Akira: George Miller rifiuta l’offerta della Warner Bros.

di Silvia Letizia Commenta

George Miller, regista di Mad Max, ha fatto sapere al sito web Yahoo! Movies di aver rifiutato un offerta da parte dello staff che al momento è impegnato nella produzione del lungometraggio dal vivo di Akira. George Miller non sarà, infatti, il regista del film. A proposito dell’offerta, Miller ha dichiarato “Se ne è parlato, ma ho così tante cose in ballo al momento, che non ho il tempo per fare nulla.” Miller ha anche negato che Akira sia stata una fonte d’ispirazione diretta per il suo Mad Max: Fury Road. “Non ho idea da dove venga questa voce. Sono un grande fan degli anime e della loro precisione e, in un certo senso, anche dei manga, anche se non so leggere il giapponese, quindi quello che mi appassiona è la loro estetica. Akira può essere stato uno dei tanti film ad avermi influenzato, ma non è stato certamente la principale fonte d’ispirazione per Mad Max: Fury Road.”

Akira movie poster

Marco Ramirex, scrittore e produttore di Daredevil e Sons of Anarchy, sta scrivendo una sceneggiatura per conto della Warner Brothers. Il sito web del The Hollywood Reporter precedentemente aveva elencato Andrew Lazar (American Sniper) e Appian Way come produttori e Drew CrevelloNik Mavinkurve alla supervisione del progetto per la Warner.

La produzione di un lungometraggio dal vivo tratto dal manga di Katsuhiro Otomo era già stata annunciata il 22 febbraio del 2008, come tentativo di debutto alla regia per l’Irlandese Ruairi Robinson, successivamente escluso dal progetto, e fin dall’inizio aveva subito notevoli rallentamenti. L’attore Leonardo Di Caprio (Titanic, The Aviator) era stato segnalato come produttore del lungometraggio attraverso la sua compagnia Appian Way, e aveva dichiarato che avrebbe partecipato al film solo in veste di produttore senza ritagliare alcuna parte per sé.

Tra gli sceneggiatori precedentemente chiamati in causa per lavorare al progetto ricordiamo Whitta, Mark Fergus, Hawk Ostby e Albert Torres.

Nell’Ottobre del 2011, inoltre, la Warner Bros. aveva già dato il via libera alla produzione dell’adattamento dal vivo di Akira per la regia dello spagnolo Jaume Collet-Serra. Il regista è noto principalmente per aver lavorato nel mondo della pubblicità e dei videoclip, al fianco di Britney Spears ed Enrique Iglesias, per poi fare il suo debutto nel mondo della cinematografia proprio con la Warner Bros. Il suo primo film è stato La maschera di cera seguito da Goal II – Vivere un sogno, OrphanUnknown – Senza identità. Tra gli attori già contattati per prendere parte al film si è parlato di Garrett Hedlund, Kristen Stewart, Ken Watanabe e Helena Bonham Carter.

[ Fonte | ANN ]

[ Fonte | Wikipedia ]