da Dragonball budokai Tenkaichi, uno dei primi giochi che ho visto con scenari vasti e movimento completamente libero, hanno creato un gioco un po’ pi equilibrato. Le combo sfruttano gli stessi tipi di tasti, un po’ come le mosse essenziali (le prime 10) di tekken, ottenendo per effetti diversi e godibili, non la gragnola di colpi indistinguibili e da apocalisse dell’altro… Con il quale tuttavia mi divertivo lo stesso XD