Alcune manifestazioni e mostre tipiche giapponesi

di tappoxxl 2


Continuano le manifestazioni che collegano il nostro paese e il Giappone. Ce ne sono state molte questa estate, ce ne saranno alcune a settembre e ce ne saranno altre durante l’inverno. Per quanto è possibile, cercherò di tenervi aggiornati su tutto.

Oggi e domani, presso il Castello di Casale Monferrato, si svolgerà la manifestazione “Nippon Jou”. Organizzata con il patrocinio del Comune di Casale Monferrato e del Consolato del Giappone a Milano, l’iniziativa ha come obiettivo il far conoscere la cultura giapponese e per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni colpite dal terremoto. Promotore dell’evento è la Scuola di Karate e Aikido “Na Ka Ryu Casale 1965”. Il programma prevede esposizioni di armi antiche dei Samurai, opere calligrafiche, fotografie d’epoca e dipinti tipici giapponesi. Inoltre saranno presenti i classici origami, i kimono e oggetti di artigianato vario. Si potrà assistere alla classica cerimonia del tè, alla vestizione del kimono e si parlerà della simbologia del ciliegio. Ci saranno esibizioni dal vivo di arti marziali e di calligrafia su una tela 7 metri per 3. Numerosi gli stand culinari con piatti tipici giapponesi. Per chiunque volesse andare a fare un salto, prima informatevi meglio sul sito della manifestazione www.nakaryucasale1965.it

Altra iniziativa che collega i nostri due paesi, riguarda una mostra alle ceramiche di Guerrino Tramonti. Esse verranno esposte nel Museo Nazionale d’Arte Moderna di Tokyo e più precisamente nella Crafts Gallery del museo. La mostra ripercorrerà tutta la carriera del Tramonti. Saranno esposti più di 150 lavori tra cui le prime creazioni dell’artista italiano. Oltre alle ceramiche, famose per la bellezza degli smalti e l’intensità cromatica, saranno esposti anche alcuni dipinti del Tramonti e che erano già stati apprezzati dal popolo giapponese nel 1964 e nel 1970 con diverse mostre a Tokyo, Kyoto, Kurume e Nagoya. L’Istituto Italiano di Cultura di Tokyo, il Comune di Faenza e il Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza hanno partecipato all’organizzazione dell’evento. La mostra sarà visitabile dal 9 settembre fino al 13 novembre, poi si sposterà ad Hagi, Nishinomiya e Seto, dove si concluderà il 29 luglio 2012.

 

Ora un appuntamento di cui avevamo già parlato qualche tempo fa. Torna il Mercatino Giapponese di Roma. Seconda edizione quest’anno, la prima si era svolta a giugno e gli avevamo dedicato il giusto spazio, edizione che prenderà vita domenica 25 settembre.

La location è la stessa, il Black Out in Via Casilina 713. Aperto dalle 10 alle 20, l’ingresso è libero e potrete trovare sushi bar, bancarelle con oggetti tipici giapponesi, verranno proiettati film di autori giapponesi(tra cui alcuni film del Miyazaki).

Ci saranno origami, ceramiche d’epoca, manga, cosplay, dolci tipici, calligrafia classica, abiti storici e tante altre particolarità del mondo nipponico. Per gli appassionati del Beyblade ci sarà l’opportunità di partecipare ad un torneo che regalerà al vincitore un Beyblade originale giapponese, introvabile in Italia. Le iscrizioni al torneo si chiuderanno alle 15e30. Il sushi bar offrirà ogni tipo di piatto tipico giapponese. Se avete fame, fatevi un giro qui e saziatevi di sushi, yakitori, yakisoba, dorayaki, maki misto, tè giapponese e sakè.

Ecco le indicazioni per raggiungere il Black Out:

Il locale si trova in Via Casilina, zona Pigneto – Balzani, ed è ben visibile per mezzo dell’insegna luminosa posta all’entrata del parcheggio custodito. Come arrivare dalla Stazione Termini: a piedi per 150 metri fino alla fermata Termini (MA-MB-FS); Linea 105 direzione Grotte Celoni 16 fermate, scendere a CASILINA/BALZANI proseguire a piedi per 50 metri fino all’arrivo.

 

[fonte – Nippolandia]

 

 

  • PeppeG

    seconda edizione di quest’anno del mercatino giapponese? forse la terza… io quest’anno sono andato gi a due… se trovo il bigliettino vi scrivo pure le date (giusto per non fare gaffe!)

    • tappoxxl

      la prima me la sono persa perch ancora non scrivevo su KomixJam…. :tongue: :tongue: