Le abilità innate elementali – Sulle tracce di Naruto (4)

di bluclaudino 36

Eccoci al terzo appuntamento con le tecniche di Naruto: oggi facciamo un focus sulle abilità innate elementali (Kekkei Genkai) e le abilità maggiori (Kekkei Touta), delle quali conosciamo una sola arte ed è anch’essa elementale.

Arte della Fusione (Youton): posseduta da Mei Terumi, Dodai, Roshi e Kurotsuchi, sappiamo che è composta da Fuoco e Terra, la utilizzano quindi ninja del Villaggio della Nebbia e della Roccia. Ognuno degli utilizzatori possiede una variante molto personale di quest’arte. Mei la manipola sotto forma completamente liquida e bollente, Dodai ne utilizza una variante gommosa, quella di Roshi invece assume le sembianze di rocce piroclastiche, infine l’arte di Kurotsuchi ha la particolarità di essere calce a presa rapida. Come è possibile creare varie forme dell’arte della Fusione? Secondo me basta variare la quantità di Fuoco e Terra al momento della manipolazione. Usando più Terra si creano rocce infuocate e calce, usando più Fuoco diventa gomma o lava fluida.

Arte dell’Ebollizione (Futton): posseduta solo da Mei Terumi, essa consente all’utilizzatore di manipolare un vapore corrosivo, la cui potenza è dosabile. Essendo Mei utilizzatrice di Arte del Fuoco, dell’Acqua e della Terra (ed essendo lo Youton già Fuoco+Terra) è molto probabile che sia composta da Fuoco e Acqua.

Arte dell’Esplosione (Bakuton): sappiamo che era utilizzata dalla squadra esplosivi del Villaggio della Roccia, fin’ora l’hanno mostrata solo Deidara e Gari. L’arte dell’Esplosione permette a chi la possiede di rendere il proprio chakra esplosivo, non sappiamo se possa essere “materializzata”. Deidara infondeva il suo chakra esplosivo nelle sue opere d’arte (fatte di argilla dell’Arte della Terra), Gari invece la trasmette direttamente al contatto col nemico. Anche di quest’arte non sappiamo con certezza quali siano gli elementi componenti; potrebbero essere Fulmine e Fuoco, in quanto essi in natura sono i responsabili delle reazioni termiche, come appunto le esplosioni.

Arte del Ghiaccio (Hyoton): arte segreta del villaggio della Nebbia, ereditaria della famiglia Yuki e composta da Acqua e Vento. Unico utilizzatore che abbiamo visto all’opera è Haku: quest’arte permette di creare il ghiaccio a partire dal chakra o di congelare persone e cose. Haku sembra mostrare un’altra abilità, egli infatti si muove a velocità incredibili usando degli specchi costruiti con quest’arte, com’è possibile? Trasforma in ghiaccio il suo corpo e lo “lancia” tra uno specchio e l’altro? Proprio durante la guerra vediamo Haku colpire un nemico (Sai) senza che esso sia all’interno della gabbia di specchi, come ha fatto a “teletrasportarsi”?

Arte del Magnetismo (Jiton): quest’arte era utilizzata dal Terzo Kazekage, dal Quarto Kazekage e da Toroi, anche in questo caso la possiedono ninja di paesi diversi, i primi due del Villaggio della Sabbia, l’utlimo del Villaggio della Nuvola. Sappiamo che l’abilità è in grado di magnetizzare il chakra o di magnetizzare tramite il chakra. Nel primo caso (Terzo Kazekage) egli utilizzava quest’arte per manipolare sia le armi “ferrose” del nemico, sia una polvere ferrosa che portava con sè. Il Quarto Kazekage invece la utilizzava per magnetizzare e successivamente manipolare della polvere d’oro (altrimenti non magnetica), Toroi invece infondeva l’elemento in Shuriken speciali per magnetizzare il nemico e rendergli impossibile schivare gli shuriken successivi (invertendo la polarità evidentemente). Anche in questo caso non sappiamo di cosa sia composto, potrebbero essere Terra e Fulmine gli elementi componenti (una sorta di elettromagnetismo).

Arte della Vampa (Shakuton): arte innata che fin’ora abbiamo visto utilizzare solo da Pakura del Villaggio della Sabbia. Tramite essa è possibile creare degli artefatti di chakra coi quali prosciugare i tessuti e le cose dei loro liquidi uccidendo all’istante. Gli elementi costituenti potrebbero essere Aria e Fuoco (una vampa appunto).

Arte della Tempesta (Ranton): abilità innata elementale utilizzata solo da Darui fino ad ora. Quest’arte, ottenibile tramite Fulmine e Acqua, consente di creare dei “laser solidi”, velocissimi e teleguidati, in grado di colpire l’avversario ed al contempo di evitare eventuali ostacoli.

