Anime & manga 2009, una rivoluzione?

di admin 9

stage6.jpgPrevisioni sul 2009? Beh io vorrei farne un po’ ma non vorrei azzardare troppo. Come sapete è in atto una crisi degli anime e manga dovuta al calo degli acquisti e, certamente, la crisi economica su scala mondiale non aiuterà di certo la situazione, per alcuni critica.

Alcuni, dopo il taglio del personale, improvvisano idee “classiche” come la direzione porno oppure idee rivoluzionarie come trovare altri mezzi per la diffusione delle opere (cellulari, web ecc).

Dopo i recenti annunci di Panini su youtube, anche Joost, il popolare servizio di webTV, ha preso accordi con alcune emittenti di intrattenimento “tradizionale” come la Nippon Television, la Yoshimoto Kogyo e la Dentsu, per rendere disponibili su internet alcuni contenuti animati. Gli anime interessati sono Kaji e Buzzer Beater.

CrunchyRoll, il più grande social network per i contenuti di animazione giapponese, ha reso ufficiale il suo accordo con la Toei Animation, la TV Tokyo, l’editore Shueisha e lo studio Pierrot per portare Naruto Shippuden e Gintama sul web trasmessi solamente dopo un’ora la trasmissione su Televisione. Ottimo no?

Fino ad ora, le serie che ufficialmente vengono trasmesse sul web sono: Naruto Shippuden, Gintama, Shugo Chara!, Skip Beat!, Strike Witches, LineBarrels, Buzzer Beater, Slam Dunk, Ken il guerriero, Pretty Cure, Digimon Adventure 02, Kaiji, Tower of Druaga: the Aegis of Uruk e Blessreiter.

Come ultimo atto segnalo che alcuni capitoli di manga sono disponibili nel sito della jumpland. Il sito iniziò con Bakuman, fruibile gratuitamente in quattro lingue, tuttavia sembra che ora ci abbia preso gusto e, tramite il loro browser proprietario, inizino a rendere disponibili sempre più contenuti.

Cosa succederà quindi nel 2009? Credo che vedremo un progressivo avvicinamento dell’animazione al web ma anche un preoccupante (?) riversamento dei manga cartacei in versioni digitali. Quali pro e contro avremo? Beh la perdita della comodità della carta stampata da una parte e la mancata “suspance” (aha) tra i diversi episodi trasmessi ma acquisteremo mobilità, velocità, forse, non danneggeremo l’ambiente con carta straccia o daremo un po’ più di liquidità alle case produttrici…

  • kiriam

    ci vorranno anni, ma sarebbe molto bello se i manga (e altri fumetti in generale) fossero trasmessi unicamente via web; certo che un modo semplice per non dover rinunciare alla carta sarebbe quello di poter richiedere l’edizione cartacea solo su ordinazione (quindi solo in pochi acquisterebbero effettivamente questo extra magari pagando anche qualcosa in pi di adesso). Io stesso amo diverse serie e le leggo on line, ma non rinuncerei mai alla buona lettura serale lontano dal pc…ma questo vale solo per poche saghe (city hunter, Dr.slump&arale, One piece e pochi altri)

  • Jimi Hendrix

    Da parte mia spero di vedere un miglioramento questa cosa degli anime sul web pu andare anche bene forse dovrebbero aumentare le iniziative come per bakuman tipo il primo capitolo di un nuovo manga disponibile sul web!!!

  • .

    e i fumtterai faranno la fame

  • Rosicrucian

    Eh, infatti: e le fumetterie dove andranno a finire? _

    Comunque gli anime on-line sono proprio un vantaggio, dati i prezzi dei DVD, ma per quanto riguarda i manga formato cartaceo, io preferirei tenermeli come sono XD
    Leggo le scanslation e tutto il resto, per leggerli cos meglio *-*

    Ros

  • Fumetterie a vita!!!!!!!!!!!

  • Gabry88

    e con questo annuncio l’OCAPAM se la piglia ancora dinuovo dove fa pi male
    :devil: (che bello infierire) :devil:
    questa novit di poter vedere ancora pi anime e manga “in chiaro” su internet mi piace assai ma nulla mi terra lontano dalle fumetterie

  • Dante Higurashi

    meglio le fumetterie……

  • Naruto53Jiraya

    L’idea del web senz’altro ottima!! Ma preferirei che le edizioni cartacee rimanessero tali!!! La collezione di Manga uno spasso unico, costa ma una passione!!BUON ANNO A TUTTI