Addio a Jean Giraud, alias Moebius

di tappoxxl 1

Innanzitutto scusate per il ritardo con cui vi diamo questa notizia, ma anche noi abbiamo impegni vari. Spero ci/mi perdonerete.

Notizia brutta per il mondo del fumetto. Due giorni fa, all’età di 73 anni, dopo una lunga malattia, l’artista francese Jean Giraud, meglio noto come Moebius è morto. Molto conosciuto nel mondo del fumetto per le sue opere di stampo fantascientifico e fantasy, Moebius ha anche disegnato strisce a fumetti a tema western e alcune strisce per la rivista satirica Hara-Kiri, dove iniziò a farsi conoscere al pubblico con il suo ben più famoso pseudonimo di Moebius. Era il 1963 e il fumettista francese nato a Parigi nel 1938, sembrò sparire per un decennio dalle riviste di settore. Riapparve nel 1975 con il solo nome di Moebius ed iniziò la sua nuova avventura con i temi del fantasy e della fantascienza che vi dicevo poco sopra. Grazie a questi due temi, divenne famoso in tutto il mondo e questo lo portò a collaborare con molti artisti importanti del settore. Intraprese collaborazioni con lo scrittore Alejandro Jodorowsky e collaborò con Hayao Miyazaki. I due realizzarono una mostra alla Monnaie di Parigi nel 2004.

 

Il suo valore nelle arti grafiche fu riconosciuto, oltre che dai suoi numerosissimi fans, anche dallo Stato Francese. Nel 1985 gli venne consegnata l’onorificenza di “miglior artista delle arti grafiche” dall’allora ministro della cultura. Successivamente, il presidente Francois Mitterrand, lo insignì dell’”Ordine delle arti e delle lettere”. Il suo prestigio in Francia era talmente elevato che le poste francesi gli dedicarono alcuni francobolli ispirati alle sue opere più famose. Uno dei personaggi più famosi di Giraud è di sicuro Blueberry, personaggio western, le cui avventure attraverso gli Stati Uniti vengono narrate con estrema cura della sceneggiatura e dei disegni. Moebius ha collaborato anche alle sceneggiature e alle produzioni di alcuni film fantascientifici come Tron, Alien, Abyss e Il Quinto Elemento. Sintomo questo che le sue conoscenze in campo fantascientifico erano tenute in considerazione da tutti, in tutto il mondo.

Purtroppo ha dovuto lasciare questo mondo dopo una lunga lotta con un linfoma. Un’altra penna famosa che se ne va.

E voi cosa dite? Avevate mai letto qualcosa di Moebius? Eravate suoi fans?

[fonte – Wikipedia]

  • Malmone

    Un grande, stato il padre di quasi tutto quello che costituisce il “visivo” della fantascienza come la vediamo oggi. Dai suoi disegni sono nati sfondi e iconografie a cui tutti, o quasi tutti, i registi si ispirano quando mettono in scena una storia fantascientifica, dai deserti di Dune alla megalopoli di Blade Runner fino al capoccione a banana di Alien.