Arte del Legno (Mokuton): tecnica prerogativa del Primo Hokage Hashirama Senju. Egli, utilizzando assieme Acqua e Terra, era in grado di creare il legno facendolo fuoriuscire dal proprio corpo (fori della pelle), dalla bocca o dal terreno. La particolarità di quest’arte è quella della vitalità, in quanto il legno non è inerte ma estremamente vivo e quindi consente di creare vegetazione vera e propria, compresi dei Fiori il cui polline estremamente volatile è soporifero. Tutti gli altri che l’hanno utilizzata non erano “innati” a questo elemento ma sono stati modificati geneticamente (Danzou, Zetsu Bianco, Yamato, Tobi).

Arte della Polvere (Jinton): abilità maggiore utilizzata da Muu e Oonoki, arte che consente loro di fondere assieme ben tre elementi fondamentali (Fuoco, Terra e Vento in questo caso). Tutto chiaro quindi, solo una cosa mi chiedo: come sarebbero le altre nove Kekkei Touta? Mi sembra chiaro infatti che se secondo natura (la natura di Naruto) è possibile fonderne tre, allora lo si può fare almeno con tutte le altre combinazioni di tre elementi, se non sbaglio dovrebbero essere ancora dieci (come per le abilità innate)

Un paio di considerazioni: com’è possibile che ninja di paesi diversi utilizzino la stessa abilità innata? Potrebbe essere che alcuni membri di clan con tali capacità siano fuggiti verso altri lidi (chi possedeva un’abilità innata, a detta di Haku, era perseguitato) creando un nuovo ceppo della mutazione in un altro paese? Come è possibile che Muu abbia “passato” la sua abilità innata ad Onoki? Infatti proprio il vecchietto dice che tale abilità gli è stata insegnata dal suo maestro, benchè noi sappiamo bene che le arti innate non si possono insegnare. Inoltre mancano all’appello due abilità ancora ignote, se ho azzeccato gli elementi esse sarebbero Aria+Terra ed Aria+Fulmine, cosa uscirebbe da tali combinazioni?

Infine, ci sono altre due papabili abilità innate che non molti tengono in considerazione, la prima lo è di fatto, la seconda lo è probabilmente.

Arte della Fiamma (Enton): arte che abbiamo visto usare da Sasuke ed Itachi. Di quest’abilità abbiamo visto due sole tecniche, Amaterasu (utilizza la Fiamma Nera incendiando al solo sguardo) e Kagutsuchi (manipola la forma della Fiamma Nera), entrambe utilizzabili solo tramite Mangekyou Sharingan. Partiamo con le ipotesi: innanzitutto da cosa è composto? Secondo me la risposta è sotto i nostri occhi, sono fiamme oscure, direi che potrebbero essere Fuoco e Ombra. Questo spiegherebbe anche l’altro mio dubbio: perchè solo un Uchiha? Perchè solo un Mangekyou Sharingan? Ovviamente, gli Uchiha sono personalizzazione dell’odio e dell’elemento Yin (ereditato dal Rikudou) ed il fuoco è il loro elemento caratteristico, unendoli abbiamo l’arte della Fiamma mentre il Mangekyou Sharingan “sbloccherebbe” il chakra Yin necessaro.

Arte dei Fulmini oscuri (Kuroi Kaminari): qui ci sono ancora più dubbi, infatti la tecnica non viene chiamata con il titpico suffisso elementale “ton” ma viene sempre definita come “Fulmine oscuro”. Appena la vidi pensai due cose: la prima è che mi ricorda il “Mille Falchi” che Sasuke usò durante lo scontro nella Valle dell’Epilogo al secondo stadio del segno maledetto, la seconda è che mi ricorda terribilmente l’Arte della Fiamma, e le cose secondo me sono proprio collegate. Secondo me, similmente all’Enton, quest’arte elementale è fusione di Fulmine e Ombra, Sasuke la usò inconsciamente proprio per la predisposizione all’elemento Yin.

Secondo me è ovvio che se la mia teoria si rivelasse esatta anche Terra, Aria ed Acqua sarebbero combinabili con l’elemento Ombra, ma soprattutto che tutte e cinque gli elementi base sarebbero combinabili con la Luce! In entrambe i casi, sempre che io non stia sbagliando, cosa succederebbe? L’olio del Secondo Mizukage potrebbe essere combinazione di Acqua ed Ombra? Il Legno di Hashirama potrebbe essere legato in qualche modo anche allo Yoton (Luce)?

  • Berb

    Non vorrei dire una cretinata… ma da quel che ricordo l’arte dell’esplosione ha qualcosa a che fare con la terra, tant che sasuke si salva usando l’elemento fulmine per disattivare le bombe!

    • bluclaudino

      Questo, secondo me, solo perch le “bambole” erano fatte di “Terra”. Fossero state fatte di “Acqua” (chess, una speciale gelatina creata con l’arte dell’acqua) allora si sarebbero potute disinnescare con l’arte della Terra. Mi sembrerebbe assurdo che una semplice arte elementale base possa letteralmente spegnere una abilit innata elementale..

    • Erik91

      Esatto la debolezza di quella tecnica era proprio il fulmine infatti credo che hai sbagliato :ermm:

  • ruffy

    che casino :D

    alcune cose non mi convincono per..se me le vuoi chiarire.. :P

    – deidara usava il bakuton? cio nel nome giapponese della tecnica c’ scritto bakuton? inoltre dici che pu essere fulmine e fuoco, ma sasuke non disinnesc le bombe di deidara col suo fulmine perch si basavano sulla terra?

    – legno: io ricordo che yamato una volta spieg a naruto come funzionava l’arte del legno, ed era semplice combinazione di acqua e terra, senza yoton..

    comunque interessante :biggrin:

    • parl anche di luce e ombra come se fossero altri elementi. io penso che siano versioni dello stesso elemento.
      per esempio l’acqua e luce sia la normale acqua.
      acqua e ombra un altro tipo di acqua ecc…

    • bluclaudino

      Hanzou chiama Deidara “Giovane utilizzatore del Bakuton” :wink:

      Tratto dalla Narutopedia americana:
      “Deidara has at one time claimed he possesses the Explosion Release (Bakuton), which suggests his explosive clay techniques are variations of this nature, despite earlier establishment that his techniques are earth-natured. However, this very statement may suggest the earth nature is a component of Explosion Release chakra or that explosive clay is a combination of Earth Release – the clay – and Explosion Release, merged together with the Iwagakure kinjutsu Deidara stole. ”
      http://naruto.wikia.com/wiki/Explosive_clay

      Quindi le sue opere d’arte venivano disinnescate dal Fulmine per altri motivi. Quello che ho ipotizzato e che mi sembra il pi coerente e semplice, che le opere stesse fossero fatte di Arte della Terra, mentre Deidara infondeva il suo Bakuton in esse rendendole esplosive. Sarebbe come se Oonoki avesse i palmi con le mani e impastasse il Jinton all’interno dei golem di pietra, potrebbe renderli corrosivi/distruttivi al solo tocco? Ecco, secondo me questa l’abilit segreta di Deidara..

      Qui Hanzou riconosce Deidara ed il suo “Blast-Element”:
      http://www.mangareader.net/naruto/526/12

      • Vincenzo

        Perch tutto ci mi ricorda spaventosamente Full Metal Alchemist ?
        Che le due opere siano davvero collegate.. o per lo meno cos simili fra di loro ?

  • Spero che gli elementi classici siano di tipo yang (cos chiudiamo un capitolo su altri incroci strani di elementi :D )!!! Comunque se non fosse cos potremmo anche avere gi visto un elemento yang: la schiuma, che potrebbe essere acqua+yang…
    Mi auguro inoltre che il magnetismo sia aria+fulmine, perch usato solo da ninja dei villaggi della sabbia e della nuvola, che il bakuton sia terra+fulmine perch usato dai ninja del villaggio della terra, e che terra+aria sia gravit perch usata da Oonoki.
    Penso inoltre che oltre agli elementi yin che hai elencato ci sia anche un altro elemento gi visto: l’ombra = aria+yin.

    • bluclaudino

      Le tecniche di controllo della massa di Onoki sono dell’arte della Terra.
      Doton: Kajuugan no Jutsu (Arte della Terra: tecnica della roccia pesante)
      Doton: Chou-Kajuugan no Jutsu (Arte della Terra: tecnica della roccia superpesante)
      Doton: Keijuugan no Jutsu (Arte della Terra: tecnica della roccia leggera)
      Doton: Chou-Keijuugan no Jutsu (Arte della Terra: tecnica della roccia superleggera)

  • Blackjoker

    Bellissimo articolo, completo ed esauriente. Si vede che ti sei spremuto il cervello per portarci cos tante informazioni sulle abilit innate :smile:
    Continua ad incuriosirmi la tua teoria sui tipi di chakra di Luce ed Ombra.
    Tuttavia alcune considerazioni mi sembrano un po’ forzate; non per colpa tua ma per colpa di Kishimoto. Secondo me nella prima parte del manga, Kishimoto aveva gettato delle basi solide e coerenti su cui poggiare il funzionamento e la spiegazione delle varie tecniche utilizzate dagli shinobi. Aveva spiegato i vari tipi di chakra, l’esistenza delle abilit innate e aveva messo bene in chiaro le potenzialit e i limiti di queste ultime. Quando si trovava un personaggio in possesso di un’abilit innata si poteva star certi che, al massimo, avremmo rivisto quella stessa abilit tra i familiari dell’utilizzatore (e a volte nemmeno in loro, se l’abilit innata era particolarmente rara). Non si rischiava di abusare dell’utilizzo di tecniche potenti ed esclusive di un certo clan e si rispettavano le regole date dallo stesso Kishimoto.
    Dalla seconda parte del manga, questa coerenza va un po’ a farsi benedire in quanto, in un modo o nell’altro, le kekkei genkai diventano un po’ alla portata di “tutti”. Alcuni si fanno manipolare geneticamente per ottenere impianti di materiale genetico in modo da sfruttare kekkei genkai altrui; altre volte si vede la stessa abilit in villaggi diversi in ninja apparentemente non legati da legami di sangue; altre volte ancora, le abilit innate vengono presentate in modo frettoloso e non vengono spiegate (di recente capitato molto spesso).
    Sembra che Kishimoto sia scazzato (passatemi il termine) e si sia preoccupato solo di inventare una tecnica appariscente senza badare alle regole create da lui stesso.
    Il fatto, poi, che tecniche particolari come l’Arte della Fusione presentino molte varianti non fa che aumentare in me questa impressione: non si era mai visto che una ben specifica abilit innata potesse presentarsi sotto forme tanto diverse, di solito ce n’era una sola e ben definita.
    Francamente trovo che la storia di Naruto, dal meeting dei 5 Kage in poi abbia preso una brutta piega: non mi riferisco ai soliti discorsi sulla narrazione della guerra o sul continuo uso dei flashback che fanno storcere il naso a tanti lettori che commentano su queste pagine, bens a questa mancanza di cura dei dettagli (che poi tante volte dettagli non sono) da parte dell’autore, che ha fatto scendere di qualche livello la coerenza e la qualit complessiva del manga.

    • bluclaudino

      Guarda, concordo pienamente con quanto hai detto sul rapporto Abilit Innate-Paesi, doveva restare entro una cerchia pi definita, cos Kishi si complica solo le cose col rischio di non riuscire a giustificarle al 100% come ha sempre fatto. Inoltre devo dire che questo cambiamento lo abbiamo da quando abbiamo scoperto che il clan Uzumaki assieme al suo paese d’origine stato smembrato e disperso. Penso che Kishi abbia voluto darci una giustificazione anticipata ad un problema che ancora non aveva posto: molti clan non esistono pi ed i loro membri sono sparsi in molto paesi :happy:

      Invece il fatto che le Kekkei Genkai abbiano delle varianti lo trovo incredibilmente interessante! Permette di personalizzare moltissimo lo stile del personaggio, mostrare dei ninja che solo perch aventi la stessa abilit la sfruttano nello stesso identico modo lo trovo riduttivo, non credi? Lo stesso Mokuton Yamato non si sognava nemmeno di usarlo come Madara o Hashirama, abbiamo visto di cos’ capace un vero utilizzatore del Legno :happy: Stessa cosa vale per il confronto Toroi-Terzo/Quarto Kazekage o Mei-Kurotsuchi..
      Anche qui, sono gusti quindi non voglio tentare di influenzare nessuno, dico solo la mia :happy:

      • Vincenzo

        Non tanto il fatto che i clan non esistano pi quanto che la guerra stessa porta integrazione fra i diversi paesi.. basti pensare a Hiruzen, maestro di Jiraya che a sua volta diventa il maestro di tre ninja senza nome o alla storia del Byakugan – ora come ora non ricordo lo spelling esatto – di cui il paese del […?] voleva impadronirsi arrivando persino a rapire uno dei membri della famiglia o qualcosa del genere (sempre il fatto che non ricordo bene mi costringe a rimanere sul vago).. o ancora, alle continue esercitazioni congiunte stile esame dei Chunin ove i capi delle nazioni sono soliti tramare piani malvagi per impossessarsi delle abilit dei ninja altrui..

        Per non parlare poi del fatto che Kabuto ha scelto apposta i ninja pi dotati e con tecniche di altissimo livello per il suo Edo Tensei.. per di pi non mi pare di ricordare che Kishimoto abbia affermato che la abilit innate appartengano alla singola persona e non al clan, anzi, a me pare di ricordare proprio il contrario, altrimenti non avrebbe senso avere lo stesso DNA (che per quanto mi ricordi viene trasmesso paro paro negli esseri umani…?) di un utilizzatore di abilit innate e non riuscire ad usare le stesse tecniche quando Madara ha le stesse cellule di … (sti nomi.. leggo troppi manga e non me ne ricordo mezzo) che a sua volta ha le stesse cellule del Primo Hokage e riescono ad utilizzare le medesime abilit innate.

      • Blackjoker

        Io credo che sia plausibile che le abilit innate possano risvegliarsi solo in determinate persone anche all’interno dello stesso clan che le custodisce.
        L’abilit si presuppone che si sia manifestata in un certo gruppo di individui per la prima volta; questi individui, poi, si sono riprodotti tramandando met del proprio corredo genetico ai figli. I figli possono disporre dell’abilit innata a seconda che nel loro corredo genetico sia presente o meno il gene (o i geni), tramandato da uno o entrambi i genitori, responsabile dello sviluppo della kekkei genkai. Per questo motivo alcuni clan vedono tra le loro fila pochissimi utilizzatori della loro esclusiva kekkei genkai (vedi i Senju con Hashirama o i Kaguya con Kimimaro).
        Secondo me, l’unica maniera per preservare un’abilit genetica sarebbe cercare di tramandarla il pi possibile all’interno dello stesso clan: gli Uchiha, da sempre molto chiusi verso l’esterno e gelosi dei propri segreti, cos come gli Hyuga, sono esempi di clan che hanno preservato buona parte del proprio corredo genetico, vedendo di conseguenza moltissimi (se non tutti, per ora) utilizzatori di Sharingan e Byakugan, rispettivamente.
        I Kaguya, evidentemente, non si sono preoccupati di cercare partner interni al clan per mantenere alta la concentrazione del gene responsabile della Manipolazione Ossea nei propri discendenti e hanno finito col perdere la propria abilit esclusiva, che morta con l’ultimo esponente del clan che la possedeva, Kimimaro.
        Discorso analogo, probabilmente, pu essere fatto per i Senju, che mi hanno sempre dato l’impressione di essere notevolmente aperti nei confronti di altri clan.

      • Vincenzo

        Giusto. :)

      • rikifuffolo

        sono d’accordo con te joker, le abilit innate non sono altro che delle mutazioni casuali a livello genetico. Queste mutazioni possono avvenire in qualsiasi persona e questo spiega il fatto che in paesi diversi ci siano utilizzatori della stessa abilit innata. inoltre non credo che kishimoto abbia messo alla portata di tutti le abilit innate: durante la guerra kabuto ha resuscitato parecchi utilizzatori di arti innate (circa una ventina), ma ovviamente kabuto, su tutti i ninja defunti, andato a scegliere solo quelli pi forti per costruire il suo esercito, e quindi gli utilizzatori di abilit innate, oltre ad altri forti ninja. se pensiamo poi che il numero di ninja complessivo nel mondo di naruto all’incirca 80000, dato l’esercito dell’alleanza shinobi, non sono molti i ninja possessori di abilit innate (vivi e non).

      • Astarot

        Un saluto a Tutti.
        Secondo me in tutto il vostro discorso qui sopra c’ un piccolo errore, o magari ho capito male io, credo si debbano distinguere le tecniche basate sulle abilit innate( sharingan, byakugan, controllo del’ombra, controllo della sabbia e/o polveri ………..) dalle tecniche basate sul chakra elementale, non tutti i ninja dello stesso clan hanno lo stesso tipo e/o combinazione di chakra , un esempio lo sono il 3 il 4 kazekage e gaara,stessa abilita innata[credo] ma ognuno di loro ha creato delle tecniche personali basandosi probabilmente sulle proprie possibilit, conoscenze ed il proprio chakra, questo discorso vale anche per Hinata e Neji ma anche altri, le tecniche da loro creato sono uniche e nessun altro pu utilizzarle[credo].
        Diverso il discorso sulle tecniche basate solo sul chakra elementale, vi sono ninja di diversi paesi ma con combinazioni di chakra uguali ecco quindi che alcune tecniche possono essere utilizzate da ninja di paesi e villaggi diversi e poi le varie missioni di “spionaggio” saranno pur servite a qualcosa.

      • Vincenzo

        Non tutti i ninja dello stesso clan possono utilizzare le medesime abilit innate ma nessuno all’infuori di essi ha le capacit per farlo.
        Un’affermazione non esclude l’altra. :)

  • argiope

    Bellissimo articolo come sempre, Blu facciamo che questa premessa scontata cos me la posso risparmiare ma ci sta tutta… :biggrin:

    Piccolo appunto personale, privo quindi di ogni prova a favore. Per me il bakuton terra pi fulmine. Invece sempre a naso dico che l’elettromagnetismo fulmine pi aria. Ma questo gi lo sai… Altro piccola correzione del tutto insignificante che Dodai del villaggio delle nuvole, quindi oltre a roccia e nebbia, anche la nuvola ha un utilizzatore dell’elemento lava…

    Poi complimenti sulla parte degli elementi luce e ombra. Che il mokuton potesse contenere luce lo avevo pensato anch’io dato che il legno vivo ma anche per il fatto che interagisca con il chakra del kyuubi. Ma ai fulmini neri e all’amaterasu come elemento pi ombra non avevo proprio pensato… Beh, se ci hai azzeccato sei un genio!!!

  • ningen

    Articolo molto interessante, stai facendo un ottimo lavoro.
    Concordo con chi sostiene, che nella seconda parte del manga, c’ un’aumento esponenziale delle abilit innate, e che sembrano non pi tenere conto di clan di appartenenza e cose del genere. Secondo me alcune abilit innate (penso all’arte della vampa o quella dell’splosione), non sono state spiegate molto bene da parte di Kishi, e sono state messe li cosi tanto per.
    Mi sorge un dubbio, l’arte della sabbia di Gaara non da considerare come abilit innata, magari composta da chackra del vento e roccia?

    • bluclaudino

      Non saprei, fin’ora le tecniche di Gaara non hanno nessuna “parola chiave” prima della tecnica, non vengono affiancate ad epiteti fissi per intenderci.
      Sono semplicemente “Tecnica del funerale del deserto”, “Tecnica della sepoltura sabbiosa” ecc..
      Effettivamente, prima di scoprire che fosse arte del ghiaccio, anche quelle di Haku erano semplicemente “Tecniche”: “Tecnica del cristallo mortale”, “Tecnica degli specchi diabolici”, successivamente, quando ne scopriamo l’arte elementale, viene affiancato il termine “Arte del Ghiaccio” o “Hyoton” :happy:

      Per c’ una differenza: tutte le arti innate trasformano il chakra nell’elemento, Gaara invece controlla un elemento che non ha creato ma che deve portarsi appresso! Le opzioni secondo me sono due: che possegga lo Jiton come suo padre, oppure che la madre gli abbia sigillato il suo potere (da qui le occhiaie, che sarebbero un sigillo?) il quale potrebbe essere una Hiden Jutsu.. Oppure ancora la madre ha sigillato in lui il Jiton con un “Tensa Fuuin”, similmente a Itachi che sigilla l’Enton in Sasuke con lo “Tensa Fuuin: Amaterasu”!

      http://naruto.wikia.com/wiki/Transcription_Seal:_Amaterasu

      • ningen

        Per la sabbia a differenza del ferro, e dell’oro non proprio un metallo, quindi un p di dubbio su questa cosa rimane. Mi ricordo che in principio si pensava che era un’abilit dello Shukaku, la manipolazione della sabbia, ma anche con lo Shukaku estratto Gaara continua ad usare le sue tecniche di sabbia, quindi penso che sia una cosa da escludere.
        Quindi boh, non so cosa pensare…

      • rikifuffolo

        io credo che anche privato dello shukaku Gaara possegga ancora il suo chakra (o almeno parte di esso), infatti anche i fratelli Ginkaku e Kinkaku, che non erano jinchuriki ma hanno soltanto fatto una “grigliata” nella pancia del kyubi, possiedono il suo chakra, potendosi addiruttura trasformare in forma bijuu(fino a 6 code mi sembra). perci penso che Gaara possa controllare la sabbia per questo motivo. ;)

      • ningen

        @rikifuffolo
        In effetti ci avevo pensato anchio, per una cosa che non viene detta da nessuna parte, io dubito pure che lo Shukaku possa controllare la sabbia, perch quando lo vediamo contro Gamabunta e Naruto, a che mi ricordi spara solo dei proiettili di vento e di sabbia controllata dal demone non ne ricordo…

      • Blackjoker

        Le occhiaie di Gaara sono, secondo me, uno dei veri e innegabili errori di Kishimoto: nella prima parte della serie viene spiegato esplicitamente che sono dovute alla mancanza cronica di sonno di Gaara dovuta al fatto che lo Shukaku potrebbe approfittare del sonno di Gaara per prendere il sopravvento (comportamento, peraltro, assai anomalo perfino per un demone; probabilmente la tecnica di sigillo usata su Gaara faceva veramente schifo :lol: ); quando invece Gaara viene “liberato” dallo Shikaku non solo le occhiaie non spariscono, ma sembrano addirittura essere ereditarie in quanto anche il padre le aveva.
        Personalmente, prendo atto del fatto che Kishi ha toppato clamorosamente con questo “dettaglio”. Ora come ora, per come stata impostata la storia, non credo che esista una possibile spiegazione a queste occhiaie; se venisse data, qualunque essa sia, mi darebbe l’impressione di essere una trovata campata per aria solo per mascherare uno sbaglio dell’autore.

      • bluclaudino

        Secondo me sono un sigillo di confinamento, Karura prima di morire ha passato un Jutsu al figlio in modo da proteggerlo anche dopomorta.. Non sono “ereditarie”, semplicemente il padre conosce lo stesso Jutsu, solo che Gaara le ha permanentemente poich la tecnica attiva permanentemente (protezione “inconscia”) mentre sul Quarto Kazekage si formavano solo quando utilizzava tale tecnica.. Sinceramente, non mi sono mai sembrate occhiaie, hai mai visto occhiaie spesse 1 cm e SOPRA l’occhio? :w00t: Boh, secondo me Kishi ha molti modi per spiegare questo potere, io aspetto chiarimenti perch ovviamente non pu lasciare le cose come stanno (non ha mai “saltato” nessun argomento n chiarimento), una spiegazione tipica da Databook secondo me.. Poi vedremo, basta avere un po’ di pazienza..

      • ningen

        Stesso mio dubbio sulle “occhiaie” o come diavolo volete chiamarle…

  • CorNix

    Finalmente l’articolo sulle Kekkei Genkai elementali che aspettavo di leggere!
    Dunque, il dubbio sull’unica Kekkei Tota conosciuta me lo sono posto anch’io, possibile che le abilit maggiori diversamente da quelle innate non siano appunto “innate” ma possano essere apprese come le tecniche segrete, pur riguardando la fusione di pi elementi; non vorrei che saltasse fuori che il 3^ Tsuchikage parente del 2… Le combinazioni di elementi ancora non conosciute, o meglio dichiarate tali, sono: fuoco-vento, fuoco-fulmine, vento-fulmine, vento-terra, fulmine-terra. Le arti dell’esplosione, del magnetismo e della vampa corrispondono per forza a 3 di queste combinazioni, con un ragionamento un po’ forzato si pu ipotizzare che uno degli elementi utilizzati sia quello corrispondente al villaggio d’origine, per cui: magnetismo = vento + fulmine (sabbia & nuvola), esplosione = terra + fulmine/vento (roccia), vampa = vento + fuoco/terra (sabbia). Comunque non detto che esista ogni possibile combinazione di elementi, cio pu anche non esistere nessun ninja che la possieda anche se potenzialmente sarebbe possibile, non resta che aspettare i databook per chiarire questi punti. Sul fatto che alcune abilit innate (arte della lava) si manifestino in modo diverso in ninja diversi credo sia dovuto alla predisposizione del singolo ninja con quell’abilit, pi che alla sua scelta di plasmare l’elemento in quel modo, il che spiegherebbe anche come mai ninja di clan ed addirittura villaggi e nazioni diverse abbiano la stessa abilit innata. Non avevo invece mai consierato la manipolazione delle fiamme nere come abilit innata (Sharingan a parte), ma se si chiama Enton lo per forza, e mi sa che con la tua teoria hai fatto centro Blu: Sasuke possiede fuoco e fulmine, unendole con “ombra” (che sarebbe Inton, giuisto?) d luogo a fiamme o fulmini neri. Per se Enton fosse solo il corrispondente Inton del Katon che di per s Yonton? Cio: 2 modi diversi di manifestare gli elementi naturali, uno yin e l’altro yang (quelli “normali”)? Finora avremmo visto tutti gli yang ma solo 1 (o 2) yin…
    Metto qui anche questa immagine racchiude lo schema delle abilit innate in tutte le combinazioni conosciute: http://images.wikia.com/naruto/it/images/9/90/ImagesCAP6EQJ3.jpg

    • bluclaudino

      Il Katon secondo me semplicemente manipolazione del Fuoco, senza che intervenga lo Yoton, altrimenti vorrebbe dire conoscere e saper manipolare un altro elemento.
      Enton=Arte della Fiamma (letteralmente sarebbe Arte Infernale), ha una radice proprio diversa, se fosse come dici tu ci sarebbero 10 elementi base (i 5 “classici” che sarebbero con la Luce ed i 5 con l’Ombra), ma la situazione sarebbe enormemente svantaggiata! L’Enton infinitamente pi potente del Katon, tant’ che pu perfino bruciarlo!
      Personalmente quindi ritengo pi probabile, e pi corretto (altrimenti perch l’Enton usato solo dagli Uchiha?) che esistano i 5 base e le 10 tipologie “arricchite” con Yoton o Inton :happy:
      Poi chiss, basta aspettare il 6 databook! (il 5 in Jap uscito ed solo illustrativo, lo prender lo stesso :w00t: )
      Oppure potrebbe spiegarcelo nei capitoletti, potrebbe farlo Tobi! Chiss che il suo ventaglio non permetta di manipolare Fuuton+Inton! :w00t:

      • CorNix

        In effetti vero, pi probabile che ognuno dei 5 elementi sia fondibile sia con “luce” che con “ombra”, per mi sembra difficile che vedremo tutte queste combinazioni.
        Ho ricontrollato adesso una cosa: i supposti fulmini d’ombra sono usati da Darui, non da Sasuke come avevo capito e mi sembrava di ricordare (per i dettagli non ho una buona memoria!) :ninja:

      • bluclaudino

        Darui li usa ed un ninja di Kumo li identifica come i “Fulmini Oscuri” che il Terzo Raikage (padre di A) gli ha passato; io ho in sguito fatto il paragone con il “Chidori Oscuro” di Sasuke alla valle dell’epilogo, che esteticamente identico alla “Pantera Nera” di Darui :wink: altro paragon quello con l’Enton, che concettualmente sembra somigliargli molto..

  • UnderDog

    Salve a tutti! Volevo esprimere anche le mie idee riguardo queste cose, come dissero yamato e kakashi a naruto durante gli allenamenti, esistono anche le manipolazioni dei chakra di luce ed ombra ma che non erano di interesse ai fini dell’allenamento di naruto(anche se ora penso che gli farebbero comodo) la famiglia di shikamaru utilizza il controllo dell’ombra, e di sicuro non l’unione di altri elementi fra loro ma la manipolazione dell’ombra stessa e la sua “solidificazione” per farla uscire dal terreno con la sembianza di corde o simili, e non un’abilit innata ne tantomeno si ha bisogno di un chakra di appartenenza per poterla usare, quindi penso che sasuke, come detto da altri, abbia inconsciamente utilizzato il fuoco ed il fulmine assieme all’ombra visto i momenti di pericolo, anche i jutsu su base “corporea” come quelli dell’espansione del corpo sarebbero da analizzare visto che il chakra nella sua forma semplice non pu modificare l’organismo umano a tal punto, altrimenti naruto sarebbe un maestro in queste cose visto la difficolt di controllo del rasengan.
    Riguardo gli utilizzatori di abilit innate apparsi in villaggi diversi si pu ben usare la tesi della separazione del clan o simili come accennata prima, ma se si parla di “eredit genetica” si pu sempre pensare ad un raro “caso”, normale che in natura ci siano mutazioni anche uguali in diversi individui con solo piccole varianti, anche gli stessi hyuga hanno tecniche diverse in base al ramo di appartenenza della famiglia, o i vari poteri degli sharingan, quindi non escludo la possibilit che due clan del tutto separati e distinti abbiano avuto in dono la stessa mutazione o che alcune tecniche hanno bisogno solo di capacit accademiche, kakashi evoca un muro di terra ed attiva il taglio del fulmine assieme, quindi controlla due elementi senza abilit innata, per non pu fonderli proprio per lo stesso motivo, forse alcune tecniche come quelle della polvere possono essere effettuate senza averle nel sangue ma avendo solo la capacit di controllare gli elementi riguardanti, magari fatte di proposito per contrastare gli utilizzatori di abilit innate.
    RIguardo gaara, SE ricordo bene e ripeto SE, la barriera di sabbia (quella a forma di sfera) perennemente attiva e non soggetta alla volont di gaara, in quanto difende in automatico il suo possessore, la conferma viene data dal combattimento contro rock lee, nonostante gaara non vedeva e non seguiva nemmeno per sbaglio i movimenti del sopracciglione preferito da tutti, la barrirera di sabbia andava a difesa per ogni colpo ricevuto (almeno fino alla sua perforazione) e questa cosa mi ha fatto pensare anche ad un movimento “fisico” del chakra, cio l’utilizzare il chakra per muovere materialmente la sabbia, come faceva naruto con i palloncini pieni di acqua, ed anche alla possibilit suddetta che la madre abbia confinato un qualche tipo di jutsu nel figlio che si attivi in presenza di pericoli imminenti.
    Stavo anche pensando che parecchie tecniche mostrate fino ad ora, fra le pi basilari, come la moltiplicazione o la trasformazione, debbano usare qualche meccanismo pi complesso di quel che sembra, altrimenti anche persone senza addestramento ninja potrebbero impararle in poco tempo e che il chakra “di base” parecchio sottovalutato, quando alla fine un’elemento chiave per mooolte cose.
    Chiss se poi alcune di queste risposte si possono trovare nella pergamena proibita sorvegliata dall’hokage, forse alcune di questi jutsu tramandati fuori linee di sangue sono jutsu proibiti ad eccezione del detentore ufficiale (gli alievi di chi la cre) come l’hokuto no ken xD.
    Magari kishimoto fa fare un bel decimation come hanno fatto per i mutanti in marvel xD

  • Pat Bateman

    A proposito del Bakuton, ove viene qui ipotizzato come fulmine+fuoco quindi lecito aspettarsi qualcosa di simile anche da Sasuke?

    • CorNix

      Non sicuro da quale unione di elementi derivi il Bakuton, ma anche se fosse fulmine e fuoco si tratta comunque di un’abilit innata e anche se Sasuke li possiede entrambi da quel che sappiamo non in grado di fonderli insieme.

      • Pat Bateman

        si si infatti ho scritto ipotizzato. Sul fatto che non posa fonderli assieme, beh non per il “recente” sasuke tutto upgrade su basi oculari ma se penso al “vecchio” se non altro avrebbe tutte le capacit per farlo, dotato com’eRA

  • MrXCrash

    E piacevole notare come la creazione dell’ingegno di un uomo sia stata in grado di coinvolgerci a tal punto da portarci a discorrerne digitando testi chilometrici e ponendoci interrogativi riguardo la sua attinenza con fatti reali.
    L’uomo…creatura meravigliosa, rimarr sempre un eterno sognatore….

  • Bello articolo bravo blu ma devi integrarlo con i poteri conosciuti nello specifico di ogni abilit innata , cmq sono daccordo con te con il magnetismo terra e fulmine, il fulmine serve a caricare il di eletromagnetismo :) non sono daccordo con te per quanto riguardo l’esplosione mi sembra logico sia acqua e fuoco, l’argilla fa da contenitore quando la pressione arriva alle stelle esplode tipo una pentola :) sul’enton abbiamo troppe poche informazioni per esser precisi quindi aspettarei, per quanto riguarda i fulmini oscuri di darui non credo sia una semplice tecnica del fulmine credo che anche il raikage avesse un’affinit con l’acqua e anche sasuke ha dovuto richiamare novuloni (ovvero acqua) che servivano oltre che a scatenare il fulmine a caratterizzarla :) che ne pensi ?